Pinterest LinkedIn

E’ entrata nel vino la settimana del gusto lombardo, iniziativa di Golosaria che accende i riflettori sui vini della Lombardia e sulle diverse stagionature del Grana Padano, con 13 ristoranti che hanno codificato 52 ricette con il formaggio Dop più consumato al mondo abbinato ai vini dei Consorzi che aderiscono ad Ascovilo, al motto di “nati per stare insieme”.

Databank Database Case Vinicole Cantine Dati Excel xls csv tabella campi indirizzo email sito web

 

La Giornata del vino in programma sabato 19 marzo vedrà protagonisti i produttori vitivinicoli lombardi, Oltrepo’ Pavese in prima fila ma anche l’Enoteca realizzata da Ascovilo per conoscere le varie sfaccettature delle varie zone del vino della regione, oltre a una rappresentanza di produttori food lombardi selezionati dal Golosario, espressione dell’eccellenza regionale in tema di salumi, prodotti da forno, sfiziosità dolci e salate. Paolo Massobrio e Marco Gatti il 19 marzo condurranno 8 masterclass e presenzieranno a 13 cene a partire dal 14 marzo fino al 14 maggio. Masterclass con una durata massima di 60 minuti e sarà possibile parteciparvi previa prenotazione. Dai vitigni storici dell’Oltrepò Pavese , al Lugana, le voci dell’argilla tra il lago e le colline , passando a Lo Chardonnay targato Garda DOC   e chiudendo con Marna & Morena per dare qualche anticipazione. Durante la prima Giornata del Vino, riceveranno i riconoscimenti della guida Il Golosario 50 nuovi locali già inseriti nell’App ristoranti e provati dopo l’uscita della guida nell’ottobre scorso.

La prima Settimana del Gusto Lombardo dal 14 al 19 marzo ha preso con Matteo Scibilia, chef del ristorante Piazza Repubblica, che lunedì 14 marzo ha ospitato la cena con Paolo Massobrio e che per tutta la settimana ha proposto menu degustazione (60 €). Ad accompagnare i piatti il Garda Spumante Brut della Cantina Colli Morenici; il Lugana “Le Crete” della canti-na Ottella e il Valtellina Superiore Sassella “Incanto” della Tenuta Scerscé. Secondo appuntamento della settimana in programma al ristorante Mamì dell’hotel Melià, che sabato 19 marzo, alle ore 20, ospiterà la cena con Paolo Massobrio e Marco Gatti e che per tutta la settimana metterà in carta un menu degustazione (59€). In abbinamento ai piatti il Garda Chardonnay “Cassaga” della Can-tina Pietta; il Lugana “Le Crete” dell’azienda Ottella e il Valtellina Superiore Valgella “Pizaméi” dell’azienda Balgera.

INFO www.golosaria.it

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Aperitivo: No. 3 London Dry Gin  - Food is The Key - distribuito in Italia da Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Scrivi un commento

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina