Pinterest LinkedIn

Il mercato europeo delle catene di caffè è cresciuto del 3,2% negli ultimi 12 mesi fino a raggiungere 40.675 punti vendita, secondo il Project Café Europe 2022. Il rapporto ha osservato che ciò indica un miglioramento degli scambi per molti operatori dopo la pandemia, con 29 dei 40 maggiori mercati europei per punti vendita in espansione negli ultimi 12 mesi.

 

Scarica Gratis l'ebook annuario Coffitalalia con tutti gli operatori del settore caffè italia

 

Tuttavia, l’aumento dei costi, l’impennata dei prezzi dell’energia e l’interruzione economica della guerra in Ucraina stanno accumulando nuove pressioni sugli operatori europei. “Proprio mentre le caffetterie di marca europee tornano a un commercio più normale dopo la pandemia, l’invasione russa dell’Ucraina rappresenta un serio rischio di ulteriori perturbazioni del mercato”, afferma Jeffrey Young, fondatore e CEO di Allegra Group.

 

La Filiera del caffè espresso - La degustazione del Caffè di Franco e Mauro Bazzara - Planet Coffee

 

“Sebbene molti mercati europei vedranno senza dubbio una crescita nel prossimo futuro, una serie di fattori macroeconomici, tra cui l’inflazione, il ritardo del potere di spesa dei consumatori, l’aumento dei prezzi dell’energia e l’interruzione della catena di approvvigionamento, rappresentano ostacoli significativi per il settore”.
Inoltre, il successo dei programmi di vaccinazione contro il Covid-19 in Europa ha consentito alle catene di caffè nella maggior parte dei mercati di operare con meno restrizioni e di recuperare alcune perdite subite durante la pandemia.

 

CoffeExperts di Andrea e Marco Bazzara

 

Costa Coffee, con sede nel Regno Unito, rimane la più grande catena di caffè d’Europa con 3.263 punti vendita in 19 mercati e ha aperto 87 negozi netti nell’ultimo anno. McCafé con sede negli Stati Uniti, One Price Coffee in Russia e Starbucks con sede negli Stati Uniti sono i marchi di caffetterie in più rapida crescita in Europa, con l’apertura di 305, 240 e 108 nuovi negozi netti negli ultimi 12 mesi. Inoltre, World Coffee Portal afferma che le caffetterie europee stanno lentamente riportando la loro attenzione alla sostenibilità dopo che la pandemia ha portato alla sospensione di molte iniziative, in particolare per quanto riguarda l’uso di tazze e utensili monouso per motivi igienici.

 

Databank torrefatori torrefazioni caffè Dati Excel xls csv tabella campi indirizzo email sito web

 

I leader del settore intervistati da World Coffee Portal hanno evidenziato una politica di materiali riciclabili al 100% come la politica di sostenibilità più desiderabile nel loro mercato, seguita da un maggiore uso di imballaggi biodegradabili e una maggiore trasparenza sull’approvvigionamento della catena di approvvigionamento. World Coffee Portal prevede che il mercato europeo totale delle caffetterie di marca supererà i 40.890 punti vendita entro i prossimi 12 mesi, salendo a 44.600 punti vendita entro marzo 2027.

 

Fonte: www.gcrmag.com/

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Aperitivo: No. 3 London Dry Gin  - Food is The Key - distribuito in Italia da Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Coffitalia Beverfood Caffè Italia torrefazionii aziende indirizzi

Scrivi un commento

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina