0
Archivi

Gennaio 2007

Browsing

Con un aumento record del 20 per cento è boom di brindisi con lo spumante italiano all’estero dove le bollicine Made in Italy conquistano un numero crescente di buongustai nei diversi continenti e superano per la prima volta nella storia la soglia di 100 milioni di bottiglie spedite nell’arco di un anno. E’ quanto ha stimato la Coldiretti in occasione delle festività di Natale e Capodanno sulla base dei dati relativi alle esportazioni di spumante italiano nel mondo nei primi otto mesi del 2006.

Per la distillazione 2006, come già per quella del 2005, si prospettano in Veneto ottimi livelli qualitativi per le grappe che andranno all’imbottigliamento o all’affinamento. La qualità delle vinacce arrivate nelle distillerie è infatti molto buona per la carica aromatica presente; inoltre si riscontrano soddisfacenti rese alcoliche, anche per merito dei vinificatori che sembrano avere abbandonato l’abitudine a una pressatura esagerata delle vinacce. Anche in Piemonte i distillatori stanno vivendo la stessa sensazione, essendosi infatti visti recapitare vinacce di altissima qualità, molto “bagnate” e cariche di sentori aromatici.

E’ appena partita sulle principali testate trade la nuova campagna stampa della birra Tappeto Volante del gruppo americano Gambrinus, prodotta in Italia dalla birreria Menabrea. La comunicazione in Italia è seguita dall’agenzia Itaca Comunicazione che si occupa anche delle attività below the line e delle promozioni sul territorio. La campagna è pianificata sia in Italia che a New York, mercato nel quale il prodotto sta riscuotendo un grande successo.

Sanpellegrino del gruppo Nestlé Waters, leader nel settore delle acque minerali in Italia , ha confermato il budget media all’agenzia MEDIA ITALIA (Gruppo ArmandoTesta) anche per il 2007. L’incarico conferito a MEDIA ITALIA prevede la gestione dei budget media sia dei brand nazionali Nestlé Vera, S. Pellegrino, Levissima ed Acqua Panna, così come dei marchi regionali S. Bernardo, Acqua Claudia e Acqua Recoaro.

Sempre attenta all’evoluzione degli stili di vita e dei nuovi consumi, Hausbrandt è stato tra i protagonisti del Sigep 2007, la più autorevole vetrina internazionale per il mondo della Gelateria, della Pasticceria e della Cioccolateria artigianale, conclusasi a Rimini il 24.01.2007. Lo stand di Hausbrandt è stato un frequentatissimo punto d’incontro, crocevia di opportunità commerciali, ma anche palcoscenico che ha ospitato la spettacolare creatività di Stefanos Domatiotis, tassello d’eccellenza del team internazionale Hausbrandt, vincitore dell’edizione 2004/2005 e 2005/2006 del campionato greco di baristi.

illycaffè inaugura a Nihonbashi, il cuore pulsante della Tokyo commerciale, a pochi metri dal celebre department store Takashimaya, il suo primo espressamente illy giapponese. Il locale, che vanta una superficie di 400 mq è stato progettato dall’architetto Luca Trazzi ed è caratterizzato da un imponente bancone d’acciaio lungo 10 metri, un grande tavolo comune centrale, isole per la degustazione con tavolini e poltrone, pareti retro-illuminate che propongono grandi foto dedicate al mondo del caffè secondo illy.

PepsiCo, il secondo colosso al mondo delle bollicine, alle spalle della rivale Coca-Cola, ha raggiunto un’intesa per rilevare la californiana Naked Juice, società specializzata nei succhi di frutta, con vendite annue per 150 milioni di dollari. La transazione si sarebbe chiusa, secondo stime di mercato, intorno ai 450 milioni di dollari, corrisposti al fondo di private equity North Castle Partners, proprietario della società. Con questa acquisizione la multinazionale americana rafforza notevolmente la sua presenza nel settore delle bevande funzionali.

MARR, società leader in Italia nella commercializzazione e distribuzione di prodotti alimentari al food-service, ha siglato il contratto per l’acquisizione della NEW CATERING S.r.l., società con sede a Forlì e attiva nella distribuzione dei prodotti alimentari ai bar e alla ristorazione veloce. L’operazione, il cui valore complessivo è di circa 2,8 milioni di Euro, è stata autorizzata dall’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato e avrà effetto a partire dal gennaio 2007. La New Catering S.r.l. manterrà l’attuale denominazione e rappresenterà una struttura di significativa importanza nella organizzazione distributiva di MARR, anche in considerazione dell’elevata competenza dell’attuale struttura manageriale ed operativa, che viene totalmente confermata.

Secondo le valutazioni di Zenith International, il consumo degli energy drink nell’Europa Occidentale ha mostrato uno sviluppo stabile negli ultimi 5 anni, con tassi di crescita largamente superiori a quelli delle tradizionali bibite. Nel 2005 il mercato ha avuto una forte ripresa.; volumi degli energy drink nell’Europa Occidentale sono cresciuti del 15 %, portandosi a 382.5 milioni di litri, per un valore corrispondente di oltre 3 miliardi di euro. Per la fine di 2006, è previsto che i volumi si portino a 428 milioni di litri (+ 12% sul 2005).

[img align=left]https://www.beverfood.com/1/news/passiti.jpg [/img] Secondo la recente indagine condotta dall’Associazione Nazionale Città del Vino, nel 2007 il 28 per cento delle enoteche italiane incrementerà la presenza di vini passiti sullo scaffale. Nonostante le maggiori vendite si registrino nell’ultimo trimestre tra ottobre e dicembre, con picchi significativi sotto il Natale, la domanda di vini passiti, secondo gli enotecari italiani, è in aumento anche negli altri periodi dell’anno, merito di un consumatore sempre più esigente e curioso, alla ricerca di abbinamenti innovativi e disponibile a un consumo di vini passiti più abitudinario e meno occasionale.

Levissima, il marchio di acqua minerale più venduta in Italia, inaugura la stagione sciistica in Valtellina, con una campagna affissioni sugli impianti di risalita e i circuiti delle piste da sci, che sarà “on air” fino al 15 aprile 2007. La campagna collegherà strettamente l’immagine di purezza dell’acqua Levissima con l’immagine pura e naturale della Valtellina.

Un anno fa PET Engineering aveva stupito con la bottiglia monodose da 10 gr. In occasione dell’ultimo Brau Beviale, la società ha presentato una nuova soluzione ancor più leggera: solamente 5 grammi per una capacità di 100 ml. Il nuovo pack, pensato per dairy drink e bevande funzionali, è stato progettato in collaborazione con la canadese Husky Injection Moulding Systems, l’americana Invista™ e la francese Sleever International ed ha visto uno studio che ha permesso di ridurre nettamente il volume della materia prima utilizzata e di ottimizzare le esigenze di elevata barriera all’ossigeno richieste per alcuni prodotti. Il risultato è una bottiglia altamente performante, dal design d’impatto, che potrà essere inoltre facilmente personalizzabile tramite l’apposito sleever.

La manifestazione, in programma dal 10 al 13 febbraio 2007, si comporrà di ben otto settori, di cui due (“Le Acque” e “Disseta”) dedicati specificamente al bere analcolico. Con oltre 700 espositori e circa 50.000 mq di esposizione Pianeta Birra Beverage & Co rappresenta la più importante kermesse italiana dedicata al mondo del beverage nell’ambito Horeca che si svolgerà in contemporanea ad altre tre manifestazioni: MIA (Salone Internazionale dell’Alimentazione), Food & Beverage Logigistics Expo e MSE (Mediterranean Seafood Exposition)

Caffè Vergnano nasce a Chieri nel 1882 e in 120 anni ha fatto molta strada diventando, da piccola torrefazione di provincia, l’ambasciatore del caffè italiano nel mondo. Ad oggi Caffè Vergnano può vantare di essere tra i primi produttori di caffè in Italia e di essere presente in 42 paesi all’estero anche attraverso il progetto COFFEE BAR 1882, la prima rete di caffetterie all’italiana. Locali raffinati ed eleganti nei quali offrire prodotti di assoluta qualità, dove il cliente può gustare le pregiate miscele Vergnano.

Il Prosecco doc di Conegliano Valdobbiadene conferma uno stato di buona salute; determinante è stato il mantenimento nel tempo di un equilibrato rapporto qualità prezzo. Analizzando i prezzi allo spaccio aziendale – secondo l’indagine realizzata dal Centro Studi del Distretto del Prosecco – il prezzo medio dello spumante doc conferma un trend positivo nel triennio 2003/2005, con un range di prezzo fra i 5 e i 7 euro e moderati rincari. In questi anni, grazie ad un’accorta politica dei prezzi e alla capacità di ascoltare il mercato, il Prosecco doc di Conegliano e di Valdobbiadene ha saputo conquistare la fiducia del consumatore, che si è dimostrato disposto ad accettare piccoli aggiustamenti del prezzo.

YOGA – brand di punta di Conserve Italia (azienda leader nel settore dei succhi e delle bevande a base di frutta con una quota pari a circa il 30% del mercato italiano) – è riconosciuta dai consumatori come marca leader di succhi di frutta e punta a valorizzare l’importanza della frutta di prima qualità nell’alimentazione delle giovani generazioni, attuando un progressivo processo di trasformazione del tradizionale nettare attraverso una segmentazione indirizzata ai diversi target ed ai vari momenti di consumo.

Il mondo dei microbirrifici e dei brew pub è in continua effervescenza. Il Piemonte è una delle regioni più attive con ben 15 unità, cui si aggiunge ora il nuovo Birrifico Piemonte che sorge sulle colline Aquesi, nell’antico borgo di Cavatore (AL), immerso nel verde della Valle Caliogna. Il birrificio fa parte di un più ampio complesso di accoglienza che comprende, oltre alla fabbrica di birra, anche una birreria-ristorante con la mescita delle birre di propria produzione e una locanda, facente capo a tre soci: i milanesi Dario Tellarini e Roberto Valensin ed il tedesco Stefan Grauvogl.

La Spagna è il terzo paese produttore di birra nell’Europa Occidentale (dopo Germania e Regno Unito), ma soprattutto è l’unico mercato che in quest’area geografica è riuscito ad esprimere finora una crescita continuativa dei consumi. Il mercato spagnolo, inoltre, ha conquistato il primato mondiale dei consumi di birre analcoliche che rappresentano ormai il 10% del totale consumi di birre in questo paese.

Bavaria S.A., impresa leader in Colombia nel settore della birra e bevande in genere, annuncia l’introduzione di Peroni Nastro Azzurro – marca premium del portfolio internazionale del gruppo Sab Miller – nei supermercati di Bogotà e Medelin e, quanto prima, anche in altre città colombiane. L’introduzione della birra premium italiana in Colombia fa parte di un più ampio programma di sviluppo internazionale della marca italiana da parte della multinazionale Sab Miller che controlla le Birrerie Peroni in Italia

TUTTOFOOD, che debutterà il 5 maggio 2007, ospiterà, grazie all’accordo siglato tra Fiera Milano e Mineracqua, un’area dedicata ad acqua minerale e bibite: BIBAM (Biennale Internazionale Bibite e Acque Minerali). L’Italia si trova al primo posto in Europa per la produzione e i consumi di acqua minerale. Proprio per questo BIBAM ha deciso di valorizzare tale patrimonio con una fiera internazionale che permetta a tutti gli operatori di partecipare a questa importante opportunità di business.

Rispetto della scuola e dell’infanzia, no al marketing verso i bambini, migliori informazioni in etichetta, promozione di un consumo responsabile. Sono questi gli impegni assunti da ASSOBIBE – Associazione Italiana tra gli Industriali delle Bevande Analcooliche – in occasione della presentazione del “Codice per l’autoregolamentazione delle attività di promozione e commercializzazione dei prodotti del settore”.

Traendo spunto da un’intervista rilasciata dal management di Heineken Italia alla rivista settoriale “IL MONDO DELLA BIRRA” (gennaio 2007 ) è possibile individuare le direttrici strategiche del primo gruppo birrario italiano che, in relazione alla sua posizione di leadership, punta ad una riqualificazione del mercato attraverso una politica di creazione di valore.

Il gruppo birraio olandese ha annunciato l’acquisizione del 49,9% della compagnia tunisina SPDB (Sociètè de Production e de Distribution des Boissons) che andrà a costruire uno stabilimento per la produzione di birra nei pressi di Tunisi. Nel frattempo la stampa algerina ha pubblicato delle indiscrezioni secondo cui la multinazionale olandese starebbe trattando anche per il riacquisto della birreria algerina di Reghaïa.

La birreria belga Moorgat, più nota per il suo famoso marchio Duvel, ha ottenuto un accordo per l’acquisto del 100% della birreria regionale Brasserie d’Achouffe, celebre per le sue belle etichette che riportano dei simpatici nani giocosi. In tal modo la Duvel Moorgat può completare il suo portfolio di birre speciali di qualità e garantire la crescita futura delle birre d’Achouffe.

Prosegue e si rafforza per l’esercizio 2007 la strategia di comunicazione della birra Bavaria incentrata su un forte impegno per le sponsorizzazioni sportive con particolare attenzione al mondo del calcio, per la forza straordinaria che questo sport ha di emozionare e coinvolgere target di consumatori molto ampi, garantendo la visibilità del brand Bavaria Holland in un contesto di aggregazione, divertimento e passione.

Il 15 gennaio Boguslaw Bartczak ha assunto la carica di nuovo amministratore delegato di Carlsberg Italia, terzo competitor sul mercato italiano della birra in ordine di volumi. Trentotto anni, di nazionalità polacca, Bartczak assume il vertice dell’azienda dopo una consolidata esperienza all’interno del gruppo Carlsberg Breweries A/S, per il quale è Vice President Business Development Western Europe dal febbraio 2006.

L’ultima frontiera nella comunicazione delle acque in bottiglia sembra essere l’abbinamento dei diversi prodotti con specifiche esigenze fisiologiche, o con particolari alimenti. Un piccolo rilancio? Un’acqua minerale per chi fa sport, una per chi vuole perdere peso, un’altra per chi ha difficoltà a digerire o per chi ha la pressione alta, un’altra ancora per combattere i calcoli renali…DA LARGO CONSUMO DI 11-2006 A cura di Fabio Massi