antonietta
| Categoria Notizie Vino | 1833 letture

Export vini Italia: per il 2018 previsto un calo dei volumi e una crescita a valore

Export Vini Mercato Vini Italia Nomisma Italia Vini Valore Vini Italia Dati Volumi Export Wine Monitor

Valore Mercato Vini Italia Vini Italia Export Italia Volumi Dati Export Vini Nomisma Vini Wine Monitor

Le stime sull‘export presentate a Verona dall’Osservatorio Vinitaly-Nomisma Wine Monitor prevedono una crescita 2018 del 3,8%, per un valore assoluto vicino ai 6,2 miliardi di euro, a fronte però di un calo dei volumi del 9%.

 

Wine Marketing Agra
Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice

 

L’incremento è però dovuto al buon andamento dei vini spumanti, prosecco innanzitutto che sono cresciuti del +8,9% a volume, mentre i vini fermi hanno subito un calo a volume del 3,8% . “L’Italia cresce ma soprattutto grazie agli spumanti – rimarca Denis Pantini di Nomisma Wine Monitor – Un trend accentuatosi nel 2018 negli Usa, dove i vini fermi francesi, in particolare i rosé, tolgono spazio ai nostri prodotti (Pinot Grigio soprattutto), e tra i buyer tedeschi che si riorientano sui domestic wine”.

Il dettaglio sui top 10 Paesi importatori (Usa, Uk, Germania, Cina, Canada, Giappone, Svizzera, Russia, Svezia, Brasile), che da soli valgono i 2/3 degli scambi globali di vino, segnala una perdita a volume dell’export italiano in tutte le aree considerate a eccezione degli Usa (+0,9%). Diverso lo scenario a valore, con decrementi in Germania, Giappone e Svizzera mentre sono positivi ma contenuti i trend nelle altre piazze, con Stati Uniti, Regno Unito, Canada, Svezia e Russia destinati a crescere non oltre i 2 punti percentuali. Diverso il discorso sulla Cina, che ha chiuso da 6 mesi le proprie fonti doganali e dove l’Italia, secondo i principali partner commerciali, cresce del 3,8%.

 

Il confronto sull’export vede i produttori italiani procedere con un passo più lento rispetto ai competitor diretti: per la Francia si attende un +4,8% (per un valore assoluto superiore a 9,5 miliardi) e la Spagna dovrebbe crescre del +5,2% (oltre i 3 miliardi). “In un anno in cui il vino italiano ha ottenuto ottimi piazzamenti nelle guide a livello internazionale, si annuncia una proiezione di mercato tra luci e ombre – ha commentato il direttore generale di Veronafiere Giovanni Mantovani – Stiamo assistendo a un cambiamento delle polarità nel mercato, per questo serve un’armonizzazione delle politiche di promozione”.

 

+info: www.agricultura.it/2018/11/26/nomisma-wine-monitor-la-crisi-dei-vini-fermi-nei-paesi-chiave-solo-gli-spumanti-fanni-festa-16-3/

+ COMMENTI (0)

Gosling Rum - Distribuito da Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Volumi Mercato Vini Italia Italia Vini Wine Monitor Dati Vini Italia Export Vini Nomisma Valore Export


ARTICOLI COLLEGATI:

Nuova ricerca Nestlé: il rapporto fra cibo e amore, la scintilla del primo appuntamento

16/05/2019 - La scintilla da primo appuntamento dà una specie di misteriosa vertigine che potrebbe finire in ogni modo ma che inizia, invariabilmente e salvo rari casi, sempre davanti...

Bilancio TuttoFood 2019: oltre 82 mila operatori presenti, di cui il 21% esteri

13/05/2019 - Ha chiuso ieri in serata la settima edizione di TuttoFood, sempre più hub internazionale e player globale per un settore strategico per l’economia italiana come l’agroali...

Perlino a Vinitaly: focus sull’export nei mercati mondiali con l’Asti Spumante

15/04/2019 - Perlino, realtà storica fondata nel 1905 attiva nel settore spumanti e vermouth, di recente con una sinergia con Dilmoor si è affacciata anche al comparto degli spirits. ...

Successo confermato dai dati 2018 per il Conegliano Valdobbiadene Prosecco DOCG 

10/04/2019 - Oggi a Vinitaly, presso lo spazio della Regione Veneto, sono stati presentati i dati economici della Denominazione Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore per l’anno ...

“Il mistero giallo” dell’export in Asia. Calano i volumi esportati, trend da valutare a lungo termine

08/04/2019 - La Cina sembrava il nuovo Eldorado, ma quest’anno dopo la crescita a due cifre dello scorso anno, si è registrata una battuta d’arresto. Non crescono neanche le vendite d...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

undici − 5 =