Pinterest LinkedIn

Dopo l’ingresso di X-MARK Cannabis Beer ed X-MARK Tequila Beer, il mese di aprile di Interbrau prosegue con altre grandi novità direttamente dalla verde terra d’Irlanda. Direttamente dal birrificio indipendente Porterhouse Brewing Co. di Dublino, cinque specialità in esclusiva assoluta per il canale Ho.Re.Ca. che uniscono sapientemente tradizione ed innovazione.

 

Annuario Birre Italia Birritalia Beverfood.com
Annuario Birra Italia Birritalia beverfood.com

 

Con lavorazioni ispirate alla brew-culture internazionale, queste  imperdibili proposte soddisferanno anche i beer geek più incontentabili, coniugando le ultime tendenze in materia di stile con inedite rivisitazioni delle ricette più classiche.

Porterhouse Can Range entra nella selezione Interbrau con le sue Hammer Pilsner, XXXX Full-On Stout, Rambler Juicy Pale Ale, Sundown Session IPA e Renegade New England IPA. Nate dalla mente di Peter Mosley, Head Brewer della fabbrica di Dublino, le proposte Porterhouse arrivano in formato lattina in 44 cl di ultima generazione. Allontanandosi dagli stili più tipicamente britannici per spaziare nel panorama europeo (e non solo), queste cinque proposte si arricchiscono talvolta di ingredienti inaspettati e lavorazioni d’eccezione, ma sempre caratterizzate dal tocco Irish che da sempre distingue la produzione Porterhouse.

 

Pulita e dal gusto netto e piacevolmente maltato, Hammer è una Classic German Pilsner dal grado alcolico moderato (5%) e dal finale intenso e rinfrescante. Con un bilanciato carattere erbaceo, l’aggiunta di luppoli Hersbrucker e Perle conferisce ad Hammer un aroma piacevolmente floreale e una leggera secchezza che la rende estremamente versatile e straordinariamente beverina.

Più tradizionale e ben diversa nel carattere è XXXX, Full-On Stout dal gusto profondo che, a parità di grado alcolico rispetto ad Hammer, risulta essere ben più intensa della bionda collega, ma senza perdere bevibilità nello stile. Il suo colore nero intenso accompagna un corpo deciso e rotondo, dalle note spiccatamente amare e dal retrogusto torrefatto che ben si presta ad accompagnare carni rosse, formaggi stagionati e dolci a base di cioccolato.

Dal tenore moderato (4,6%) e dalla facile bevibilità, la Juicy Pale Ale Rambler è una birra dalle accese note erbacee e lavorata con aggiunta di luppoli El Dorado, Enigma ed Eukanot in whirlpool ed in dry hopping. Rambler si accompagna facilmente a ricette speziate ed a base di verdure, ma i suoi intensi profumi di scorza d’arancia, anguria, agrumi ed uva bianca la rendono ideale anche da gustare da sola.

Sundown è una Session IPA il cui gusto si esalta da sé: dissetante, dall’amaro contenuto secondo le ultime tendenze del mondo IPA, e dal basso grado alcolico (4%), è prodotta con malti d’avena, di frumento, e Crystal e fermentata con lieviti da American Ale. L’aggiunta di luppoli Citra, Mandarina Bavaria e Simcoe sono alla base del suo caratteristico corpo rotondo, dalle spiccate note silvestri e tropicali che ne fanno una birra ideale da gustare durante la bella stagione.

A chiudere la gamma, la New England IPA Renegade: una birra dalla inedita dolcezza grazie alle sue note di frutto della passione, mango, limone e mirtillo, e dal grado moderato (5.3%). Lavorata mediante un lungo processo di whirlpool a bassa temperatura che ne rende il finale liscio ed eccezionalmente morbido, Renegade è fermentata con lieviti della East Coast americana con l’aggiunta di luppoli Amarillo, Galaxy e Mosaic in dry hopping.

Passione, curiosità e voglia di sperimentare: queste le parole chiave alla base della filosofia Porterhouse, che dagli anni Novanta ad oggi è riuscita a stabilirsi come vera autorità in materia di specialità indipendenti, arrivando a portare la propria catena di brew-pub dall’Irlanda al Regno Unito, fino a New York. Una vera perla, dunque, che si aggiunge alle già svariate eccellenze del panorama birrario internazionale della gamma Interbrau.

Un’evento, questo, che rinnova e rinforza la collaborazione di lungo corso tra l’azienda padovana e quella irlandese, già sinonimo di qualità e tradizione con le sue molte proposte d’eccezione come Oyster Stout, Plain Porter e Nitro Red Irish Ale, sempre presenti in fusto nella selezione Interbrau con altre specialità a progetto.

Paura di restare a secco di novità? Ne abbiamo molte altre in serbo per te: non perderne nessuna leggendo i prossimi articoli dal mondo Interbrau.

+Info: www.interbrau.it

Scheda e news: INTERBRAU S.p.A.

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Banchedati excel csv contatti email aziende beverage e food

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Birra Birritalia beverfood

Scrivi un commento

12 + 13 =