Tag

water cooler

Browsing

Entrando a far parte del Gruppo Celli, Cosmetal ha rafforzato la propria leadership nella produzione e distribuzione di soluzioni di erogazione d’acqua a livello mondiale.…

Il gruppo Sorgenti Blu è stato uno dei pionieri del mercato italiano delle acque in boccioni. Attualmente opera su questo mercato con due differenti marchi di acqua: “Acqua di Sorgente Blu”, prodotta in Pv di Parma in boccioni da 10-15-19 litri e “Acqua Splendida” prodotta nello Stabilimento di Calizzano (SV) in boccioni ottogonali in PET monouso con capienza di 18 litri. I boccioni di Acqua Splendida sono i primi in Italia a contenere acqua minerale naturale, molto leggera (appena 39,6 mg/litro di residuo fisso). Il gruppo opera commercialmente su tutto il territorio nazionale attraverso la controllata Blu Service e in collaborazione con altri distributori concessionari.

Eden Springs, leader europeo nella fornitura di servizi e prodotti per l’erogazione di acqua e caffè negli uffici, ha confermato l’acquisizione di cinque aziende water coolers della Nestlé Waters Direct (NWD), per una somma non rivelata. Già presente nel settore dell’erogazione dell’acqua e caffè negli uffici in 15 paesi europei, questa acquisizione offre al gruppo Eden Spring l’opportunità di sviluppare nuovi importanti mercati in Germania, Russia e Portogallo, Polonia e Paesi Bassi.

E’ stato inaugurato nella sede di Lograto (BS) ritirati dai clienti. Un investimento che completa la “filiera green” di Acquaviva Italia, che non si preoccupa quindi solo di commercializzare l’acqua in boccioni ma ne segue tutta la loro vita dalle fonti di imbottigliamento fino al riciclo. Il processo produttivo parte proprio dalle due fonti di proprietà in Veneto fra le Piccole Dolomiti sopra i 1.500 metri e in Molise nell’incontaminata zona della sorgente Cannavine dove l’acqua sgorga attraverso molti strati di rocce e minerali, ricca di proprietà organolettiche importanti.

 

Il mercato dei water cooler in Europa Occidentale , che a malapena esisteva 25 anni fa, è salito alla cifra record di 2,78 milioni di unità installate alla fine del 2012, secondo quanto riferisce il nuovo rapporto settoriale della società di consulenza Zenith International. La crescita si è però rallentato all’1% su base annua e c’è stato un importante cambiamento nel tipo sistema di erogazione utilizzato. Il mercato è ancora dominato da refrigeratori d’acqua in boccioni, con una quota del 58%, ma il loro numero è sceso a 1,6 milioni. Al contrario i refrigeratori collegati alla rete idrica (point-of-use) hanno guadagnato quota ogni anno, e sono cresciuti del 6% nel 2012 portandosi ora a a 1,2 milioni.