Tag

tè verde

Browsing

Con l’arrivo dell’autunno riparte la stagione della cioccolata calda, densa e profumata per momenti di puro gusto. La gamma del marchio Antica Cioccolateria Eraclea, con mezzo secolo di esperienza e tradizione, valorizza al meglio le tre anime della cioccolata: fondente, latte e bianca con una gamma completa di prodotti dai gusti classici o più estrosi, che si presentano facili da preparare, cui aggiungere solo latte o bevanda vegetale. L’autunno si colora di verde con la special edition della Cioccolata Bianca al Tè Verde Matcha Eraclea.

La “tasseomanzia” è l’arte di leggere il futuro dalle foglie di tè rimaste sul fondo della tazza. E quale momento migliore per interrogare gli astri di gennaio, il mese dell’inizio, dei bilanci e dei progetti? Lasciamoci guidare in questa arte secolare dagli esperti di fitvia, azienda di tè e prodotti naturali, cominciando dalla scelta per ogni segno zodiacale dell’infuso più adatto.

Il trend dei prodotti naturali, il green e il bio, sono senza dubbio i binari più di moda su cui va incanalandosi il mercato del food and beverage del 2018. Prodotti a base di ingredienti organici, senza OGM e funzionali stanno vivendo una sempre maggiore impennata delle richieste, e ancor più particolare è la lista dei desideri dei consumatori: sempre più corta, con alcuni elementi a giocare il ruolo dei protagonisti assoluti.

Riappropriarsi della propria vita, ritrovando l’energia giusta, quella che parte dall’equilibrio e dal benessere psicofisico. Si chiama Wellbe ed è un integratore alimentare in lattina, una vera novità in un settore in cui si assiste di continuo al lancio di nuove compresse, capsule e bustine da ricostituire che non guardano al piacere del gusto e dell’assaporare.

L’innovativo Thè San Benedetto si aggiudica il premio organizzato da Food Editore nella categoria bevande.
Il Thè Verde San Benedetto con Aloe Vera continua a mietere successi. Alla leadership incontrastata di categoria, con una quota a volume del 55,8%* (+7,9% rispetto al 2014), si affianca oggi il prestigioso riconoscimento “Premiato PRODOTTO FOOD 2016” conquistato nella categoria bevande.

Le osservazioni sul possibile ruolo del tè verde nel controllo della glicemia sono molte e spesso contradditorie. Questa metanalisi ha valutato tutti gli studi nei quali i partecipanti avevano consumato regolarmente tè verde, con o senza caffeina, per almeno 3 settimane. Ne è emerso un significativo effetto di riduzione della glicemia a digiuno in tutti i sottogruppi di popolazione studiati, indipendentemente dal sesso, dall’età, dall’etnia, dall’intake abituale di caffeina, dallo stato di salute dei soggetti esaminati.

Il tè verde, un infuso ormai apprezzato in tutto il mondo, deriva da una pianta originaria dell’Asia, che da secoli viene utilizzata anche come ingrediente nella medicina popolare. In alcuni studi epidemiologici, il tè verde è risultato inversamente associato al rischio di malattie cardiovascolari; tale associazione potrebbe derivare anche dalla riduzione dei livelli plasmatici di Colesterolo totale, osservata per consumi superiori alle 2 tazze al giorno. Alcuni studi in vivo ed in vitro hanno peraltro suggerito che l’effetto cardioprotettivo del tè verde sia invece legato principalmente al suo contenuto in catechine, molecole appartenenti alla classe dei polifenoli delle quali questa pianta è particolarmente ricca.