Federico Bellanca
| Categoria Notizie Distillati, Liquori | 5314 letture

Ecco il Gin che cambia colore a seconda della tonic. Senza nessun colorante artificiale

Colorante Nessun Sharish Blue Magic Tonic Colors Colora Artificiale Gin Uk Regno Unito Clitoria Ternatea

Colors Uk Regno Unito Artificiale Colorante Colora Tonic Nessun Gin Sharish Blue Magic Clitoria Ternatea

© Riproduzione riservata

La nuova moda in UK è quella dei Gin che… cambiano colore con la Tonic. Ebbene si, come direbbe un bravo mago “non c’è trucco, non c’è inganno”.

Un famoso esempio di questa tipologia di prodotti è Sharish Blue Magic. In questa bottiglia si trovano le botaniche che normalmente contradistinguono la versione classica di questo gin, con l’aggiunta di un ingrediente in più che fa la differenza: il fiore del nome Clitoria Ternatea che fornisce al gin la sua tonalità blu senza la necessità di alcuna colorazione artificiale. Secondo il produttore, questo Gin ha un “tocco magico”. Quando si aggiunge acqua tonica e si mescolano entrambi i liquidi si trasformerà in una tonalità rosa chiaro.

© Riproduzione riservata

+ COMMENTI (0)

Recoaro Bio: quando la purezza del bio incontra il lato ribelle del frizzante

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Sharish Blue Magic Clitoria Ternatea Uk Regno Unito Colora Tonic Gin Artificiale Nessun Colors Colorante

ARTICOLI COLLEGATI:

The Gin Day 2019: continua il lungo viaggio del Gin senza soste

The Gin Day 2019: continua il lungo viaggio del Gin senza soste

10/09/2019 - Il lungo del viaggio del Gin. Una locomotiva, che sembra non fermarsi mai. Sul carro vincente sono saliti ormai una decina di anni fa i pionieri di Bartender.it, che in q...

Canaïma: il Gin endemico made in Amazzonia raccontato da Simone Caporale

Canaïma: il Gin endemico made in Amazzonia raccontato da Simone Caporale

10/09/2019 - Racchiudere in una serata e in un cortile milanese, tutto il fascino dell’Amazzonia e di un Gin proveniente da queste terre lontane e stupende di cui si sente parlare mol...

illycaffè acquista la divisione illy del proprio distributore Euro Food Brands UK

illycaffè acquista la divisione illy del proprio distributore Euro Food Brands UK

27/08/2019 - illycaffè, leader mondiale dell'industria del caffè nelle pratiche di qualità, commercio diretto ed etica della catena di approvvigionamento, annuncia l'acquisizione dell...

Anche Nestlé entra nel settore delle bevande vegetali 

Anche Nestlé entra nel settore delle bevande vegetali 

27/08/2019 - Nestlé ha lanciato in UK tre caffè solubili con bevande vegetali a base di mandorla, avena e cocco come parte del marchio Nescafé Gold. Le miscele di caffè solubili a bas...

Cantarelle, il primo Gin de Provence ottenuto dall’alcol delle uve francesi

Cantarelle, il primo Gin de Provence ottenuto dall’alcol delle uve francesi

27/08/2019 - La tenuta Cantarelle, situata a Brue Auriac nel Sud della Francia, ha deciso di diversificare l'offerta, lanciandosi nel mondo del Gin. Per la sua elaborazione, è stata a...

Il Gruppo Biscaldi presenta Tautonic premium tonic water

Il Gruppo Biscaldi presenta Tautonic premium tonic water

17/08/2019 - Presentato nel 2003, in soli 16 anni il marchio di acqua gallese TAU si è affermato come punto di riferimento del trend minimalista, facendo delle sue linee pulite un sim...

“Ginepraio”, il London Dry Gin che parla toscano. Intervista a Enzo Brini

“Ginepraio”, il London Dry Gin che parla toscano. Intervista a Enzo Brini

12/08/2019 - "Ginepraio" è il London Dry Gin che parla toscano. Prelibato frutto della collaborazione tra "Levante Spirits" e "Distillerie Deta", la creazione di Enzo Brini e Fabio Ma...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

16 + 14 =