Tag

vini trentino

Browsing

Siamo lieti di comunicarvi che è da oggi online il nuovo sito MUSIVUM, il progetto di valorizzazione dei vigneti più pregiati di Mezzacorona, che ha creato vini irripetibili, preziosi, capaci di esprimere nel tempo profumi sempre diversi e sorprendenti. Queste tessere di maestria esprimono l’incanto del territorio trentino e la sua secolare arte di fare il vino.

I Vignaioli Indipendenti del Trentino e dell’Alto Adige insieme al Trento Film Festival sbarcano a Milano. Una pattuglia di 50 i vignaioli riempiranno le sale di BASE Milano e Cariplo Factory per Vignaioli di Montagna, in programma il 13 e il 14 marzo 2022. Una seconda edizione dell’evento nazionale che promuove l’artigianalità, la sostenibilità e la valorizzazione dei territori e delle produzioni di montagna, mettendo insieme cinema e viticoltura.

Gruppo Mezzacorona: “Oggi cominciamo il racconto di Musivum, Tessere di Maestria, che ci accompagnerà per tutto il mese di giugno sui nostri canali social!” Musivum, latino per “mosaico”, è un progetto di valorizzazione dei vigneti più pregiati di Mezzacorona per dare vita a vini che esprimano al meglio l’incanto del territorio trentino e la sua secolare arte di fare il vino.

I migliori vini del Trentino

La varietà del panorama vitivinicolo del Trentino

Variegato come mai prima il palmares trentino di questa edizione 2021, con ben 14 vini sul podio. Un record, in tutti i sensi. Per numero complessivo e per l’avanzata degli spumanti Trentodoc, che continuano a stimolare il dinamismo del comparto vitivinicolo delle valli dolomitiche attorno a laghi alpini e rocce porfiriche.

Mezzacorona ha lanciato oggi a Shangai il primo flagship store monomarca di una cantina italiana su Tmall di Alibaba nel corso di “Amazing Italy”, un grande evento organizzato e curato dall’Ice e da Alibaba stesso, nella suggestiva cornice del 10 Corso Como lounge restaurant & bar. Insieme con Mezzacorona, sono stati lanciati i flagship store di altri tre prestigiosi marchi del made in Italy come Maserati, Pirelli e Tod’s.

Si rimpingua ulteriormente il medagliere 2016 della trentina Concilio. Arrivano infatti ulteriori riconoscimenti dai World Wine Awards di “Decanter” e dalla “International Wine Challenge”.

Per Cavit non è certo una novità il Vinitaly, la realtà trentina è infatti tra le 42 aziende presenti sin dalla prima edizione. Una presenza con molte novità anche nell’anno 2016, rivolgendosi a tutti i target di consumatori strizzando l’occhio in particolare ai millenials, con linee di packaging accattivanti. Per Cavit Etichetta d’Oro al premio packaging per il Muller Thurgau Millesimato 2015 Dolomiti IGT. E in previsione un progetto di brand visibility con la linea di spumanti Altemasi anticipato dal Direttore Marketing Giovanni Negri.

L’elenco ufficiale dei premi Tre Bicchieri del Trentino nella guida Vini d’Italia 2016 del Gambero Rosso. Il TrentoDoc tiene alta l’immagine del Trentino enologico in Italia e nel mondo. 41 aziende, grandissime realtà o piccole cantine artigianali. Più di 100 etichette assaggiate, oltre 20 nelle degustazioni finali, e 7 sul gradino più alto, quello dei Tre Bicchieri, con una piacevole novità: la new entry Opera, dinamica giovane realtà della Valle di Cembra, che si unisce a maison storiche.

Nasce la Canaletto, la prima trading globale per il vino italiano fondata da Simest, società che opera a sostegno dell’internazionalizzazione delle imprese italiane, e il Gruppo La-Vis, grande cooperativa trentina con 1.150 soci. Simest e Casa Girelli (controllata della La-Vis) hanno costituito Canaletto, con sede a New York, a cui è stato affidato il compito di promuovere i marchi Fine Wines del Gruppo La-Vis nei mercati Nord America, Far East e Russia. Come primo atto Canaletto ha rilevato Ethica Wines Inc, la società che opera da 2 anni nel mercato nordamericano e che ha raggiunto un fatturato di 3,5 mln di dollari. Entro il 2014 nasceranno una Ethica Wines in Estremo Oriente e in Russia.