Pinterest LinkedIn

© Riproduzione riservata

“Per il futuro abbiamo intenzione di continuare sulla stessa strada che abbiamo solcato nell’ultimo anno. Abbiamo ampliato notevolmente il catalogo, specialmente nel 2024 dove sono arrivati dei marchi importanti oltre a quelli che avevamo già, come Cachaca 51 che non ha bisogno di presentazioni poiché è già conosciuta in tutto il mondo. Abbiamo, inoltre, preso il gruppo di Bruno Vanzan con i liquori di Iovem e Black Sinner che per noi sono un’opportunità molto importante perchè aggiungono movimento e creatività al nostro catalogo e offriranno delle esperienze memorabili ai nostri clienti”, esordisce così Stefano Ceccarel, Responsabile Vendite Italia di Mavolo, in merito alle prospettive aziendali future.

Mavolo, inoltre, ha anche compiuto i primi passi con i prodotti a marchio, vale a dire con le grappe Baruffa e Pupilla, con l’obiettivo di diffondere in tutta Italia l’esperienza del territorio veneto.

Infine, in merito alla birra, l’azienda si presenta in fiera con diversificati marchi all’interno del catalogo sia in bottiglia che in fusto, distribuibili sia all’ingrosso che al dettaglio.

+ INFO: www.mavolo.it/it/

© Riproduzione riservata

Scheda e news:
Mavolo Srl

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)


Rubrica Interviste video Beer&Food Attraction 2024

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Birra Birritalia beverfood

Scrivi un commento

4 × 3 =

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina