Marco Bormolini
| Categoria Notizie Vino | 3248 letture

Fattore F: FESTIVAL d’estate FRANCIACORTA con i fiocchi

Fattore Barone Pizzini Festival Fiocchi La Montina Festival Franciacorta D'estate Estate Le Marchesine Di Franciacorta Franciacorta Arcipelago Muratori Castello Bonomi Eventi Enologici The Floating Piers

Festival Franciacorta D'estate Fiocchi Franciacorta Le Marchesine Di Franciacorta Arcipelago Muratori Estate Castello Bonomi Eventi Enologici The Floating Piers La Montina Festival Fattore Barone Pizzini

a cura di Marco Bormolini

© Riproduzione riservata

Scommessa vinta. La Franciacorta si candida a essere sempre più il vino dell’estate 2016. A giudicare dall’interesse suscitato dal Festival d’estate Franciacorta, appuntamento clou della stagione andato in scena il 25 e 26 giugno in zona, le bollicine bresciane stanno diventando ormai un must. Vino a tutto pasto, vino per tutto l’anno.

Festival D'Estate Franciacorta 2016

Franciacorta in festa con eventi in tutte le cantine che hanno aperto le loro porte per i moltissimi visitatori assetati di conoscere tutto. Dalla storia, a quel nome che evoca la Francia ma con i cugini d’oltralpe non c’entra nulla, alle caratteristiche dei vini, dai Brut, agli Extra-brut, ai Saten, ai dosaggi, agli abbinamenti cibo-vino. Tra visite in cantina, prese d’assalto da migliaia di enoturisti anche grazie a formule combo con The Floating Piers organizzate da molte aziende, il vero clou è stato il Pic Nic domenicale sul prato di Palazzo Monti della Corte di Nigoline di Corte Franca. Una location secolare ideale anche per uno Street Food griffato da top chef guidati da Lorenzo Cogo, il più giovane stellato d’Italia, che insieme alla brigata d’eccezione ha curato la preparazione a base di prodotti franciacortini, una vera festa con musica sino all’aperitivo serale.

festival

 

FRANCIACORTA PIC NIC

Prato verde, musica, banchetti di vino. Moneta di scambio i gettoni. Un gettone ogni assaggio di vino, due gettoni per le creazioni degli chef come Street Food. A Palazzo Monti della Corte di Nigoline tra gli oltre 60 banchetti di degustazione insieme ai vignaioli anche il Presidente del Consorzio Vittorio Moretti. Quando si dice una guida. Un saluto e una battuta con tutti gli associati del Consorzio, strette di mano uno a uno, perché davvero l’unione fa la forza. Qualche consiglio ai giovani dal Presidente del Consorzio Franciacorta, cercare di lavorare sia alla qualità che al giusto posizionamento di prezzo. Nella competizione del vino sempre più agguerrita, come ci aveva dichiarato Vittorio Moretti lo scorso aprile a Vinitaly, l’obiettivo è di portare la produzione complessiva a 30 milioni in Franciacorta, oggi siamo a quota 16 milioni. Ma per competere dopo che il Franciacorta è diventata la bollicina di riferimento per l’Italia, la vera sfida è quella dell’export. Qualche accento straniero si è sentito anche al Festival d’estate, un importatore tedesco sintetizza chiaramente come viene vista fuori dai confini la zona. “Stiamo proponendo il Franciacorta in alternativa allo Champagne e sopra il Cava, questo è il target di riferimento”. Difficile scegliere tra tanti produttori, tutti animati dalla stessa passione e qualità. Assaggi che si contano sulle dita di una mano per la nostra top-five personale, per altri assaggi ci sarà tempo almeno sino al 3 luglio quando tutte le cantine della zona saranno aperte sino alla durata di The Floating Piers.

IMG_9525
Vittorio Moretti, presidente del Consorzio Franciacorta (primo a sinistra) con i vignaioli ai banchetti

IMG_9495

 

 

LA MONTINA DEMI SEC

Un vino nato quasi per sbaglio, come succede spesso proprio in questi casi si rilevano le migliori intuizioni. A Villa Baiana, splendida tenuta de La Montina avevano bisogno di un vino da abbinare per il fine pasto. Ecco allora questo demi sec, un prodotto molto morbido, con un residuo zuccherino più alto rispetto allo standard. 30 mesi sui lieviti, uvaggio con prevalenza di Pinot Nero al 60 % e Chardonnay 40% . Rosè con un colore rosato carico davvero bello da vedere, naso che richiama sentori di piccoli frutti rossi, cremoso in bocca. In questi casi si dice che è un vino che piace molto alle donne, per la sue bevibilità e freschezza, anche se l’eleganza e l’equilibrio sono bipartisan e mettono d’accordo tutti i palati.

la-montina

www.lamontina.it

 

Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice

 

SATEN CASTELLO BONOMI

Nel panorama della Franciacorta Castello Bonomi è una realtà famosa specialmente per suoi vini a base di Pinot Nero. Noi abbiamo voluto assaggiare il Saten e anche qui sono arrivate conferme con uno Chardonnay in purezza. Perlage finissimo e persistente, al naso sentori floreali ma anche note fruttate, riconoscibile la mela, ma anche la classica nota di crosta di pane lievitato. In bocca non delude le aspettative, freschezza e persistenza, tenute insieme da una spiccata acidità che rendono armonico questo Saten che prima della sboccatura sta a contatto con i lieviti 30 mesi prima di un affinamento in bottiglia di altri 8 mesi.

castello-bonomi

www.castellobonomi.it

 

MILLÈ ARCIPELAGO MURATORI

Millè addicted. Dopo il reystiling di packacing di Villa Crespia Arcipelago Muratori avvenuto nel 2015, ormai il Millè è diventato un cavallo di battaglia. A enoteche e wine bar basta dire che c’è Millè in degustazione che parte la serata. Ma pochi si immaginano che dietro questa etichetta così accattivante si celi anche un processo di vinificazione e affinamento interessante. Il Millesimo 2008 ha infatti fatto un affinamento in acciaio 30 mesi a contatto con i lieviti, con le fecce nobili, per una maggior protezione a rischi di ossidazione. Una volta imbottigliato sta a contatto altri 30 mesi sui lieviti di affinamento in bottiglia. E ad Arcipelago Muratori sono molto attenti al brand, basta vedere gli orecchini ricavati con le capsule indossati da Michela Muratori. Quando si dice che non si butta via niente.

Michela Muratori
Michela Muratori

www.arcipelagomuratori.it/villa-crespia/

 

Contatti email Aziende Beverage And Food Distribuzione Ingrosso Alimentari Banchedati CSV Excel

 

BLANC DE BLANC LE MARCHESINE

Un assaggio di un Blanc de Blanc da un vigneto situato nel comune di Cologne sulle pendici del monte Orfano. Ma con Loris Biatta di Le Marchesine, vogliamo parlare di mercato, di numeri, di vendite, di export. Le Marchesine è stata sin da subito tra le aziende della Franciacorta a capire le potenzialità di vendita sui mercati internazionali. Ma a una condizione. Essere presenti, viaggiare tanto e fare degustazioni. Solo così si possono aprire nuovi mercati, da Singapore, alla Malesia, al Paraguay, oltre che consolidare presenze storiche come in Brasile per esempio. E i risultati arrivano, con crescite costanti anno su anno.

le-marchesine

www.lemarchesine.com

ANIMANTE BRUT BARONE PIZZINI

I pionieri del biologico del Franciacorta, il primo ad avere puntato su questa filosofia qualche vendemmia fa Barone Pizzini. E Silvano Brescianini ne è giustamente orgoglioso, una realtà che del biologico ne fa una vera e propria mission. In molti stanno andando in questa direzione anche in Franciacorta, proprio sulla strada aperta da Barone Pizzini. Assaggio di Animante, uvaggio 78% Chardonnay, Pinot Nero 18%, Pinot Bianco 4%. Bella bocca sapida, taglio secco che ci lascia una bella cremosità. Ma la cosa che ci piace maggiormente è vedere al banco la giovane figlia di Brescianini, quando la passione per il vino è contagiosa.

barone-pizzini

www.baronepizzini.it

 

Prossimo appuntamento 17 e 18 settembre con il Festival Franciacorta in cantina.
INFO Associazione Strada del Franciacorta

www.stradedelfranciacorta.it
info@stradadelfranciacorta.it

 

Scheda e news: LA MONTINA S.r.l.


© Riproduzione riservata

+ COMMENTI (0)

Limoncello Pallini - premiato dai consumatori al Quality Award 2019 - inimitabile qualità italiana da 140 anni

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Festival La Montina Fiocchi Franciacorta Castello Bonomi Fattore Festival Franciacorta D'estate Estate The Floating Piers Le Marchesine Di Franciacorta Arcipelago Muratori Barone Pizzini Eventi Enologici


ARTICOLI COLLEGATI:

International Wine and Spirit Competition 2019, Medaglia d’Oro per La Montina Franciacorta

International Wine and Spirit Competition 2019, Medaglia d’Oro per La Montina Franciacorta

21/06/2019 - IWSC – International Wine and Spirit Competition -  è uno dei concorsi enologici storici. Istituito nel 1969, fonda le sue basi sul concetto di far degustare i vini di un...

Protagonista dei brindisi di San Valentino sarà Quor, il nuovo Franciacorta nato in casa La Montina

Protagonista dei brindisi di San Valentino sarà Quor, il nuovo Franciacorta nato in casa La Montina

22/01/2019 - Degustato dopo un tour della cantina, oppure durante una cena gourmet negli eleganti saloni di Villa Baiana, questo sarà il vino che allieterà le coppie in visita alle Te...

Alfabeto delle bollicine: tutti i consigli per brindare alla grande

Alfabeto delle bollicine: tutti i consigli per brindare alla grande

18/12/2018 - Datemi una lettera e vi darò la bollicina giusta per le feste. Non scherziamo, l’alfabeto delle bollicine è una cosa seria, magari la prossima volta potremmo organizzare ...

“A tutto Quor”: la presentazione al pubblico del nuovo Franciacorta Quor 2910

“A tutto Quor”: la presentazione al pubblico del nuovo Franciacorta Quor 2910

10/12/2018 - Il tanto atteso Quor 2910, nuovo Franciacorta prodotto dalla cantina La Montina di Monticelli Brusati, è pronto per essere degustato. Sarà presentato ai wine lover sabato...

La Montina Franciacorta Rossonero: confermata la partnership con AC Milan

La Montina Franciacorta Rossonero: confermata la partnership con AC Milan

29/10/2018 - Un nome, Franciacorta Rossonero, ormai noto ai più: è la bottiglia di bollicine del Milan. All’interno di un packaging dal design moderno e interamente ispirato ai colori...

La Montina: un nuovo stile di Franciacorta che viene dal Quor

La Montina: un nuovo stile di Franciacorta che viene dal Quor

16/10/2018 - C'è un nuovo stile in Franciacorta, che non teme il passare del tempo. Un nuovo stile di interpretare le bollicine di Franciacorta che viene dal Quor, per citare il nome ...

La Franciacorta candidata ai “Wine Region of The Year” 2018 dal magazine “Wine Enthusiast”

La Franciacorta candidata ai “Wine Region of The Year” 2018 dal magazine “Wine Enthusiast”

04/10/2018 - La Franciacorta è stata candidata come “Wine Region of The Year” 2018 dal magazine “Wine Enthusiast”. In corsa anche lo Champagne per la Francia, la Galizia per la Spagna...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

due × cinque =