Tag

Pausa Caffè

Browsing

POZ Coffee Experience è una start up che promuove la pausa caffè aziendale più innovativa ed appagante attualmente sul mercato, nata dalla collaborazione con Rhea, tra i più importanti produttori al mondo di distributori automatici tailor-made. Il rito del caffè è tradizionalmente uno dei principali elementi relazionali, anche nel mondo del lavoro, che POZ Coffee Experience conta di valorizzare ed innovare offrendo una pausa caffè unica e sartoriale, ideata e sviluppata specificamente per ogni occasione di business.

Infusi naturali, bevande senza zucchero, gluten free, oppure senza caffeina per i più piccoli, e ricette innovative per soddisfare gustosi capricci, tante sono le proposte per appagare qualsiasi esigenza alimentare o preferenza, da preparare a casa con la macchinetta pensate per “Nuove Emozioni di Gusto” la gamma di bevande aromatizzate di Caffè Borbone. Le nuove bevande Borbone nascono per incontrare le diverse esigenze dei consumatori di ogni età e in ogni momento della giornata con l’obiettivo di soddisfare tutti i momenti legati alla pausa. Un break gustoso ma anche smart, dinamico e pratico per preparare ottime bevande “Home made”.

Parole d’ordine: condivisione e socializzazione. Prerogativa dell’ufficio del futuro sarà, infatti, quella di riportare al centro la ritualità del caffè come motore per la valorizzazione dei legami personali. Ed è con questa consapevolezza e lungimiranza che Nespresso ha presentato – nei ricercati spazi del Talent Garden a Milano – l’esclusivo ecosistema Nespresso Momento, l’incarnazione dell’innovativo concetto fluido di pausa, che non è più interruzione ma ripartenza.

Secondo i dati diffusi da Patrick Hoffer (cfr foto a fianco), Presidente del CIC – Comitato Italiano Caffè, in occasione di Pausa Caffè Festival, l’Italia rappresenta il 2° più grande paese in Europa (dopo la Germania) per la produzione e l’export di caffè torrefatto, mentre, a livello mondiale, è al quarto posto (alle spalle della Germania, del Belgio e degli Stati Uniti) nella graduatoria dei maggiori esportatori di caffe’, con circa 2,9 milioni di sacchi di caffè (equivalente a 174 milioni di kg di caffè verde).

Il campione italiano di Cup Tasters (assaggiatori di caffè) è Cinzia Linardi di Trieste per il secondo anno consecutivo. Il verdetto e’ stato decretato a Firenze durante la seconda edizione del festival Pausa Caffè, manifestazione dedicata interamente alla bevanda nera. La vincitrice del trofeo rappresenterà l’Italia al World Cup Tasters Championship (campionato mondiale di assaggiatori di caffe’) che si terrà a Nizza, in Francia, dal 26 al 28 giugno. Cinzia Linardi, 37 anni, lavora da cinque anni nel suo bar La Chichera Cafe’ (in dialetto trentino vuol dire la tazzina di caffe’) a Mori in provincia di Trento. Alle finali hanno partecipato 12 assaggiatori. A classificarsi secondo e terzo sono stati due due toscani: Alberto Cocci di Monsummano Terme e Simone Guidi di Firenze (cfr foto dei due con Cinzia Linardi).