Beverfood.com
| Categoria Notizie Vino | 6163 letture

Coldiretti: L’EXPORT DI SPUMANTE ITALIANO per la prima volta supera il miliardo di euro

Italiano Spumante Coldiretti Export Export Vini

Coldiretti Export Export Vini Spumante Italiano

Le vendite dello spumante italiano all’estero aumentano del 19 per cento con le esportazioni che raggiungono per la prima volta il record storico del miliardo di euro nel 2015. E’ quanto emerge da una stima della Coldiretti in occasione delle festività di Natale e Capodanno, dalla quale si evidenzia che mai così tanti brindisi come quest’anno nel mondo saranno Made in Italy.

spumanti-calici

La domanda – sottolinea la Coldiretti – è cresciuta in valore del 50 per cento in Gran Bretagna e del 32 per cento negli Stati Uniti che si classificano rispettivamente come il primo ed il secondo mercato di sbocco delle bollicine italiane che pero’ vanno forte anche in Germania che si posiziona al terzo posto. E le richieste – precisa la Coldiretti – sono aumentate del 19 per cento anche da parte dei cugini francesi, sempre molto nazionalisti nelle scelte della tavola. Nella classifica delle bollicine italiane piu’ consumate nel mondo ci sono nell’ordine il Prosecco, l’Asti, il Trento Doc e il Franciacorta che ormai sfidano alla pari il prestigioso Champagne francese. Quest’anno – sostiene la Coldiretti – all’estero si stapperanno piu’ bottiglie di spumante italiani che di champagne francese.

Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice
Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice

A pesare sul successo è il fatto che – continua la Coldiretti – crescono anche le imitazioni in tutti i continenti a partire dall’Europa dove sono in vendita bottiglie di Kressecco e di Meer-Secco prodotte in Germania che richiamano palesemente al nostrano Prosecco che viene peraltro copiato dalla Russia al Sudamerica. Il risultato straordinario dello spumante italiano all’estero – afferma la Coldiretti – sostiene l’intero comparto del vino che si è classificato come la principale voce dell’export agroalimentare nazionale con oltre la metà delle bottiglie prodotte in Italia che sono consumate fuori dai confini nazionali. A dare ottimismo quest’anno – conclude la Coldiretti – sono anche i buoni risultati della vendemmia con l’Italia che sorpassa la Francia è diventa il primo produttore mondiale di vini e spumanti con un quantitativo di produzione stimato a 48,9 milioni di ettolitri, sulla base dei dati della Commissione Europea che attesta un calo dell’uno per cento dei raccolti in Francia dove la produzione si dovrebbe fermare a 46,6 milioni di ettolitri mentre al terzo posto disi trova la Spagna con 36,6 milioni di ettolitri in calo del 5 per cento.

IL BOOM DELLO SPUMANTE ITALIANO ALL’ESTERO
Stati Uniti                   +50%
Gran Bretagna           +32%
Francia                       +19%
Italia                           +19%
Fonte: Elaborazioni Coldiretti su dati Istat in valore relativi ai primi 8 mesi del 2015

+ COMMENTI (0)

Distillerie, Fabbrica della Birra, Tenute Collesi

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Spumante Export Vini Export Coldiretti Italiano

Tags/Argomenti: ,

ARTICOLI COLLEGATI:

Gli innamorati brindano Berlucchi ’61 Rosé

Gli innamorati brindano Berlucchi ’61 Rosé

09/02/2017 - La bollicina rosé è ammaliatrice. Il colore evoca gioia di vivere, l’effervescenza finissima inebria i sensi. I profumi di piccoli frutti di bosco riconducono a memorie i...

In Nord America grande attenzione per il VINO ITALIANO DI QUALITÀ

In Nord America grande attenzione per il VINO ITALIANO DI QUALITÀ

25/10/2016 - “La missione promozionale dell’Istituto Grandi Marchi in Nord America dei giorni scorsi ha fatto emergere la grande attenzione di questo mercato per il vino italiano di q...

Vinitaly 2016 Togni punta sugli spumanti con la linea premium Rocca dei Forti

Vinitaly 2016 Togni punta sugli spumanti con la linea premium Rocca dei Forti

20/04/2016 - Il Gruppo Togni è una realtà marchigiana attiva nella produzione di vino, ma che tocca anche altri canali del beverage con la birra e la produzione di acqua minerale. L'A...

PROSECCO BUBBLING STYLE ON SHOW pronto a stappare l’edizione 2013 a Trieste

PROSECCO BUBBLING STYLE ON SHOW pronto a stappare l’edizione 2013 a Trieste

22/09/2013 - Prosecco bubbling style on show si prepara alla sua frizzante seconda edizione. La prestigiosa manifestazione espositiva internazionale capace di legare il mondo della ve...

Conegliano Valdobbiadene, Rapporto 2018: 91 milioni di bottiglie per un valore di 503 milioni di euro

Conegliano Valdobbiadene, Rapporto 2018: 91 milioni di bottiglie per un valore di 503 milioni di euro

04/12/2018 - Il Rapporto annuale 2018 del Centro Studi del Distretto del Conegliano Valdobbiadene presenta la situazione strutturale e produttiva della denominazione con riferimento a...

EXPORT VINI ITALIANI NEGLI USA nel 2015: 2,5 Mn hl per 1,3 miliardi di $, in crescita del 4,2% a quantità e del 2,2% a valore

EXPORT VINI ITALIANI NEGLI USA nel 2015: 2,5 Mn hl per 1,3 miliardi di $, in crescita del 4,2% a quantità e del 2,2% a valore

18/02/2016 - Il 2015 si è concluso in maniera estremamente positiva per i vini italiani che, secondo i dati rilasciati oggi dall'Italian Wine & Food Institute, hanno mantenuto e r...

La Montina presenta a Milanello il nuovo Franciacorta RossoNero

La Montina presenta a Milanello il nuovo Franciacorta RossoNero

28/10/2016 - A.C. Milan e La Montina si sono dati appuntamento anche quest’anno a Milanello per presentare con la prima squadra il risultato della collaborazione tra le due società.  ...

SPUMANTI ITALIA 2013: consumi interni al palo, ma boom dell’ export

SPUMANTI ITALIA 2013: consumi interni al palo, ma boom dell’ export

10/03/2014 - Bollicine e spumanti Italiani sulla cresta dell’onda. La produzione annua è stata di 434 milioni di bottiglie con un valore all’origine di 735 €/mil. La crescita dei volu...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

quindici + dodici =