0
Pinterest LinkedIn

Uno scudo crociato con corona ducale su campo bianco, da cui fuoriesce una lunga banda rossa. È questo il nuovo logo che identificherà Milano su diversi oggetti e prodotti che saranno posti in vendita nei bookshop dei musei e in altri luoghi. L’iniziativa è nata dall’Assessorato al Turismo, Marketing Territoriale, Identità e i primi quattro progetti che utilizzeranno il nuovo brand saranno: Birra Milano, la guida Milano Città d’Arte, il calendario Tempo Zero 2009 ed una serie di oggetti realizzati in collaborazione con Ricordi per la mostra That’s Opera.


Etichetta Storica Birra MilanoIl marchio Birra Milano nasce nei primi anni del ‘900 con un’etichetta disegnata dall’artista Mario Borgoni. Nelle intenzioni dell’Assessorato al Turismo del comune meneghino il nuovo marchio “Birra Milano” dovrebbe riproporre un prodotto storico, che ritorna sul mercato quasi cento anni dopo: una ale ambrata, non filtrata, ad alta fermentazione a 20°, con una gradazione alcolica di 5% vol. L’utilizzo di materie prime di alta qualità dovrebbe conferire a questo prodotto profumi e aroma caratteristici. La nuova birra dovrebbe entrare in commercio nei primi giorni del 2009. Dalla descrizione del prodotto sembrerebbe di capire che la birra sarà prodotta in un microbirrifcio artigianale, ovviamente operante sulla città di Milano, ma sia l’assessore che il comunicato stampa del comune non hanno ancora ufficializzato il nome del produttore.

L’etichetta, che riprende l’etichetta originale liberty disegnata da Mario Borgoni nel 1907, raffigura una silouette di donna con i capelli al vento che regge un bicchiere di birra e sullo sfondo le guglie del Duomo ed i camini fumanti delle fabbriche. L’etichetta posteriore, oltre a riportare storia e caratteristiche del prodotto, riproduce il brand Milano, lo scudo crociato con la corona ducale da cui fuoriesce una lunga banda rossa e il nome di Milano, oltre allo slogan “Bere meno, bere meglio”, per invitare il consumatore ad un consumo moderato e accorto delle bevande alcoliche. Gli introiti derivati dal progetto Birra Milano (royalties pari al 2% degli incassi) saranno utilizzati per finanziare campagne di sensibilizzazione a favore della salute e in particolar modo a contrastare l’abuso di sostanze alcoliche. Questo per venire incontro anche alle richieste dell’assessore alla Salute Giampaolo Landi, che inizialmente si era opposto all’iniziativa e aveva chiesto di potersi astenere durante l’approvazione del provvedimento.

Accanto alla birra, il nuovo logo di Milano compare anche nel calendario da scrivania «Tempo Zero 2009» prodotto da Nava spa, nella nuova guida di Skira «Milano città d’arte» e su 25 prodotti di merchandising (tazze, impermeabili, penne, zainetti, ombrelli) in vendita alla mostra itinerante «That’s opera» che toccherà numerose città del mondo, da Bruxelles a New York, per celebrare i 200 anni di Casa Ricordi. «Si tratta di prodotti che hanno uno strettissimo legame con la nostra città», ha dichiarato l’assessore che ha confermato la prossima apertura di un Milano Store, con tutti i prodotti del brand cittadino, nel cuore del capoluogo lombardo. Presto il Comune pubblicherà un bando a cui potranno partecipare le aziende produttrici di ogni tipo di merce, dalle tazze ai cappellini, dalle felpe agli orologi, appunto. Sarà poi una giuria composta da membri dell’ amministrazione a decidere quali oggetti potranno esibire il brand. E, oltre al punto vendita dedicato, il Comune sta stringendo accordi con i grandi magazzini della città, come la Rinascente, perché in futuro possano allestire un corner con i gadget ufficiali.

Fonti:
comunicato stampa pubblicato sul sito del comune www.comune.milano.it
milano.corriere.it/milano/notizie/cronaca/08_dicembre_30/birra_milano_guida_citta_arte_skira-150859166519.shtml
ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2008/09/27/arriva-il-marchio-milano-finira-su-felpe.html

+INFO: Mauro Rocco Ufficio Stampa Comune di Milano Assessorato al Turismo, Marketing Territoriale – mauro.rocco@comune.milano.it

Se volete ricevere con regolarità la segnalazione di tutte le nostre news sul settore del beverage, iscrivetevi gratuitamente alla nostra bevernews. –> ISCRIZIONE

VISITA LA NUOVA SEZIONE DOCUMENTAZIONE: —-> Birre

LE ALTRE BEVERNEWS DELLA SEZIONE: —-> Birre

No.3 London Dry Gin - nuova bottiglia disponibile da Marzo 2020 - esclusiva di Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Birra Birritalia beverfood

Scrivi un commento

dieci − 5 =