Pinterest LinkedIn

L’Organizzazione internazionale del caffè (ICO) ha pubblicato il suo rapporto di mercato di gennaio 2022, con gli ultimi dati sui prezzi, esportazioni, produzione e consumi.

PREZZI

Il Report ICO indica che i prezzi del caffè sono aumentati ancora a gennaio 2022, raggiungendo i 204,29 centesimi di dollaro USA per libbra. L’indicatore composito ICO dei prezzi del caffè ha mostrato un aumento continuo di mese in mese per 16 mesi consecutivi. Nell’ultimo anno i prezzi sono aumentati di oltre il 70%.

ESPORTAZIONI

Nei dodici mesi terminanti a gennaio 2022, il totale delle esportazioni è stato di 128, 9 Mni di sacchi contro 129 esportazioni. In particolare, le esportazioni di Arabica sono state pari a 80,7 milioni di sacchi rispetto agli 81,2 milioni di sacchi dell’anno scorso; considerando che le esportazioni di Robusta sono state di 48,31 milioni di sacchi rispetto a 48,3 milioni di sacchi dell’anno precedente.

 

 

PRODUZIONE E CONSUMI

Il rapporto stima la produzione globale 2020/21 a 168,88 milioni di sacchi (contro 169,02 della precedente annata) che non soddisfa a pieno le sue aspettative sul consumo mondiale di caffè a 167,68 milioni di sacchi, rispetto ai 164,46 milioni per il 2019/20, con un aumento del 2,0%. Il gap produzione-consumo per il 2020/21 si riduce quindi a 1,20 milioni di sacchi, ora più paragonabile al divario pre-pandemia di 1,95 milioni di sacchi.

 

Scopri di più nell’ultimo rapporto sul mercato del caffè dell’ICO

 

Fonte: www.ico.org

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Aperitivo: No. 3 London Dry Gin  - Food is The Key - distribuito in Italia da Pallini

Scrivi un commento

3 + 19 =