0
Pinterest LinkedIn

© Riproduzione riservata

Chiostri di San Barnaba. Una cornice suggestiva e profumo di vino dell’aria.
Firriato, marchio storico nel panorama enologico, ha scelto Milano per una Wine Tasting dal sapore tutto made in Sicily.

 

Un evento dedicato a Milano, in una location del 1400, in cui poter trasportare tutta l’essenza del terroir Firriato, attraverso un viaggio di degustazione tra vini e prelibatezze gastronomiche.

La storia di Firriato inzia negli anni ’80 dalla passione della famiglia Di Gaetano che da allora non ha mai smesso di esprimere e diffondere la poesia e la qualità di una produzione propria della Trinacria. Sei tenute che raccontano tutte le peculiarità di un’isola ricca di storia e di bellezza: quattro nelle Colline dell’agro di Trapani, una a Cavanera sull’Etna e infine quella di Calamoni a Favignana, rarità ed emblema della viticoltura di mare. Un mosaico enoico ecclettico per dare vita ad una selezione di vini che permettono di esplorare e assaporare tante diverse Sicilie utilizzando semplicemente un calice.

È una storia d’amore quella tra Firriato e Milano, città caleidoscopica dal punto di vista enogastronomico e anticipatrice di tendenze. L’azienda vanta una forte presenza nell’alta ristorazione meneghina e ha quindi scelto di celebrare un importante evento per raggiungere un pubblico di consumatori esperti.

 

Databank Database Case Vinicole Cantine Dati Excel xls csv tabella campi indirizzo email sito web

 

Un percorso degustativo che si è snodato attraverso le preziose sale dei Chiostri dell’Umanitaria: il Salone degli Affreschi, l’Auditorium, il Chiostro dei Pesci e il Chiostro delle Memorie. Dalle bollicine ai Vini di Favignana, passando anche attraverso i Vini del Vulcano. Immancabili i Classici Rossi, presenti i vini biologici e per i più appassionati anche l’area delle Verticali.

Acque Minerali e bibite all’altezza dell’occasione grazie alla presenza di Fonte Plose, azienda di proprietà della famiglia Fellin, nata in Alto Adige negli anni’50 con l’obbiettivo di offrire sul mercato una gamma di bevande premium. Tradizione e qualità quindi sono stati i valori che legano da lungo tempo l’azienda di Bressanone con Firriato. Molto vicini, seppur di fatto lontani in una collaborazione in nome dell’eccellenza.

 

 

Experience Firriato ha rappresentato un appuntamento gourmet con spazi dedicati anche al food per vivere la Sicilia in tutte le sue sfaccettature. Non è mancata la presenza di giovani cuochi che con i loro show cooking hanno dato libera espressione alla creatività: Andrea Macca e Lorenzo Ruta rispettivamente chef di Baglio Soria Wine Resort e Taverna Migliore di Modica in rappresentanza quindi anche della parte hospitality di Firriato.

 

+INFO: www.firriato.it

 

© Riproduzione riservata

No.3 London Dry Gin - nuova bottiglia - The Art of Perfection - esclusiva di Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


1 Commento

  1. Francesco bertone Reply

    Non c’è che dire, un evento vissuto come una vera e propria esperienza gastrosofica, ovvero mangiare per soddisfare palato e pensiero, il tutto accompagnato dagli eccellenti prodotti della prestigiosa azienda firriato.

Scrivi un commento

cinque × tre =

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Una volta disattivato l'AD Block se vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina