Pinterest LinkedIn

Secondo quanto riportato da Wine Intelligence, crescono la fiducia e il coinvolgimento dei consumatori nei confronti del vino. In particolare, sembra essere il ​​segmento Boomer a trainare i volumi di consumo nel mercato. La spesa media in tutti i canali di vendita è invece guidata dai Millennial, anch’essi sempre più coinvolti nella categoria del vino.

 

Mentre si prevede che i volumi di vini fermi continueranno su una traiettoria relativamente piatta, gli spumanti sono il punto luminoso nel mercato del vino italiano. Il Prosecco continua ad essere il leader di mercato e ha il più alto tasso di conversione di acquisto e incidenza di acquisto di tutte le denominazioni.

Nonostante ciò, il livello di coinvolgimento dei bevitori di vino italiani è aumentato e, anche tra i Millennial, un numero maggiore di consumatori è interessato al vino per passione o per beneficio personale rispetto a prima. Ciò contrasta con le abitudini dei consumatori abituali di vino della Gen Z, che ancora lottano per integrare il vino nel loro stile di vita e nei loro interessi.

In termini di sentimento dei consumatori, i consumatori abituali di vino in Italia sono felici e si sentono sicuri nella gestione delle proprie finanze. Rispetto al 2020, la cifra normalmente spesa dai consumatori italiani di vino è aumentata in modo significativo in tutte le occasioni, sia nel fuori commercio (compresa la vendita on-line) che nel commercio. Ciò è dovuto in parte alla premiumizzazione, ma anche all’impatto dell’aumento dell’inflazione. 

 

 

Opportunità

  • Cresce la fiducia dei consumatori nei confronti del vino
  • Premiumizzazione del mercato in tutti i canali
  • Crescita della popolarità degli spumanti
  • Il segmento Boomer, che sta guidando il consumo di volume

Minacce

  • Diminuzione del consumo di vino fermo
  • Pressione di inflazione
  • Le generazioni più giovani dell’ADL hanno una frequenza di consumo più occasionale

Fonte: www.wineintelligence.com/growing-wine-confidence-amongst-italian-wine-drinkers/

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Banchedati excel csv contatti email aziende beverage e food

Scrivi un commento

diciassette − quattordici =