0
Pinterest LinkedIn

La distribuzione in Italia della birra Kronenbourg 1664, il marchio di birra più venduto in Francia ed tra i marchi più diffusi sul continente europeo, è passato con il nuovo anno alla Carlsberg Italiana, filiale del gruppo Carlsberg. Gli stabilimenti e i marchi del gruppo francese Kronenbourg erano passati alla multinazionale danese nel 2008 a seguito dell’acquisizione (in combinazione con Heineken) del gruppo britannico Scottish & Newcastle che fino ad allora disponeva anche dei marchi Kronenbourg. Per molti anni la birra francese è stata prodotta e distribuita su licenza per l’Italia dal gruppo Peroni. Scaduto il contratto di licenza, il marchio francese rientra ora anche in Italia nell’alveo del gruppo di appartenenza.


Guidaonline Guida Birre Birre Birre Beverfood

Kronenbourg 1664, la storica birra francese è una lager premium dorata con una gradazione di 5 gradi alcoolici. In Italia è resa disponibile per la vendita in tre diversi contenitori: bottiglia vetro da 33 cl, bottiglia vetro da 66 cl e fusto da 25 litri . Kronenbourg 1664 ha una lunga e ricca storia che nasce appunto nel 1664, quando Jérôme Hatt fonda la sua birreria nei pressi del centro storico di Strasburgo, in Alsazia, regione francese al confine con la Germania. Il nome attuale della birreria, Brasseries Kronenbourg, risale però al 1947 in onore del distretto di Strasburgo, dove lo stabilimento era stato trasferito nel 1850.

Annuario Birra Infobirra beverfoodDopo anni ricchi di successi, nel 1952 i mastri birrai di Brasseries Kronenbourg creano una birra Premium di qualità eccezionale, chiamata Kronenbourg 1664 per celebrare l’anno di fondazione.
La passione per la qualità ed il legame con il territorio si riflettono nella scelta dei suoi ingredienti, in particolare dei luppoli. Le note aromatiche dello Strisselspalt, una varietà di luppolo originaria dell’Alsazia definito il “caviale dei luppoli”, caratterizzano in maniera inconfondibile Kronenbourg 1664. Grazie al suo gusto unico e alla sua bottiglia elegante, il successo in Francia fu immediato, diventando la birra premium lager francese. Dal 1959 inizia la distribuzione al di fuori dei confini francesi ed oggi Kronenbourg 1664 viene venduta in oltre 70 paesi.

+info: www.kronenbourg1664.it

INFOFLASH/CARLSBERG ITALIA
Carlsberg Italia, filiale dell’omonimo gruppo danese, continua la tradizione della storica Industrie Poretti, nel cui capitale è entrata già nel 1975., Il gruppo Carlsberg acquisirà negli anni quote dell’azienda che nel 1998 cambia il nome in Carlsberg Italia e nel 2002 diventa di proprietà totalmente danese. Carlsberg Italia oggi produce e commercializza circa oltre un milione di ettolitri di birra a marchi Carlsberg, Carlsberg Elephant, Carlsberg Special Brew, Tuborg Green, Tuborg Light, Corona-Extra, Splügen, Birrificio Angelo Poretti, Holsten, Tucher, Negra Modelo, Modelo Especial, Devil’s Kiss, Super Devil’s Kiss, Celis, Castlemaine XXXX, Grimbergen e Feldschlösschen ed ora anche Kronenbourg 1664. Inoltre Carlsberg Italia, attraverso l’acquisizione di numerose aziende di distributori bevande sull’intero territorio nazionale, ha creato T&C Italia, il network distributivo dedicato al canale Horeca, che offre un ampio catalogo di prodotti e servizi in grado di soddisfare tutte le esigenze di assortimento e di strategia dei punti vendita. Nel “009 Carlsberg Italia ha fatturato 140 milioni di euro. +info. www.carlsberg.it

Banchedati excel csv contatti email aziende beverage e food

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Birra Birritalia beverfood

1 Commento

  1. In Italia è ancora possibile comprare la Kronenbourg 1664? Se sì dove, perché io non la trovo più

Scrivi un commento

4 + 5 =