Pinterest LinkedIn

© Riproduzione riservata

Ci sono ben otto locali italiani, soltanto finora, tra i migliori 500 cocktail bar del mondo. Dopo tante settimane di attesa, in queste ore sono infatti state finalmente pubblicate le prime/ultime 50 posizioni (dalla numero 500 alla numero 451) della classifica di Top 500 Bars e la presenza a tinte azzurre è sicuramente notevole.


A spiccare in particolar modo nel nostro Paese è la città di Firenze, che nella prima parte di questa speciale graduatoria vanta già due strutture: Caffè Concerto Paszkowski (452°) e Manifattura (487°). Sono sempre in Toscana anche Il Sal8 Bar Agricolo a San Vincenzo, in provincia di Livorno (462°), e Jeffer a Pisa (477°). Il frutto, questo, anche della crescita esponenziale del bartending fiorentino e toscano grazie al consolidarsi – anno dopo anno – di una manifestazione di successo come la Florence & Tuscany Cocktail Week di Paola Mencarelli. Le altre bandiere italiane ci portano a Roma col REM (483°), a Milano con Iter del noto imprenditore Flavio Angiolillo (490°), a Lecce con Laurus (491°) e a Venezia con Experimental Cocktail Club (495°), la fresca e giovane sorpresa dell’ultima Venice Cocktail Week della sopracitata organizzatrice. Eccellenze nostrane che, in vista del Mondiale di calcio di novembre, fanno senza alcun dubbio gonfiare il petto anche agli appassionati di spirits, anziché a quelli di sport (l’Italia sarà ahinoi la grande esclusa).

Ma cos’è di preciso questa nuova classifica nata quattro anni fa e già così tanto riconosciuta? Facciamo chiarezza. Top 500 Bars aggrega dati da centinaia di fonti su Internet, in oltre 20 lingue diverse, in ambito cocktail bar. Non solo opinioni di esperti, come giornalisti e addetti ai lavori, ma anche piattaforme online e motori di ricerca che aggregano giudizi completando quindi a 360° questo importante database. Un sistema che ha permesso di riunire il maggior numero di punti di vista, creando un elenco di migliaia di bar in lungo e in largo per il pianeta. Ebbene, tutti questi dati sono stati elaborati da un algoritmo per stabilire una classifica di 500 bar, fatta da persone per persone, perché alla fine tutte le opinioni contano.

GuidaOnline Bibite e Succhi Beverfood.com 2022 Bevande Analcoliche bibite mixology thè e caffè freddi energy sport drinks Succhi Nettari Bevande Frutta Funzionali Horeca Concentrati

In attesa di scoprire, progressivamente e nell’arco dei prossimi mesi, le posizioni dalla numero 450 alla numero 1, ecco dunque i cocktail bar italiani già annunciati nella classifica di Top 500 Bars ideata da Anthony Poncier:

452) Caffè Concerto Paszkowski – Firenze

462) Il Sal8 Bar Agricolo – San Vincenzo (LI)

477) Jeffer – Pisa

483) REM – Roma

487) Manifattura – Firenze

490) Iter – Milano

491) Laurus – Lecce

495) Experimental Cocktail Club – Venezia

© Riproduzione riservata

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)


Aperitivo: No. 3 London Dry Gin  - Food is The Key - distribuito in Italia da Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina