Pinterest LinkedIn

© Riproduzione riservata

Prima regola del Wine Club: parlate sempre del Wine Club. Prendiamo ispirazione dal famoso Fight Club, film cult della generazione fine anni ’90, per parlare del fenomeno dei Wine Club. Circoli ristretti di appassionati enoici, le cantine si stanno dando battaglia per accaparrarsi la fedeltà dei propri wine lovers a suon di sconti, degustazioni ed etichette rare. Esclusività e partecipazione, appartenenza a una wine community condividendo la passione e il vino del cuore. L’idea del Wine Club nasce negli Stati Uniti nel 1972, quando un farmacista armeno emigrato negli Stati Uniti e appassionatosi di vino, creò il Wine of the Month Club, proponendo ogni mese ai suoi clienti un bianco e un rosso spediti a casa per posta, per gestire la richiesta in enoteca di persone in cerca di buoni vini a pochi dollari.

Databank Database Case Vinicole Cantine Dati Excel xls csv tabella campi indirizzo email sito web

 

Oggi i Wine club rappresentano una nuova leva di mercato, una delle novità positive che sono cresciute durante il Covid-19. Non tanto in termini di business, piuttosto di reputazione e visibilità, con circoli ristretti di eno-appassionati promossi dalle singole cantine che promuovono un rapporto privilegiato, sviluppando la wine-community fatta di etichette esclusive, visite e degustazioni in cantina, fornitura regolare con offerte e scontistiche speciali. Secondo l’indagine effettuata da Wine Monitor di Nomisma, le aziende che hanno intenzione di dar vita a Wine club passeranno dall’11% del 2019 al 57% nel 2021, la nostra panoramica analizza dieci wine club di altrettante aziende vinicole italiane.

 

Coppo Wine Club

Da un paio di stagioni ormai, è stato creato il Coppo Wine Club, per raccontare una storia dal 1892. Un programma di relazioni, di amicizia e di esperienza comune e per restare in contatto. Di persona e online, in cantina, degustazioni e cene, condividendo passione, rispetto e il piacere unico del vino di eccellenza. Sono nati dei piccoli programmi educativi sul vino in Piemonte e i membri Premium del Coppo Wine Club, per loro selezioni speciali dei vini più pregiati, comprese vecchie annate, difficili da reperire in enoteca con disponibilità limitata e anteprime riservate. E’ nata una sezione nascosta e dedicata del sito, wineclub.coppo.it, per semplificare l’esperienza dell’acquisto online con la spedizione a casa delle selezioni dei nostri vini che rendiamo disponibili, occasionalmente e solo per qualche giorno a chi fa parte del Club. Il viaggio del Coppo Wine Club è appena iniziato, un percorso ambizioso che proseguirà con le persone che ne fanno parte.

Mazzei Wine Club

Il vino per Mazzei è storia, da scrivere insieme ai suoi appassionati. Il Mazzei Wine club è stato creato nel 2007 per offrire ai nostri appassionati la possibilità di conoscere e approfondire la filosofia, la storia ed il futuro dei suoi vini. Condizioni esclusive, privilegi, personalizzazioni e spedizioni, anteprime ed eventi sono solo alcuni dei servizi e privilegi pensati per rendere il club una realtà che mette al centro di tutto il socio e la sua passione. Entrando a far parte del Mazzei Wine Club si può diventare Junior, Console o Cavaliere, i vari livelli si raggiungono accumulando grappoli nella cantina, ottenendo un grappolo per ogni euro speso in prodotti nelo shop online o presso le tenute Mazzei. Per diventare Junior è sufficiente iscriversi gratuitamente al Mazzei Wine Club, il Console deve aver acquisito almeno 250 grappoli, mentre per diventare Cavaliere almeno 1000 grappoli o partecipare al programma Siepi En Primeur. I titoli hanno una durata annuale a partire dalla data di nomina e si rinnovano per l’anno successivo sulla base dei requisiti minimi del singolo livello, cumulabili in più acquisti.

Wine Club Umberto Cesari

Il Wine Club Umberto Cesari tra le attività proposte agli iscritti al wine club, contiene un corso tenuto da un sommelier professionista, degustazioni verticali di alcuni dei vini più longevi della cantina, nel cuore della bottaia, visite private alla cantina d’invecchiamento. È possibile iscriversi sia on line che presso il wine shop. La registrazione è gratuita e non comporta obblighi d’acquisto, ma permette tre l’altro di fruire di premi ed esperienze speciali, avere spedizioni gratuite, ricevere una newsletter. Per i soci più attivi, anche la possibilità di acquistare annate vecchie non più in commercio, lo storage gratuito presso la cantina di affinamento, eventi dedicati e l’invio di una Magnum autografata in occasione del compleanno. Il Wine club inteso come una famiglia, che accoglie ogni appassionato di vino.

Wine Club Mosnel

Un Wine Club nato per promuovere la cultura del vino e per creare e coinvolgere intorno ad essa una comunità di appassionati. L’iscrizione al Wine Club di Mosnel è gratuita, per stare in contatto con la cantina franciacortina e per usufruire di privilegi esclusivi. Newsletter mensile sulle novità del Club e su tutto ciò che accade in cantina e nel Borgo Mosnel, visite guidate con degustazioni a condizioni dedicate. Partecipazione a eventi riservati ai soci del club, condizioni privilegiate per l’acquisto di prodotti in cantina e online, con la possibilità di acquistare in anteprima bottiglie in edizione limitata e annate rare direttamente dalla cantina storica. Possibilità di richiedere la spedizione in Italia, di prodotti a diverse destinazioni a condizioni dedicate, si può anche utilizzare le Sale Meeting a condizioni agevolate.

Rainoldi Wine Club

“Il vino come cultura” una guida completa della produzione di Rainoldi con schede accurate per farsi guidare a conoscere e apprezzare il Nebbiolo delle Alpi. Per vivere un’esperienza unica, un incontro tra due energie, la forza della montagna e il sapore della terra. Il Wine Club propone partecipazione ad eventi riservati con la presenza del produttore e dell’enologo. Degustazioni di introvabili annate, raccontate da chi conosce i retroscena di vini preziosi alla scoperta dell’evoluzione del vino nel bicchier, per assaporare le migliori bottiglie delle grandi annate. Newsletter riservata con gli aggiornamenti sulle iniziative, offerte e attività, oltre a un’accoglienza personalizzata nelle visite in cantina, con un solo obiettivo:  far star bene i suoi appassionati.

Dievole Wine Club

Il vino in fermento, la terra, il vento tra i filari e i segreti di chi ogni giorno dà vita al sapore che riscopriamo nei nostri calici. Ogni percorso è unico, ma tutti condividono le stesse stelle. D’Wine Club apre l’accesso ad alcuni fra i migliori vini toscani, con un’enoteca online accessibile registrandosi gratuitamente per conoscere e apprezzare il mondo Dievole.  Un punto di accesso privilegiato ad una famiglia di aziende vitivinicole che si estende dal cuore al mare in terra toscana. Un sistema virtuoso, incentrato su una filosofia produttiva rispettosa della natura, nei terroir maggiormente vocati di Toscana. In Chianti Classico Dievole, a Montalcino Podere Brizio e Poggio Landi, a Bolgheri Tenuta Le Colonne e Tenuta Meraviglia. Il D’Wine Club è passione, ma anche un percorso privilegiato nelle stelle del life-style toscano: alta gastronomia, degustazioni in vigna, tour virtuali tra le denominazioni, soggiorni nelle tenute, storia, arte, cultura. I soci possono ordinare direttamente alcuni tra i vini toscani più esclusivi, accedere a selezioni riservate, annate rare, anteprime e vendite en primeur.

Zeni Wine Club

In occasione del 150° anniversario nel 2020 è nato lo ZENI WINE CLUB. Uno strumento per permettere agli ospiti di godere al meglio di tutte le possibilità offerte dalla cantina Zeni. Ingresso su prenotazione nel rispetto delle normative anti Covid-19 all’ unica Galleria Olfattiva dedicata ai profumi del vino. Accesso alla Zeni Wine Class Experience, che si tengono di norma alla domenica. 10% di sconto sugli acquisti online senza minimo di spesa, offerta non cumulabile con altre promozioni in corso. L’iscrizione allo Zeni Wine Club nel 2020 aveva un costo di € 50,00 per l’intero anno.

Baracchi Winery Wine Club

Il B Wine Club di Baracchi Winery, nasce dall’idea di voler condividere la dedizione e l’amore verso il mondo del vino, verso il territorio di Cortona e verso la storia di questo nettare che in Toscana affonda le sue radici sin dall’antichità. Un club per appassionati di vino, ma anche per coloro che si affacciano per la prima volta a questo mondo, un filo diretto che unisce il produttore al consumatore finale, offrendo una serie di vantaggi esclusivi a lui dedicati. Dedicato a chi desidera avere un approccio diverso, più profondo ed emozionale, con il nostro mondo del vino. Sconto del 20% su tutti i vini al primo acquisto, offerte speciali durante l’anno a prezzi riservati. Accesso a bottiglie appartenenti ad annate speciali, partecipazione a eventi e serate dedicate con condizioni speciali. Possibilità di prenotare gli hotels e i ristoranti del gruppo Baracchi a tariffe riservate, una Newsletter mensile illustra tutte le attività, gli eventi e le novità del mondo Baracchi.

Planeta Wine Club

Repertorio 1694, questo il nome del nuovo wine club di Planeta rivolto a chi da sempre ne segue la storia, i luoghi e i suoi vini. Il nome nasce dalla passione per la musica di molti componenti della famiglia e dall’anno di acquisizione, per via di matrimonio, dell’Ulmo, la prima delle tenute Planeta. I membri del Club avranno accesso a una selezione di bottiglie introvabili, collezionate a partire dal 1995, quando ha avuto inizio il viaggio in Sicilia di Planeta: da Menfi a Vittoria, da Noto all’Etna e a Capo Milazzo. Espressione di varietà differenti, autoctone e internazionali, di cinque diversi territori della Sicilia e dell’andamento climatico delle varie annate. Vini da collezione, bottiglie che in questi anni si sono espresse meglio a disposizione dei sottoscrittori del Club. L’iscrizione a Repertorio 1694 avverrà soltanto tramite invito e avrà la durata di un anno, durante il quale si riceveranno 12 bottiglie in due soluzioni. Si potrà partecipare a esperienze riservate ai soci: tasting guidati, eventi privati e acquisti en primeur.

Wine Club Podere Luigi Einaudi

Appartenere al Wine Club significa poter restare vicini, seppur lontani fisicamente, al mondo di bellezza naturale che circonda i Poderi di Luigi Einaudi, oltre ad offrire alcuni privilegi esclusivi. Wine Tours riservati ai soci. Tour guidati alla scoperta della Cantina Einaudi effettuati gratuitamente per i soci, grandi annate di Barolo prenotabili in esclusiva per i soci. Possibilità di prenotare in future alcuni nostri grandi vini con un vantaggio economico riservato ed essere coinvolti nella degustazione del vino durante il processo di maturazione. La cultura del buon vino e del buon cibo tutta da vivere, con degustazione gratuita di alcuni vini ogni volta che il socio viene in soggiorno al Relais dei Poderi Einaudi.

 

© Riproduzione riservata

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Scrivi un commento

diciassette − otto =