Pinterest LinkedIn

© Riproduzione riservata

Dall’iconica Torre di Pisa alla conquista della Toscana, dell’Italia, dell’Europa intera. Fresco di primo compleanno, Jeffer si è regalato sicuramente un anno da sogno. Non c’è stata infatti “solo” la tanto attesa apertura e la progressiva ascesa fra 2021 e 2022 del cocktail bar sul Lungarno Mediceo, che ha creato qualcosa di completamente nuovo in città, ma è iniziato anche un lungo viaggio per portarne i principi fondanti in giro per il mondo.

“Jeffer on Tour” è, non a caso, il nome scelto dai tre soci Fausto Bigongiali, Riccardo Carli e Giacomo Colantuono per il programma di guest che li ha visti protagonisti durante quest’anno. Una decina di appuntamenti fra la “casa” di Jeffer e soprattutto i numerosi cocktail bar che hanno deciso di ospitarli per animare le serate milanesi, romane, bolognesi, ma anche greche e spagnole.

“Da febbraio 2022 abbiamo iniziato una lunga serie di guest che ha portato il brand Jeffer in tante realtà vicine o lontane”, ci racconta Fausto Bigongiali pochi giorni dopo il suo ritorno da Barcellona. “Le esperienze più stimolanti sono sicuramente state quelle ad Atene e Barcellona, due nuovi poli della miscelazione internazionale dove abbiamo trovato grande accoglienza, ospitalità e tanta voglia di divertirsi. Proprio quei valori che hanno ispirato il nostro piccolo grande sogno ormai un anno fa”.

“Jeffer on Tour” è iniziato con Agua Sancta a Milano il 16 marzo, per poi proseguire al Twenties di Albenga (SV) in Liguria il 24 marzo, al Rude di Roma il 30 marzo, al Bamboo di Bologna il 13 aprile… Fino al grande salto fuori dai confini italiani: il 12 maggio da Spoiled ad Atene (stessa proprietà del celebre Barro Negro), prima del tris catalano del 16 maggio da Piñata, del 17 da Jekyll & Hyde e del 18 da Somnia, scenografico cocktail bar a tema circo.

“I principali sponsor di Jeffer on Tour – aggiunge Fausto – sono stati Pernod Ricard Italia, Seven Hills, Tequila Curado e Pernod Ricard Grecia, che non possiamo ovviamente che ringraziare vivamente per averci permesso di far conoscere la nostra proposta di miscelazione, e soprattutto di convivialità all’italiana, anche a tanti km di distanza dalla nostra Pisa”.

I drink proposti hanno spaziato dai “piatti forti” della casa come “Il Baraccango” con Tequila, Bingo Mango Bongo, Lime, Tajin Salt (primo drink di Jeffer), il “Pink Punk” con Gin, Flower Cordial e Tonica (best selling di quest’anno per adesso) e l’”Empty Blue” con Italicus, Pisco, Mint Cordial e Dry Vermouth (recentemente premiato alla Florence Cocktail Week), ma anche con novità dell’ultimo menu primavera-estate quali l’ormai celebre “Paloma Colada” con Tequila, Lime, Agave, Soda all’Ananas e Cocco salato e lo “Stranger Things” con Whiskey, Spicy Agave Cordial e Mezcal (uno dei capisaldi di Jeffer per le guest).

Tutto finito? Neanche per sbaglio. Il moto perpetuo dei tre giovani volti della mixology pisana la prossima settimana li porterà infatti all’imperdibile “Bar Show” di Roma, con una guest da Argot Prati il 30 maggio sera per chiudere in bellezza un anno davvero indimenticabile. Con tanti progetti già all’orizzonte per il 2023…

Gli appuntamenti più importanti di Jeffer on Tour 2022:
16 marzo | Agua Sancta – Milano
24 marzo | Twenties – Albenga (SV)
30 marzo | Rude – Roma
13 aprile | Bamboo – Bologna
12 maggio | Spoiled – Athens
16 maggio | Piñata – Barcelona
17 maggio | Jekyll & Hyde – Barcelona
18 maggio | Somnia – Barcelona
Next
30 maggio | Argot Prati – Roma

© Riproduzione riservata

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Sigep - The Dolce World Expo 21-25 Gennaio 2023 Fiera di Rimini - 44° Salone Internazionale della Gelateria, Pasticceria, Panificazione Artigianale e Caffè - The Italian Way to Live Dolce

Scrivi un commento

diciannove − 12 =