Pinterest LinkedIn

© Riproduzione riservata

Se Milano avesse il mare…come tassello di un puzzle ideale, da circa un mese Pescatorum ha aperto i battenti in città in via Solari n.6. Nato dall’intuizione di Filippo Mottolese, già co-founder del brand MiScusi, questo nuovo format che va oltre al concetto di pescheria classico, è destinato a cambiare le abitudini degli amanti del pesce in città.

Annuario Acquitalia Acque Minerali Beverfood.com acquista ora o scarica gratis il pdf
Annuario Acquitalia Acque Minerali Beverfood.com acquista ora o scarica gratis il pdf

 

Oltre 200mq di store nei quali l’offerta parte dal più classico banco del pesce per arrivare alle più trendy poke rivisitate in chiave Pescatorum, passando per i crudi come ostriche e tartare e la macelleria di mare pensata per andare direttamente in forno. Qui troviamo tra gli altri il polpettone di salmone, le polpette e le bombette di pesce spada, le sarde a beccafico e gli involtini di pesce spada. completa l’esperienza un’area “market”, dove troviamo una selezione di conserve ittiche, la gastronomia con più di 30 piatti di mare, prodotti congelati di alta qualità, una selezione di vini e tutti gli ingredienti per cucinare ricette di pesce a casa.

La parola d’ordine da Pescatorum è la FAO 37), una sigla che rappresenta i pesci della zona mediterranea, pesci pescati nel rispetto dei ritmi di riproduzione e nella salvaguardia degli stock ittici. “Nel Mediterraneo ci sono oltre 500 varietà di pesce commestibili, ma quelle scelte abitualmente si riducono a una decina di specie. Una cattiva abitudine alimentare che da un lato mette a rischio gli ecosistemi e le popolazioni marine oltre a far pressione sugli allevamenti, arrivati ormai a ritmi di produzione insostenibili, e dall’altro preclude a molti la conoscenza di specie locali, gustosissime e più sostenibili – spiega Filippo Mottolese, founder di Pescatorum – La poca conoscenza del prodotto è alla base della percezione di difficoltà che da sempre accompagna il pesce. Con Pescatorum vogliamo cambiare questa percezione, accompagnando il consumatore dalla scelta al banco fino in cucina: lavoriamo il pesce in loco, dalla sfilettatura fino alle lavorazioni più complesse, poi offriamo al cliente la possibilità di abbinare semplici condimenti, così da non dover svolgere alcun tipo di preparazione a casa. Anche il packaging è stato pensato per poter andare direttamente in forno. E per chi vuole suggeriamo anche il vino giusto.

Tutta la gastronomia è prodotta senza glutine e senza lattosio in un format che nasce con la missione di incoraggiare il consumo consapevole e vario del pesce, sensibilizzando il cliente sul valore dell’intera filiera ittica e semplificando un alimento la cui scelta e preparazione è ancora percepita da molti come “complessa”, anche grazie alla guida del team di esperti “custodi del mare” formati per supportare gli acquirenti nella scelta dei prodotti. Merita una menzione d’onore il fritto di pesce che nei prossimi mesi sarà protagonista insieme ai crudi degli aperitivi di mare in un nuovo dehor. Di sicuro i “salvacena” di Pescatorum saranno un antidoto per affrontare l’inverno milanese e la diffusione di questo nuovo modo di gustare il mare tramite i suoi prodotti sarà affidata anche all’e-commerce che sbarcherà on line con servizio di delivery sulla città di Milano, un attimo prima di iniziare a pensare a dove e quando replicare il suo format.

Qualcuno l’ha già definita a ragione la Disneyland del pesce, perché entrando da Pescatorum si entra in un’altra dimensione dove il bello e la cura del dettaglio fanno la loro parte. Tanti i riferimenti al mare, un layout con utilizzo di materiale ittico come le reti in ottica di arredamento. Menzione speciale per il team di dieci persone guidato dalla general manager Vanessa Paparelli, una squadra composta da una decina di persone con un mix esperienza fra il mondo del retail e quello ittico. Obiettivo consolidare l’apertura del primo punto vendita milanese, ma siamo sicuri che ne sentiremo parlare di Pescatorum. “Per almeno il primo anno ci concentreremo su questa prima apertura ma il format nasce per essere replicabile”– conclude Filippo Mottolese.

INFO pescatorum.com/

© Riproduzione riservata

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Smile-Box Maniva PH8 - Fa bene anche a chi non beve Acqua Minerale Alcalina Maniva

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina