Marco Emanuele Muraca
| Categoria Notizie Food | 1931 letture

Le Strade della Mozzarella spegne dieci candeline

Mozzarella Di Bufala Spegne Strade Pizza Contadi Castaldi Lsdm Alfonso Pecoraro Scanio CandeOn Line Bellavista Franciacorta Made In Italy Mozzarella Dieci

Made In Italy Mozzarella Di Bufala Spegne Mozzarella Bellavista Dieci Alfonso Pecoraro Scanio Pizza CandeOn Line Lsdm Strade Franciacorta Contadi Castaldi

Dieci anni di Le Strade Della Mozzarella festeggiati a Milano. E parlando di mozzarella la pizza, da sempre alleata, non poteva che fare la parte del leone. “Abbiamo realizzato il sogno di due ragazzi di provincia”, hanno detto in apertura della kermesse Barbara Guerra e Albert Sapere, gli ideatori del congresso internazionale di cucina d’autore dedicato al mondo della bufala e ai grandi prodotti del Made in Italy che ha radunato a Milano il gotha della gastronomia italiana.

Il pizzaiolo Gino Sorbillo al Lentini's Pizza&Restaurant
Il pizzaiolo Gino Sorbillo al Lentini’s Pizza&Restaurant

Il Lentini’s Pizza&Restaurant nel cuore di Brera nel pomeriggio di mercoledi 1 febbraio ha visto alternarsi quattro maestri pizzaioli, che hanno parlato del loro amore per la pizza e per la bufala. Una pizza sempre più protagonista, che oltrepassati i confini del Vesuvio sta facendo da ambasciatore della cucina italiana in tutto il mondo. Pizza che sta cercando di avere anche il riconoscimento Unesco, grazie al contributo di Alfonso Pecoraro Scanio della Fondazione Univerde che sta effettuando una raccolta firme, tra cui anche quella prestigiosa di Enzo Vizzari, direttore delle Guide dell’Espresso, a sostegno della candidatura.

Contatti email Aziende Beverage And Food Distribuzione Ingrosso Alimentari Banchedati CSV Excel

PIZZA E LIBERTÀ

“Non siamo ristoratori di serie B, ma la pizza può dare la libertà”– il monito di Gino Sorbillo, uno dei grandi protagonisti di LSDM moderato da Tommaso Esposito. Un ragazzo in grado di far parlare di sé ad ogni sua apertura, ma anche un napoletano verace che non dimentica le sue origini. “La pizza può essere un simbolo del riscatto per molti ragazzi che vengono da una Napoli dove è difficile sopravvivere. Dico sempre ai ragazzi che lavorano con me che questa può essere una chiave per cambiare la loro vita, per comprarsi una casa, per fare una famiglia, per avere dei figli. Tutto questo solo grazie a passione e lavoro, senza non si va da nessuna parte. E bisogna anche cercare di avere una propria identità, non copiare magari pizzaioli importanti, anche perché alla fine si può avere successo con le proprie idee. Anche a me piace andare a trovare altri prodotti, magari diversi dalla mia”. Altri protagonisti del pomeriggio del congresso Le Strade della Mozzarella Cristian Brescia (Lentini’s Pizza&Restaurant, Milano), moderato da Allan Bay. Ciro Oliva e la sua energia dirompente (Pizzeria Concettina ai Tre Santi, Napoli), moderato da Guido Barendson. Francesco Martucci e il suo canotto (Pizzeria I Masanielli, Caserta), moderato da Luciano Pignataro.

I quattro pizzaioli protagonisti
I quattro pizzaioli protagonisti
Scarica gratis la Guidaonline Birre & Birre 2018 Beverfood.com con schede di tutte oltre 2000 marche di birra

BOLLICINE E PIZZA

In serata il classico party esclusivo al Carlton Baglioni di Milano ha visto un susseguirsi di assaggi. Per onorare al meglio il decennale di questo bellissimo Congresso importante per il Sud italia ma non solo, i fritti degli amici Gaetano e Pasquale Torrente (Al Convento, Cetara), il mitico Mezzanello allardiato di Giovanni Sorrentino (Gerani Ristorante, Santa Maria La Carità), il babà di Agostino Iacobucci (I Portici, Bologna) ed il gelato a latte di bufala di Enrico Rizzi (Enrico Rizzi, Milano). Come ad ogni compleanno che si rispetti non poteva mancare la torta con le candeline che, per le Brigate della pasta, altro non poteva essere se non una gigantesca frittata di pasta. Prodotti tipici del napoletano accompagnati da un buon bere lombardo. Come dimenticare l’abbinamento babà e demi-sec di Franciacorta Bellavista, mentre la grande frittata di pasta finale è stata accompagnata niente meno che da un brindisi di sei litri di Franciacorta Contadi Castaldi.

Anche per l’azienda del Gruppo Moretti un compleanno importante, quest’anno infatti festeggerà i 30 anni della fondazione dell’azienda. “Ci saranno delle sorprese in programma, intanto iniziamo a gustarci i vini di un’azienda che sempre più sta interpretando la sua vocazione giovanile, con prodotti freschi e facili da gustare, in grado di fare la loro parte sia come aperitivo che a tutto pasto”– spiega l’enologo Gian Luca Uccelli. Una vocazione internazionale quella di Contadi Castaldi, che da quest’anno lega il proprio marchio a un format come Le Strade Della Mozzarella che in fatto di estero farà tappa a Londra il 27/28 febbraio, a Paestum 19/20 aprile, e New York 28/29 giugno. E intanto godiamoci questi dieci anni.

LSDM Organizzazione a cura di Formamentis con il sostegno di Acqua Panna e S.Pellegrino, Pastificio dei Campi, Così Com’è, Mulino Caputo, Olitalia, L’Orto di Lucullo Sapori di Corbara.

www.lsdm.it

+ COMMENTI (0)

Founders All Day IPA Session Ale - Birra distribuita da Brewrise

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Bellavista Alfonso Pecoraro Scanio Lsdm Contadi Castaldi Mozzarella Di Bufala Mozzarella Dieci Franciacorta Strade Pizza CandeOn Line Spegne Made In Italy

ARTICOLI COLLEGATI:

Bisio Progetti potrà produrre le capsule compatibili con Dolce Gusto Nestlé

Bisio Progetti potrà produrre le capsule compatibili con Dolce Gusto Nestlé

26/07/2019 - Bisio Progetti, azienda parte del Gruppo Guala Closures, vince contro il colosso Nestlè per la produzione di capsule compatibili a marchio Dolce Gusto. Il Tribunale di Mi...

Pizzium: il ritorno delle pizze Regionali con un tocco di umanità

Pizzium: il ritorno delle pizze Regionali con un tocco di umanità

14/07/2019 - Di pizzerie buone con ingredienti di qualità e un modello che funziona ce ne sono molte. La differenza anche in questo campo la fa il fattore umano. Siamo stati da Pizziu...

“FOOO L’Orto” e “Soul Mate”, le anime gemelle dell’estate fiorentina

“FOOO L’Orto” e “Soul Mate”, le anime gemelle dell’estate fiorentina

11/07/2019 - Mozzarella a centimetro zero (piuttosto che km.) e pizza con ben 100 ore di lievitazione. Da qualche giorno la proposta gourmet di "FOOO - Florence Out of Ordinary" si è ...

Export italiano vino: bene il primo trimestre ma non soddisfatte le aspettative

Export italiano vino: bene il primo trimestre ma non soddisfatte le aspettative

08/07/2019 - Dopo la battuta d’arresto del 2018 torna a crescere, l’export in volume di vino. Nei primi tre mesi del 2019, secondo elaborazioni Ismea su dati Istat, sono stati consegn...

Grande Cuvée Alma Non Dosato di Bellavista, una storia che si racconta da sola

Grande Cuvée Alma Non Dosato di Bellavista, una storia che si racconta da sola

03/07/2019 - Come può un'azienda al top del settore continuare a raccontarsi e innovarsi, trovando nuove soluzioni e nuove idee? C'è da intuire una chiave diversa a ogni giro di giost...

Chi vuole essere sommelier? Passa dalla B di Berlucchi, la accendiamo

Chi vuole essere sommelier? Passa dalla B di Berlucchi, la accendiamo

21/06/2019 - Ci sono dei giorni nella vita che non si scordano. Per chi ha la passione del vino l’iscrizione a un corso da sommelier è un passaggio quasi obbligato, che molto spesso p...

Bortolo Nardini spegne 240 candeline e continua ad evolvere la sua arte distillatoria

Bortolo Nardini spegne 240 candeline e continua ad evolvere la sua arte distillatoria

06/06/2019 - Un compleanno speciale e sicuramente raro. Non capita a tutte le aziende di raggiungere 24o anni. Più che un traguardo, un successo. Distilleria Nardini, la più antica in...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

quindici − 10 =