Tag

Quarta Caffè

Browsing

“Oltre alle miscele classiche dell’azienda, presentiamo una capsula 100% d’origine vegetale che è home compost. Noi abbiamo sempre mirato alla sostenibilità: con il nostro brand Progetto Natura, ideato da mio nonno più di 50 anni fa, siamo sempre stati attenti al territorio e alla sostenibilità”, racconta Edoardo Quarta, Co-Owner di Quarta Caffè. + info: www.quartacaffe.com

In diretta Instagram ogni giorno alle 15.30 con Francesco Sanapo per un viaggio intorno al mondo del caffè.

Dal viaggio all’interno della macchina del caffè con l’esperto Danilo Llopis (30 aprile), alla discussione sul futuro dell’industria del caffè post Covid 19 con Cristina Meinl presidente della Specialty Coffee Association (4 maggio): prosegue con questi e molti altri appuntamenti Viva il Caffè, Il format ideato da Francesco Sanapo, coffee lover e fondatore di Ditta Artigianale in diretta ogni giorno alle 15.30 sul profilo Instagram @sanapofrancesco.

L’azienda salentina Quarta Caffè rappresenta quest’anno l’Italia al World Barista Championship, i Campionati mondiali barista che si svolgeranno dal 22 al 24 giugno a Dublino. Il team, guidato da Edoardo Quarta e composto dal campione italiano Angelo Segoni e Vito Spagnolo si accinge ad affrontare l’importante sfida mondiale con passione, competenza e professionalità.

Dal 7 al 11 novembre Quarta Caffè sarà presente con un stand presso AGRO.GE.PA.CIOK 2015, Salone nazionale della gelateria, pasticceria, cioccolateria e dell’artigianato agroalimentare. Nei cinque giorni di fiera l’azienda offrirà degustazioni, workshop, dimostrazioni di Latte art e di somministrazione di un espresso a regola d’arte. In quest’occasione sarà possibile conoscere e degustare anche una nuova linea di speciality coffee curata da Edoardo Quarta.

Quartà Caffè in ghiaccio, ovvero il caffè in ghiaccio da tre generazioni. Erano calde le estati nella Lecce degli anni cinquanta, il caffè freddo, preparato in anticipo e conservato nel frigorifero era indicato come bevanda refrigerante ma perdeva molto dell’aroma iniziale. Nacque così un’idea apparentemente semplice e al tempo stesso unica. Unire il gusto del vero espresso con la freschezza del ghiaccio. Pochi semplici gesti avevano dato vita ad un modo di gustare il caffè esclusivamente salentino.