Pinterest LinkedIn

© Riproduzione riservata

C’è tutta la fantasia e lo spirito del made in Italy nella galassia dei bitter, un prodotto che non passa mai di moda, un grande classico sempre più al centro dell’arte della miscelazione. Una sinfonia dei bitter come il celebre singolo del gruppo musicale britannico “The Verve”, Bitter Sweet Symphony pubblicato nel ‘97 nell’album Urban Hymns. Una canzone famosissima con il suo sottofondo di archi e un testo strong, grazie anche al video cult con il cantante Richard Ashcroft che cammina lungo un marciapiede della strada londinese Hoxton Street senza mai spostarsi o fermarsi, tirando dritto cantando “No change, I can’t change, I can’t change”.

Databank excel xls csv Dati Indirizzi e-mail Aziende Beverage Bevande Tabella Campi records

 

Ma torniamo alla nostra sinfonia di bitter, il mercato nonostante le incertezze del periodo, è un crescendo fra classici e riscoperte nelle ricette del drink, al bancone negli ultimi anni è aumentata la ricerca da parte dei bartender per avere in linea bottiglie con caratteristiche diverse tra di loro. Una tendenza dolce-amara che piace, una sinfonia per il nostro palato, nella nostra carrellata vi vogliamo presentare sette espressioni di bitter fra grandi classici e novità.

 

Bitter Campari

Campari

Quando si parla di bitter è d’obbligo partire da Campari. Una ricetta segreta, da sempre un simbolo di intrigo e piacere quando si parla di aperitivo. L’intenso aroma e gli stimolanti sapori creano un’accattivante e unica esperienza di gusto. Valori che hanno reso il marchio Campari famoso in tutto il mondo come emblema dell’appassionato ed eccellente stile italiano. Un bitter che ha fatto la storia, arrivando nel 2020 a un compleanno speciale quello dei 160 anni. Un infinito bitter Campari che ha attraversato generazioni di ragazzi e ragazze, che sono diventati uomini e donne assaporando la red passion e un gusto che vale la pena essere assaporato da solo, ma perfetto anche in compagnia dando un tocco in più nei drink, che siano classici o twist, a cominciare da un altro mito quello del Negroni.

 

Bitter Chinato Nardini

Bitter Chinato Nardini

Un gusto antico e vintage l’ultima novità in casa Distilleria Nardini, un prodotto che ci lega al passato, ai metodi di produzione di una volta e al tradizionale uso conviviale dell’epoca. Un prodotto che non viene filtrato per permettere agli ingredienti utilizzati di mantenere inalterate intensità e caratteristiche organolettiche, ottenendo cosi un bitter unico nel suo genere. Bitter Chinato, inedito, non filtrato, che ha fatto la sua prima uscita ufficiale alla Florence Cocktail Week. Colore rosso rubino, un profilo aromatico complesso, ricco e strutturato, con note agrumate, erbacee e speziate. Gradazione 27% vol., perfetto nella preparazione dei classici dell’aperitivo, Americano, Negroni e Mi-To.

 

Bitter Pallini

Bitter Pallini

Da un’antica e segreta ricetta della famiglia Pallini, tra le più antiche e rappresentative aziende romane con oltre 140 anni di storia, l’unica distilleria della capitale fondata da Nicola Pallini nel 1875 ad Antrodoco, trasferita a Roma negli anni ’20 dove attualmente si trovano gli stabilimenti. Bitter Pallini ormai è diventato un grande classico. Erbe amaricanti, piante aromatiche e frutta, tra le quali: assenzio, genziana e scorze di arancia amara, vengono lasciate in infusione in una miscela di alcool e acqua. Successivamente la soluzione viene lasciata macerare, e decantare perché il prodotto possa raggiungere la sua massima limpidezza. Il prodotto finito ha un aroma intenso ed un colore rosso rubino, può essere utilizzato liscio o in miscelazione.

 

Bitter Amaro Roger

Imperativo categorico: tenere sotto banco! Roger, Bitter Amaro extra strong, è uno dei figli della linea di Vecchio Magazzino Doganale, un prodotto che trae ispirazione dal suo carattere, austero e pungente verso coloro che non avevo rispetto per la natura. Nasce dall’unione di agrumi Calabresi raccolti manualmente (i Limoni IGP di Rocca Imperiale, le arance dolci e amare di Bisignano del giardino di famiglia e i bergamotti di Pellaro) e delle selezionate botaniche amaricanti tra cui la Genziana, la China e la Carlina , senza alcun tipo di colorante e filtrato solo con panni di lino. Roger è un bitter amaro controcorrente, senza compromessi la sua colorazione naturale e il suo gusto forte lo rendono ideale anche consumato liscio come dopo pasto, formidabile in miscelazione, una delle punte di diamante di Compagnia dei Caraibi.

 

Bitter Violento

Bitter Violento, un prodotto completamente Made in Italy, dal profumo e dall’aroma dei migliori agrumi e spezie pugliesi, ideale per creare cocktail dal carattere deciso. Un progetto a quattro mani, ideato e prodotto da Gianni Dell’Olio e Francesco di Gioia. Nel 2015, mentre stavano ideando una nuova drink list, sentirono la necessità di trovare un bitter agrumato. Sul mercato non trovarono nulla che stimolasse le loro palpille gustative, perciò decisero di produrre un bitter che corrispondesse alle loro esigenze. aratterizzato da una notevole forza alcolica, Bitter Violento è l’ideale per aggiungere forza a svariati cocktail. Le principali botaniche utilizzate sono pompelmo giallo, bergamotto, limone, lime, arancia dolce, cardamomo, radici di genziana, chiodi di garofano, cannella, un prodotto scoperto dai talent scout di Onesti Group.

 

Bitter Foletto 1850

Bitter Foletto 1850

Tradizione e gusto della scoperta in Bitter 1850. Durante un trasloco della mobilia nel Museo Farmaceutico di famiglia, venne scoperta casualmente in un cassetto impolverato la ricetta di un amaro di erbe, datata 1850. Alberto Foletto, quarta generazione di farmacisti, rivisitò la formula ultracentenaria ribilanciando le droghe e allungando molto i tempi di infusione, per avere la massima espressione organolettica. 26 botaniche, tra cui la corteccia di larice trentino, caratterizzano questo bitter prodotto con metodo artigianale in “small batch” da 450 litri. Un prodotto che sta trovando sempre più spazio nei migliori cocktail bar grazie alla partnership distributiva con Ghilardi Selezioni.

 

Bitter Fusetti

Bitter Fusetti

Un bitter che rivoluzionerà il vostro modo di bere. Alzano l’asticella del gusto come sempre i ragazzi di Farmily Spirits, che dall’unione con Fundeghera 1939 hanno dato vita a Bitter Fusetti. Perfetto in drink classici come Americano o Negroni, ma anche in rivisitazioni come il Negroni del Marinaio con Vermouth ambrato, liquore al cafè e mezcal, o semplicemente shakerato. Sono vari gli ingredienti che compongono Bitter Fusetti e nessuno di questi è stato utilizzato casualmente. Alcune spezie amare utilizzate sono genziana, rabarbaro, china e, come ingrediente speciale, quassio (o quassia). A conferire quel pizzico di acidità ci pensano l’arancia amara e il chinotto. Un bitter che perfettamente si può utilizzare nella linea del bar grazie ai suoi profumi più spiccati, ma senza rinunciare al gusto più importante, ovvero il bitter!

© Riproduzione riservata

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

3 × 5 =