Pinterest LinkedIn

Appuntamento al MUMAC venerdì 5 marzo, dalle 14 alle 18, per tutti gli appassionati di caffè e gli amanti del collezionismo. Il museo della macchina per caffè di Gruppo Cimbali, la più grande esposizione permanente di macchine per il caffè espresso professionali riapre ufficialmente al pubblico su prenotazione (nella homepage www.mumac.it le indicazioni per un accesso in sicurezza) con un’esposizione di “bolli chiudilettera” a tema caffè, veri e propri manifesti commemorativi in miniatura di grafica raffinata ed essenziale, veicolo di storia, arte, cultura e tradizione e precursori dei moderni concetti del linguaggio pubblicitario.

 

Annuario Coffitalia Caffè Italia Scarica Gratis
Annuario Coffitalia Beverfood Caffè Italia torrefazionii aziende indirizzi Scarica Gratis in versione PDF

 

Un viaggio inedito alla scoperta degli usi e del consumo della bevanda a cavallo tra gli anni ’30 e ’50, attraverso una selezione degli oltre 1.000 “bolli chiudilettera” originali stampati da varie torrefazioni e custoditi nell’archivio MUMAC.

L’esposizione rientra nel palinsesto della sezione “Museo Segreto” di Milano MuseoCity 2021, la sei giorni in programma dal 2 al 7 marzo, di cui MUMAC è sponsor, organizzata dal Comune di Milano insieme all’Associazione MuseoCity per far conoscere la ricchezza dei musei milanesi e valorizzarne la funzione culturale.

Le iniziative del museo di Gruppo Cimbali per la quinta edizione di Milano MuseoCity non finiscono qui. Domenica 7 marzo, alle 15, sul canale Youtube di MuseoCity spazio all’approfondimento letterario con il lancio del progetto “Un libro nel tempo del caffè, serie di video racconti brevi alla scoperta dei volumi della MUMAC Library, la biblioteca tematica dedicata al caffè più grande al mondo con oltre 1.300 volumi dal 1592 ai nostri giorni suddivisi in dodici sezioni.

 

Databank torrefatori torrefazioni caffè Dati Excel xls csv tabella campi indirizzo email sito web

 

Nella prima puntata, presentazione del progetto da parte di Barbara Foglia – MUMAC manager, Enrico Maltoni, collezionista, e Cinzia Cona, communication specialist, presenteranno il progetto e il primo libro fra quelli selezionati: il De Plantis Aegypti di Prospero Alpino del 1592, il libro più antico raffigurante la pianta di caffè. Il calendario completo degli appuntamenti successivi sui canali social del museo sarà disponibile sul sito di MUMAC.

Per informazioni e prenotazioni: mumac.it/prenotazioni

Riapertura al pubblico del museo subordinata alle disposizioni vigenti in merito alle misure anti Covid. Aggiornamenti in tempo reale su mumac.it

+Info:

mumac.it

FB @mumacespresso

Instagram @mumacmuseo

www.barabino.it

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Banchedati excel csv contatti email aziende beverage e food

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Coffitalia Beverfood Caffè Italia torrefazionii aziende indirizzi

Scrivi un commento

2 + 10 =