0
Pinterest LinkedIn

© Riproduzione riservata

Cartoline da Rimini dal premio Birra dell’anno 2017 organizzato da Unionbirrai. Partiamo con i numeri. 1367 birre in concorso, 257 birrifici, suddivisi in 29 categorie. A giudicare 72 giudici, 36 italiani e altrettanti esteri, lavori coordinati dal presidente di giuria Kuaska.

24 tavoli con tre giudici, batteria eterogenea con palati esperti affiancati con altri giovani. Uno steward al tavolo, riconoscibile dalla felpa verde, per la competizione più importante di febbraio dopo Sanremo, anche a Rimini siamo sul mare e anche qui c’è stata molta attesa per i verdetti. Battute a parte, tra birrai affermati e giovani sconosciuti, Beverfood.com ha raccolto per voi a Rimini direttamente dalla voce dei protagonisti le impressioni a caldo di un concorso che rappresenta uno spaccato del movimento di birra artigianale in Italia. Un interesse crescente, talenti nuovi che sempre più si affermano nel panorama birraio, tanta costanza di stili, mode estreme ricercate, ma soprattutto tanta tanta passione e buona birra.

Kuaska parla subito dopo la premiazione:

BIRRIFICIO ITALIANO

Agostino Arioli, uno dei pionieri della craft beer revolution in Italia, a Rimini ha portato a casa due premi con due birre diverse. Testimonianza di chi continua a innovare nel mondo della birra con il rispetto della tradizione, come testimoniano i premi con una classica B.I Weizen, e uno con la Scires, birra di bassa fermentazione addizionata con ciliegie di Vignola e batteri lattici e lieviti spontanei, affinata in legno. Da Agostino Arioli anche un consiglio ai giovani birrai, non seguite le mode.

www.birrificio.it/

 

P3 BREWING COMPANY

In Sardegna c’è fermento nel mondo della birra artigianale, con il fenomeno tutto sassarese della P3 Brewing Company. Al comando due giovani, Giacomo e Pierpaolo, con una laurea in tasca a testa hanno deciso di concentrarsi sulla birra. A Rimini ultimo tassello di un’esperienza che li vede protagonisti nell’Isola ma anche fuori i confini del continente, con le birre che vanno in giro per tutto il mondo con il vento in poppa, magari a 50 Nodi, come il nome della birra giudicata al primo posto nella categoria IPA.

www.p3brewing.it/

Scarica gratis Annuario Microbirrifici
Annuario Microbirrifici

BIRRA ELVO

Birra Elvo è una garanzia, uno specialista di birre a bassa fermentazione in stile tedesco, birre non semplici ma che da queste parti sanno fare davvero bene. Sarà anche grazie al fatto che possono contare sull’acqua delle Val Monbarone, estremamente leggera e priva di qualsiasi sali minerali, particolarmente indicata per Doppel Bock e Scharz, ci raccontano i segreti di ricetta molto equilibrata.

birraelvo.it/

 

BIRRANOVA

Donato di Palma, il mastro birraio di Birranova, come tanti dei presenti a Rimini ha un passato da homebrewing, ma sin da subito ha deciso di abbinare a una base solida di formazione con un corso di formazione in Germania. Anno 2007, dopo dieci anni lo troviamo ancora sulla scena, da Rimini due premi importanti per una realtà che sta facendo conoscere la birra di qualità in Puglia, con l’utilizzo dei prodotti del territorio.

www.birranova.it

Databank Birrifici Birra Dati Excel xls csv tabella campi indirizzo email sito web Aziende Produttori

 

BIRRIFICIO DEI CASTELLI

Anche la Marche presenti a Rimini, con il Birrificio dei Castelli che grazie a una continua ricerca ed evoluzione mira a un prodotto raffinato e unico nel rispetto della tradizione. Rimane in zona una forte identità con il Verdicchio, ma questi premi possono aiutare a diffondere la birra artigianale di qualità.

www.birrificiodeicastelli.it

BIRRIFICIO ‘A MAGARA

Al concorso Unionbirrai non erano previsti gli ex-equo, ovvero due primi posti. Ma si sono dovuti arrendere quando non riuscivano a decidere tra la Trupija del birrificio calabrese ‘A Magare e la Nazionale del Birrificio Baladin. Soddisfazione doppia, per il birrificio calabrese anche per il fatto di aver condiviso il podio con uno dei padri fondatori della birra artigianale, sintesi di quanto visto a Rimini.

www.alchimiacalabra.it

© Riproduzione riservata

Scheda e news: Beer&Food Attraction


No.3 London Dry Gin - nuova bottiglia disponibile da Marzo 2020 - esclusiva di Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Birra Birritalia beverfood

Scrivi un commento

venti − tredici =