Pinterest LinkedIn

L’Abbazia Trappista olandese di Koningshoeven festeggia i 25 anni di ritiro monastico dell’Abate Bernardus con una birra in edizione speciale, prodotta solo in questa occasione: “La Trappe Jubilaris” , anche questa distribuita in Italia da Interbrau. Entrato nel monastero di Koningshoeven nel 1988, appena ventenne, Dom Bernardus celebra nel 2013 i 25 anni di appartenenza all’Abbazia Trappista olandese, che ha deciso di festeggiare questo evento dedicandogli una birra speciale.

Annuario Birre Italia Birritalia Beverfood.com
Annuario Birra Italia Birritalia beverfood.com

La Trappe JubilarisLa Trappe Jubilaris è il nome scelto per questa specialità, prodotta solo una tantum e quindi destinata anche al collezionismo da parte degli appassionati di birre trappiste. Partendo dai gusti preferiti di Dom Bernardus, che ha sempre apprezzato particolarmente La Trappe Dubbel e La Trappe Isid’Or, i mastri birrai olandesi hanno deciso che questa nuova birra avrebbe dovuto combinare le caratteristiche peculiari proprio delle due specialità preferite dall’Abate. Ecco quindi che in Jubilaris possiamo apprezzare aromi fruttati e leggermente floreali, che ricordano da vicino la Dubbel, ed una piacevole dolcezza, a tratti caramellosa, con un leggero amaro a bilanciare il tutto, tipica della Isid’Or. Una combinazione di profumi e sapori che La Trappe è riuscita a fondere alla perfezione in questa birra rosso rubino, dalla gradazione alcoolica tutto sommato moderata per lo stile di appartenenza (6% vol. alc.), che si fa ricordare per il corpo pieno ma assolutamente morbido e setoso, in grado di lasciare in bocca un finale particolarmente emozionante, sarà per la particolare combinazione aromatica, sarà forse per il fatto di degustare una birra speciale che non verrà mai più prodotta.

Una birra che gli appassionati italiani potranno gustare grazie ad Interbrau, azienda veneta di distribuzione di birre speciali di assoluta qualità, che ha trovato nella partnership con i migliori birrifici Trappisti del mondo una delle chiavi della propria mission di sviluppo della cultura brassicola in Italia.

+Info: www.interbrau.it

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)