Tag

Superior Taste Award

Browsing

Julius Meinl, storica torrefazione austriaca con cuore produttivo a Vicenza, in occasione del suo 160° anniversario rinnova la ricetta della sua iconica miscela 1862 Premium: nasce così 1862 Vienna, nuovo blend di chicchi 100% Arabica selezionati con cura, provenienti dall’Africa e dall’America Latina. La menzione a Vienna vuole essere un omaggio alla cultura delle caffetterie viennesi, in grande fermento negli anni in cui nacque l’azienda.

Acqua Filette, una delle acque più pure al mondo con sorgente a Guarcino (Fr), fra le vette dell’Appennino laziale, è stata premiata ieri con il prestigioso riconoscimento internazionale Superior Taste Award 2019 con il punteggio massimo di tre stelle. Un importante premio, che la Venere Italiana delle acque ha ricevuto dall’International Taste Institute, l’istituto leader nella valutazione e certificazione Taste che garantisce la qualità dei prodotti premiati a consumatori e acquirenti.

Köstritzer premiata per i suoi nuovi prodotti con il Superior Taste Award Agli inizi di giugno è stato assegnato a Bruxelles, ufficialmente, dal Taste & Quality Institute, il Superior Taste Award per la Köstritzer Kellerbier e la Köstritzer Meisterwerke. La premiazione si è svolta al Concert Noble, una delle sale più imponenti e di più grande valore architettonico della capitale belga. La Köstritzer Kellerbier e la Köstritzer Pale Ale hanno ricevuto tre su quattro “Stelle d’oro” e la massima valutazione. La Köstritzer Witbier ha ottenuto due stelle e può dirsi fiera dell’eccezionale riconoscimento. Il Superior Taste Award è un premio unico nel suo genere che si basa su una degustazione alla cieca da parte di chef di cucina e sommelier, tutti opinion leader ed esperti gastronomici.

Tre stelle d’oro del Superior Taste Award 2013 che decretano l’eccellenza di Acqua Dolomia. È questa la valutazione assegnata dall’International Taste&Quality Institute, l’Istituto Internazionale del Gusto e della Qualità con sede a Bruxelles, che promuove e valuta prodotti di qualità superiore da tutto il mondo. Una giuria di oltre 120 chef e sommelier provenienti da tutto il mondo, scelti tra le più prestigiose associazioni culinarie europee e di sommellerie, ha attribuito a Dolomia la valutazione massima prevista dalla scala di giudizio del Premio, frutto di un rigoroso processo di analisi sensoriale, finalizzato alla valutazione di criteri organolettici come l’aspetto visivo, l’aroma, la consistenza e il sapore del prodotto.