0
Pinterest LinkedIn

© Riproduzione riservata

È stato forse il primo vero lunedì post-vacanze, con tutti i traumi da rientro connessi. Ma a rendere l’impatto meno drammatico ci ha pensato Il Camparino in Galleria, l’istituzione dell’aperitivo milanese, che per una serata da trascorrere tra gusto e cultura ha portato in Italia ospiti di eccezione sulla scena del bere europeo: il trio delle meraviglie dello Shepheard di Colonia, vincitore della Negroni Week Guest Shift di Campari Germania.

Guida Guidaonline Bibite e Succhi Beverfood bevande analcoliche energy sport drink thè caffè freddi succhi nettari
GuidaOnline Bibite e Succhi Beverfood.com Bevande Analcoliche bibite mixology thè e caffè freddi energy sport drinks Succhi Nettari Bevande Frutta Funzionali Horeca Concentrati

Frank Thelen, Andreas Künster e Csaba Schneider, i barmen di quello che molti considerano il miglior bar di Colonia e trai migliori in Germania (cinque stelle su worldbestbars.com) si sono alternati dietro il bancone dello storico locale all’ingresso della Galleria Vittorio Emanuele III, proponendo dei personalissimi twist su ricette classiche a base Campari.

HEARTBEAT
Campari, London Dry Gin, Raspberry Spirit, Beetroot infused Cynar,
Grapefruit, Kafir Lime Essence
Un twist fruttato e inaspettato del classico Negroni

UN’ALTRA TE
Campari, Sour Cherry Shrub
Una variazione sorprendente del Campari Shakerato, esaltato dall’amarena e dalla
sottile acidità dell’aceto di mele.

ROSSO RELATIVO
Campari, Creme de Cassis, Citric Acid Water, Soda
Rinfrescante, leggero, fruttato e amaro allo stesso tempo… una rilettura del Campari
Soda con crema di cassis.

Un’ulteriore occasione per ritrovare lo spirito tradizionale di Campari, nei prodotti come nei luoghi, tra le mura di un locale aperto nel 1915 da Davide Campari, figlio di Gaspare, fondatore dell’azienda; e per mixarlo, è il caso di dire, con il respiro internazionale di cui Campari va sempre più facendosi simbolo, con le competizioni e le storie che si susseguono durante l’anno. Le iscrizioni per la sesta Campari Barman Competition 2019 sono aperte fino al 13 novembre, con all’orizzonte la finalissima a Firenze: il tema centrale sarà l’interpretazione del Negroni, che il prossimo anno celebrerà il centenario.

 

 

© Riproduzione riservata

Banchedati excel csv contatti email aziende beverage e food

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

3 × uno =