Pinterest LinkedIn

© Riproduzione riservata

La parolina magica del momento è RTD, un acronimo che sta a identificare la categoria ready-to-drink. Una piccola mosca bianca, uno dei pochi settori del beverage che nel 2020 ha retto all’urto della pandemia Covid-19 stimolando i consumi a casa e le proposte di qualità. Un trend che potrebbe vedere una crescita anche quest’anno, con volumi che dovrebbero aumentare del 43%, secondo l’analisi di mercato delle bevande IWSR, trainati dalla performance negli Stati Uniti, che rappresenta il mercato più grande di questo settore che detta i trends anche oltre i propri confini.

Annuario Bevitalia Bevande Analcoliche Beverfood.com acquista ora o scarica gratis il pdf
Annuario Bevitalia Bevande Analcoliche Beverfood.com acquista ora o scarica gratis il pdf

 

Negli Usa i RTD sono cresciuti annualmente a une media del 35% nel periodo dal 2019 al 2024, rubando quote di mercato principalmente alla birra. E in Italia? Lo scenario è florido e dinamico, c’è chi aveva scommesso tempo addietro sui cocktail pronti da bere e può quindi sfruttare un vantaggio competitivo di chi prende per primo una via non battuta accollandosi benefici ma anche rischi, oppure chi ha subito seguito quest’onda esplosa nel 2020 complice le restrizioni e i lockdown. Ci sono bar che si sono reinventati nel cocktail delivery, seguendo tutte le normative previste dal settore ma soprattutto la propria clientela, cercando di ricreare anche la magia del locale a casa, produttori di spirits storici che si sono buttati a bomba, oppure chi si può definire il padre di questi prodotti con una storia che parte da lontano. Ecco un focus su 15 prodotti al top ready to drink che saranno sicuri protagonisti anche nel 2021.

 

Campari Soda

C’è chi apparentemente non sembrerebbe essere entrato nel settore dei ready to drink, semplicemente perché probabilmente lo ha creato. Campari Soda, risale al 1932 l’intuizione di Davide Campari, quella del primo aperitivo “Ready Made” contenuto nella bottiglietta più iconica di sempre. A disegnarla è Fortunato Depero con la sua visione innovativa di design, senza etichetta rendendola un vero e proprio mito nel mondo dell’aperitivo e icona indiscussa di uno stile di vita. Oggi si lavora ancora nel consolidamento dell’immagine con dei contest legati al design, mentre a Milano in via Melchiorre Gioia nel 2020 è stato disegnato un mega murales per non dimenticare il legame con la città del Campari Soda.

 

NIO Cocktails

Se c’è un brand che ha intercettato il bisogno dei cocktail pronti da bere è stato senza dubbio NIO Cocktails. Fiuto da retailer del fondatore Luca Quagliano insieme ad Alessandro Palmarin, hanno subito imbarcato nel progetto un big del settore come il mixologist Patrick Pistolesi. NIO ha messo il turbo, spazia da grandi collaborazioni come quella con Sanpellegrino per la Sparkling Cocktail Experience box dall’inimitabile gusto italiano, a creazioni low alcol con Memento. Nel 2020 il target era di 1 milione di cocktail venduti, da tempo rumors parlano dell’ingresso di un player importante del settore spirits per supportare questa crescita costante con un progetto che punta anche alla replicabilità con il franchsing.

 

The Perfect Cocktail

Una gamma ampia con nove cocktail classici da bere a casa, come Long Island, Manhattan, Margarita, Negroni, il claim di The Perfetc Cocktail si sposta sul tema del bicchiere perfetto. Una box con 5 cocktail da 10 cl costa 24,95 €, sconto di accesso al 10%, a breve ci sarà anche la selezione con 10 cocktail. Spedizione gratuita da 40€ in tutta Europa, dietro The Perfect Cocktail ci sono personaggi noti del settore come Gianni Marenda, Max Razionale e Davide Razionale che hanno prima lanciato il prodotto negli Usa, con una crescita esponenziale al tasso di +30% al mese. Ora si punta all’Italia, proposti anche accessori come sacca termica, borsa termica e mini frigo al costo di 295 €.

 

Mr. Bubbles

Il profumo e il gusto di un cocktail long drink miscelato perfettamente da un barman professionista per godere della massima espressione di un prodotto artigianale pronto da bere, con un click a casa tua. Sanno bene cosa significhi cocktail di qualità e la mission è poter far gustare un ottimo cocktail ovunque: a casa, ad un party, in piscina, in spiaggia, … “dimmi tu dove lo vuoi portare, noi te li misceliamo”.  Interessante il Mr.Bubbles Ambassador program, con lo scopo di sviluppare e migliorare i social al grido di hastag #misterbubblescocktails.

 

Rita&Cocktails

Anche i ragazzi del Rita&Cocktails, uno dei bar che hanno fatto la storia recente dei cocktail a Milano sui Navigli, hanno ceduto al fascino del delivery cocktail. Lo hanno fatto a loro modo, con una comunicazione sempre irriverente e cercando di ricreare la magia del bancone del Rita e del Rita’s Tiki Room anche a casa, con tanto di stories sui social quando in consegna c’è anche il patron Edo Nono. In questo inizio anno tra zone colorate, servizio attivo tutti i giorni e consegna gratuita in tutta Milano, con ordinazione entro le 19.30. Ci stanno prendendo gusto, chissà che non tireranno fuori dal cilindro qualche altra chicca..

 

CATH – Cocktail at home

Sta andando forte la linea ready to drink premium lanciata da Mercanti di Spirits (prodotti da Mavi Drink), che conferma ancora una volta l’eccellenza italiana nella produzione di liquori e spirits e la qualità di questa realtà campana molto attiva in tutto il territorio nazionale. Sono cinque i cocktail pronti da bere scelti tra i classici della tradizione italiana e internazionale, presentati attraverso il racconto di storie di vita nei luoghi più affascinanti del belpaese, sempre targato Mercanti di Spirits.

 

Mixini Rossi d’Angera

Ha spinto sull’acceleratore sul fine d’anno la storica distilleria Rossi d’Angera da sempre impegnata nella diffusione della cultura del “bere bene”, con prodotti italiani di qualità. Oltre 170 anni di storia, dal 1847 dalle sponde del Lago Maggiore una tiratura di 150 mila bottiglie all’anno di fascia alta suddivise tra grappe, gin, bitter, vermouth, amari e altri liquori distribuiti in Italia e il 20% nel mondo. Lanciate le speciali linee di mixini, box come la Negroni del Lago con i cult di Rossi d’Angera Gin latitudine 45, Bitter, Vermouth Rosso, pronti all’uso per sentirsi un vero bartender a casa.

 

Spirito Cocktails

Un brand italiano nato per dare a chiunque la libertà di preparare un perfetto cocktail artigianale in pochi semplici gesti. Dopo tanta ricerca sui migliori distillati, liquori artigianali, spezie, erbe e aromi naturali, Spirito ha creato una raffinata collezione di cocktails in busta monoporzione, miscelati in Italia e pronti da bere aggiungendo solo del ghiaccio. Bastano tre semplici step: shake, pour & taste. Un’esperienza che va oltre il concetto di bar ed entra nei luoghi e nei momenti più belli. I cocktails di Spirito in busta monoporzione sono sempre pronti da bere, dove e quando vuoi, per celebrare i momenti speciali con sapori e profumi ricercati.

 

Drinc Cocktail & Conversation

Altre menzione particolare per uno dei bartender più noti della piazza milanese come Luca Marcellin. Con i suoi due locali Drinc e Drinc Different è stato uno dei portavoce più attivi della categoria nei momenti più duri della pandemia, ma allo stesso tempo non si è fatto prendere dallo sconforto puntando sul cocktail delivery di qualità. Obiettivo rimanere in contatto con la sua affezionata clientela che ne apprezza oltre che le coccole in miscelazione, proposta sempre calibrata. Sul fine anno hanno fatto fuochi d’artificio creando dei packaging e degli acronimi super, vedremo cosa si inventeranno nel 2021.

 

Icona Spirits

Icona Spirits nasce per promuovere le eccellenze alcoliche nostrane, create dal lavoro dei migliori distillatori e produttori italiani. Un accurato processo di selezione che porta a casa prodotti unici per realizzare ottimi cocktail. Da sottolineare il manifesto, chi sceglie Icona Spirits sposa una filosofia unica e differente. Made in Italy, artigiani degli Spirits di categoria superiore, ecosostenibili e plastic-free nelle produzioni e spedizioni, materiali riciclabili all’infinito e al 100%.Gli spirits utilizzati sono OGM Free e l’alcool utilizzato è per la maggior parte derivato da coltivazioni certificate BIO, per sostenere la tradizione e promuovere l’innovazione del prodotto, del packaging, della filiera.

 

Our Spirits

Una selezione di spiriti raffinati e ricette d’autore miscelate con passione e competenza. Un viaggio attraverso le emozioni, il tributo alla cultura del bere. La mission di Our Spirits è proporre una soluzione professionale a costi contenuti per tutti gli operatori del settore che vogliono offrire cocktail di alta qualità ai propri ospiti o clienti. Una gamma composta da quattro linee di prodotti, Italian Style, contemporary, heritage, new sour, sullo shop del sito una boccetta da 100 ml al prezzo di € 7,90+iva, scontistica a parte.

 

Bartcocktail

Il pay off qui è crea il tuo bartender a domicilio, con la possibilità di creare laBart Box e portare il tuo bartender personale direttamente a casa tua. Un gusto per ogni serata, si entra nel mondo di sapori e colori di Bart scegliendo i 5 cocktail a soli 27€. Tante le special box sul sito e anche le confezioni monouso, sul sito si fa riferimento alla possibilità di diventare rivenditore, per puntare al target di bar, ristoranti e hotel quando si ripartirà.

House of Cocktail by Natys

L’azienda dello storico marchio milanese dà vita al progetto House of Cocktail, il primo cocktail delivery che lavora al fianco del bartender. Non si tratta solo di cocktail artigianali imbottigliati, preparati utilizzando liquori e distillati di un prestigioso liquorificio nel nord-ovest della penisola; grazie all’intuizione di Isabella Rosata e del team Natys, l’idea nasce dalla necessità di coprire una nicchia di mercato ancora piuttosto inesplorata, che possa regalare ad un consumatore l’esperienza di un bere miscelato di qualità in un’elegante bottiglia di vetro, mossa dall’urgenza di dare una mano al settore dell’hospitality, fra i più colpiti dai recenti eventi. L’idea innovativa di HouseofCocktail.com è infatti la possibilità per ogni locale, senza alcun costo o minimo produttivo, di personalizzare il prodotto con il proprio marchio e di ricevere una royalty per ogni drink venduto, senza doversi occupare della gestione del magazzino, dei pagamenti online o delle spedizioni, che saranno gestiti interamente dalla piattaforma del sito. I drink sono pensati dall’aperitivo a casa fino al consumo dai minibar degli alberghi più rinomati.  Le ricette selezionate hanno superato il favore dei bartender e sono state sviluppate con la collaborazione di esperti enologi e mixologist.

www.houseofcocktail.com

The Spirit HigBall

Una novità assoluta lanciata lo scorso mese di maggio, “The Highball”, la prima collezione di quattro ricette esclusive create dal team di The Spirit per essere gustate comodamente a casa. Un format che tiene ancora botta perché è piaciuta soprattutto ai member del cocktail club esclusivo di via Piacenza a Milano. Una linea di prodotti pensata per il take-away e il delivery, un concept che racchiude ricette stile long drinks, fresche ed estive per accontentare tutte le preferenze dei cocktail lovers.

 

Me.Me Cocktails

Un concept di miscelazione e ricerca di Chiara Cantini. Drinks classici preparati in base alla stagionalità degli ingredienti, direttamente a domicilio, composti da ingredienti selezionati e di altissima qualità. Passione, follia, qualità sono gli ingredienti che si trovano nei vasetti Meme Cocktails. Il vasetto in vetro con tappo a vite è l’esigenza di offrire un prodotto elegante, pronto all’uso con un occhio all’ecologia. Poche istruzioni da seguire, freddami, agitami, bevimi, riciclami. Il packaging è frutto della collaborazione con un brand di borse, design minimale realizzata con tessuto termico che garantisce il mantenimento della temperatura refrigerata dei cocktail durante il trasporto.

 

The Italian Cocktail Club

Dalla collaborazione tra Anonima Distillazioni e Freni e Frizioni nasce The Italian Cocktail Club, una nuova linea formata da cinque bottiglie, ognuna espressione di alcuni tra i più famosi cocktail al mondo. Si punta anche sulle grandi storie del bar, come Quella dell’Hanky Panky è una storia di emancipazione femminile ricca di aneddoti. Formato da 70 cl, disponibile sullo shop di Freni e Frizioni, il sito internet non ancora attivo e la pagina Facebook poco aggiornata, in un mondo sempre più digitale anche questo può fare la differenza.

© Riproduzione riservata

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

19 − 11 =