Pinterest LinkedIn

Studente, lavoratore o sportivo, solitamente le giornate iniziano con una bella tazza di caffè o il classico espresso preso di fretta e furia al bancone del bar. Poi, verso metà mattinata, a distanza di qualche ora dall’inizio delle attività, si sente un impulso quasi istintivo: il cervello sta chiedendo altra energia, si ha bisogno di stimoli o di un pizzicotto per tornare sveglio. E, ovviamente, la risposta a tutto ciò è scontata: un altro caffè. Il tutto, magari, scrollando un po’ i social network…in fondo, che male c’è?

 

Annuario Coffitalia 2023 Caffè Italia Scarica Gratis
Annuario Coffitalia 2023 Beverfood.com Caffè Italia torrefazionii aziende indirizzi Scarica Gratis in versione PDF

 

Beh, se questo quadro corrisponde alla realtà, è importante sapere che esiste un’alternativa. NaturalBoom lo chiama Mental Break Point e non è altro che una pausa alternativa con i nostri Mental Drink.

Concedersi un break è fondamentale, qualsiasi attività si svolga: basti pensare allo sport e ai grandi campioni, come ad esempio a Djokovic e alla sua longevità mentale e fisica. Allenamento e mentalità fanno gran parte del lavoro, ma anche saper fermarsi per ritrovare il giusto focus mentale e ripartire al meglio è fondamentale.

 

Bevitalia 2023-24 Bevande Analcoliche Beverfood.com acquista ora o scarica gratis il pdf
Bevitalia 2023-24 Bevande Analcoliche Beverfood.com acquista ora o scarica gratis il pdf

 

Esiste un’alternativa alla pausa caffè?

Perché a un certo punto della giornata, a metà mattina, dopo pranzo, a metà pomeriggio o in altri momenti, si riceve dal cervello l’impulso di farsi un caffè? Beh, la risposta si può riassumere in una frase: dipendenza da caffeina.

Occorre sapere che la caffeina è un modo per impedire al cervello di rallentare, ma che comporta una serie di effetti e controindicazioni da non sottovalutare. Fra i tanti, il fatto che crei dipendenza: in parole povere, più si assume caffeina, più il corpo aumenta i livelli di tolleranza, e per ricevere lo stesso stimolo servirà più caffè. Inoltre, più questo ciclo va avanti, più i picchi di energia durano meno.

Ecco il motivo per cui alle 10 del mattino si sente già il bisogno di una ricarica… questa è la risposta!

Tutto questo non vuole essere un modo di demonizzare un buon caffè, ma di creare una forte consapevolezza in relazione a ciò che si fa e alle proprie abitudini. Dunque, esiste un’alternativa alla pausa caffè? La risposta è sì, e guarda caso ancora una volta è NaturalBoom a fare da protagonista.

 

Scarica gratis la GuidaOnline Bibite, Succhi e Bevande Vegetali Beverfood.com 2024 - I marchi degli analcolici: Bevande Analcoliche bibite mixology thè e caffè freddi energy sport drinks Succhi Nettari Bevande Frutta Funzionali Horeca Concentrati
Scarica gratis la GuidaOnline Bibite, Succhi e Bevande Vegetali Beverfood.com 2024 - I marchi degli analcolici: Bevande Analcoliche bibite mixology thè e caffè freddi energy sport drinks Succhi Nettari Bevande Frutta Funzionali Horeca Concentrati

 

Che cos’è il Mental Break Point

Il Mental Break Point è un momento che si dedica a se stessi, una piccola pausa dal lavoro, dallo studio o durante le sessioni di sport, perfetto per concedersi un piccolo break all’insegna del benessere. Come prima cosa, non può mancare NaturalBoom, la bevanda naturale e ricca di sostanze amiche di corpo e mente. Grazie ai nootropi, sostanze reperibili in natura che favoriscono la concentrazione mentale, come l’Ashwagandha, l’Olivello Spinoso, il Mate, la Papaya, il Maca e il Ginseng, NaturalBoom migliora le funzioni cognitive e aiuta ad alleviare la fatica (no, non si tratta dei soliti picchi di energia dati dalla caffeina).

Si può berne in gran quantità senza controindicazioni. È buona, idratante e ipocalorica!

Ma c’è dell’altro: quante volte, durante la pausa caffè, ci si ritrova a scrollare il telefono in cerca di stimoli veloci e immediati? Beh, anche questo è un modo per intossicare il cervello: social network e app simili sono concepite per stimolare la produzione della dopamina, ovvero la molecola che regola le sensazioni di piacere, ma anche di dipendenza.

 

Databank bevande bibite succhi acque Dati Excel xls csv tabella campi indirizzo email sito web

 

Per questo, è utile chiedersi come fare a rendere una pausa più salutare. Un valido consiglio è, al posto di scrollare social network, di dedicare un momento a se stessi, magari immersi nella natura, o anche semplicemente attivando il corpo facendo stretching, meditazione o mindfulness.

In questo modo si miglioreranno le funzioni cognitive, si rilasseranno il corpo e la mente e a lungo andare sarà inevitabile sentire i tantissimi benefici.

Il primo passo per provare il Mental Break Point è scegliere l’alleato perfetto: NaturalBoom, il primo Mental Drink al mondo! Lattina o vetro? Scegli quella che fa al caso tuo!

 

+ info: naturalboom.it

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Bevitalia 23-24 Bevande Analcoliche Acquista

Scrivi un commento

cinque × 1 =

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina