Pinterest LinkedIn

Dal 27 al 30 marzo a Rimini Fiera si è svolta Beer&Food Attraction 2022 e tra i vari espositori, giunti da tutta Italia e dall’estero, erano presenti anche numerosi fornitori di attrezzature, tecnologie e materie prime per la produzione ed i locali. Con un successo che ha superato i timori e le aspettative di molti, la fiera ha messo in luce progetti, novità e tecnologie innovative che le aziende hanno voluto presentare in occasione di uno degli eventi più attesi dell’anno. Beverfood.com ha intervistato alcune di queste, nell’ordine: CIS Srl, Rastal Italia srl, Idroricerche, Uberti Srl e Celli Group.

CIS SRL

Il 2021 è stato un anno sicuramente positivo per la nostra azienda, abbiamo chiuso bene l’anno con delle buone prospettive anche per il 2022 che è partito bene nonostante tutto. Ce l’abbiamo fatta con tanti sacrifici, come hanno fatto tutte le aziende che sono qui in fiera, e tanta voglia di ripartire in maniera concreta” ha affermato Antonello Mucci, CEO di CIS Srl, commentando la situazione attuale.

+ info: www.cis-spareparts.com

RASTAL ITALIA SRL

Abbiamo un nuovo bicchiere, lo Smart Glass, che prevede una decorazione con un chip nfc. Il chip nfc è un’antenna che permette di inviare contenuti attraverso il cellulare: avvicinandolo al decoro si possono aprire delle pagine web e questo permette di costruire relazioni ancora più strette con i clienti. Abbiamo scelto di affidare il progetto informatico all’agenzia Contatto DiVino” ci ha raccontato Mara Ferri, Business Manager di Rastal Italia Srl.

+ info: www.rastal.it

IDRORICERCHE

L’acqua è al centro del nostro operato, ma per i birrifici abbiamo l’Idrobox, un aggiornamento di un impianto che avevamo presentato nel 2020. Ora si chiama Smart Idrobox e permette ai microbirrifici di avere su telefonino e tablet il controllo dell’acqua per la loro birra. Il mastro birraio potrà scegliere l’acqua che vuole per il tipo di birra che va a comporre” ha dichiarato Simone Giorgetti, Responsabile Marketing dell’azienda.

+ info: www.idroricerche.com

UBERTI SRL

Quest’anno presentiamo un nuovo prodotto, l’Isaria 1924. Si tratta di un orzo selezionato, appunto, nel 1924 e lavorato fino al 1960. La Wayermann oggi ha messo in commercio questo prodotto, che è un orzo che produce un malto assimilabile alla birra tipo Vienna ma sa di biscotto. Hanno trovato il sistema di lavorarlo in modo da farne una birra secca” ha commentato il Dottor Fabio De Filippo, l’Amministratore di Uberti.

+ info: ubertive.com

CELLI GROUP

Nell’ultimo periodo abbiamo aumentato il livello di novità per quanto riguarda il mondo della spillatura mettendo dentro tanta tecnologia e tanto digitale. Quindi abbiamo tante macchine 4.0, novità sui sistemi di erogazione e questo in un mercato che volge a un cambiamento importante, quindi soluzioni per tutti i bisogni” ha spiegato Sandro Pireddu, Direttore Commerciale di Celli Group.

+ info: www.celli.com

Scheda e news: Uberti Srl

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Aperitivo: No. 3 London Dry Gin  - Food is The Key - distribuito in Italia da Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Birra Birritalia beverfood

Scrivi un commento

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina