Pinterest LinkedIn

© Riproduzione riservata

Un brindisi alla tradizione, lo spumante Trentodoc Ferrari bagna da anni i festeggiamenti in campo sportivo in Italia e nel mondo. Un binomio che da qualche edizione dei Giochi Olimpici estivi e invernali vede le bollicine del Gruppo Lunelli protagoniste dei momenti di festa. Sarà così anche per le Olimpiadi di Tokyo 2020 che si sono aperte con la cerimonia inaugurale di venerdi 23 luglio. Ferrari Trento sarà il brindisi ufficiale di Casa Italia Tokyo 2020, un format che mette insieme lo sport ad alcuni alfieri del made in Italy come design, cultura, ospitalità ed enogastronomia.

Alle Olimpiadi di Tokyo il tema di Casa Italia sarà ispirato alla meraviglia, una delle emozioni più autentiche e punto di contatto tra l’Italia e il Giappone, due culture affascinate da una magica reciprocità. Un luogo di incontro e di festeggiamento per gli atleti italiani, che ancora una volta si spera potranno brindare alle loro vittorie con Ferrari Trentodoc. Le bollicine trentine saranno offerte agli ospiti che ogni giorno, nel rispetto delle normative vigenti, animeranno Casa Italia, sperando poi di continuare una tradizione che da Vancouver 2010 ai recenti Mondiali di Sci di Cortina passando per Rio 2016 hanno visto Ferrari protagonista di unici.

“Siamo molto orgogliosi di questa collaborazione che porta avanti la tradizione dei grandi brindisi firmati Ferrari nel mondo dello sport” – ha dichiarato Matteo Lunelli, Presidente e CEO di Ferrari Trento. “Anche grazie alle nostre bollicine a Casa Italia si sperimenteranno la convivialità e l’arte di vivere italiana alle Olimpiadi. Siamo inoltre particolarmente lieti che tutto ciò avvenga in Giappone che da sempre apprezza molto le nostre creazioni e lo stile di vita del nostro Paese. Sulla scia dei recenti successi della Nazionale di calcio, quest’estate siamo pronti a brindare a un altro straordinario sogno sportivo”.

 

La parte food di Casa Italia è stata affidata ai due noti chef cortinesi, Graziano Prest del Ristorante Tivoli e Fabio Pompanin del Ristorante al Camin, in collaborazione con Davide Oldani, hanno studiato una proposta a cui sarà abbinato il Ferrari Maximum Blanc de Blancs, Trentodoc che esprime perfettamente la finezza e freschezza dello Chardonnay di montagna del Trentino, nonché un invito a vivere pienamente le emozioni e a puntare sempre al massimo, #ToTheMaximum, come sicuramente faranno gli atleti in queste tanto attese Olimpiadi. Per il Gruppo Lunelli Casa Italia Tokyo 2020 è un altro importante tassello nel riconoscimento all’iconicità dello stile di Ferrari Trento, dopo il colpaccio del 2021 che ha visto la partnership con la Formula 1.

© Riproduzione riservata

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Nino Negri - 5 Stelle Sfursat

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Scrivi un commento

quattro × 3 =