Pinterest LinkedIn

© Riproduzione riservata

Anche l’industria delle bevande alcoliche ha ampiamente brillato all’ultima edizione del Beer & Food Attraction. Infatti, dopo il notevole successo della scorsa edizione, il “Mixology Circus”– nato con l’obiettivo di celebrare l’arte della mixology di alto livello– ha fatto il suo grande ritorno anche quest’anno.

Nei tre giorni fieristici all’interno del Mixology Circus è stato presentato il meglio dell’arte della miscelazione con un programma ricco e variegato. Proposte uniche ed esclusive hanno aggiunto un tocco di eccellenza ed esclusività all’evento, offrendo la possibilità unica per visitatori ed esperti del settore di poter incontrare alcuni dei migliori bartender italiani e internazionali, che hanno portato a Rimini la loro esperienza, conoscenza e passione.

Di seguito le interviste condotte da Beverfood.com alle note aziende di Spirits e Distillati, alcune delle quali hanno fatto il loro primo debutto alla fiera di Rimini.

  • PALLINI

Pasquale Damiano di Pallini a Beer&Food Attraction 2024

Pasquale Damiano, Horeca Sales Italy dell’azienda Pallini, ha illustrato la vasta offerta presentata alla fiera, fra prodotti nuovi e consolidati. “L’innovazione principale è data da questo sciroppo di agave, Agavesito, che permette al bartender di utilizzare in miscelazione lo sciroppo senza andarlo a lavorare. A completare la linea, quest’anno abbiamo un’altra novità che è Tequila Ghost: 100% agave, piccante, infusa con peperoncino ghost chili pepper, uno dei più piccanti al mondo“.

Oltre alla linea di agave, Pallini nel corso dell’anno si focalizzerà sull’amaro e sull’aperitivo, con una nuovissima linea di bitter e aperitivo e due referenze, Bitterone e Aperone.

  • ONESTIGROUP

Andrea Fanti di OnestiGroup e Nino Campo di Isola di Favignana Gin a Beer&Food Attraction 2024

Il Brand Manager Andrea Fanti introduce la recente novità di OnestiGroup nel mondo sodati e mixer, ovvero il brand Double Dutch: “Siamo entusiasti di partire con questo nuovo progetto: è una tonica pluripremiata in tutta Europa e nel mondo, ha una gamma veramente ampia che ci dà la possibilità di avere dei flavour più classici ma anche innovativi ed è a basso contenuto calorico e di zuccheri“.

Nino Campo, invece, ci ha raccontato del brand Isola di Favignana Gin, già da due anni sul mercato, annunciando la collaborazione con OnestiGroup, che sarà il nuovo distributore del prodotto in Italia. “È un progetto che nasce attorno all’agricoltura e al nostro territorio. Coltiviamo le nostre botaniche e parte di esse viene spedita alla Torino Distillati che produce questo London Dry di 41°. Vogliamo dare qualcosa di vero e serio che abbia un gusto ben bilanciato e che si adatti facilmente a tanti drink“.

  • MERCANTI DI SPIRITS

Beer & Food Attraction 2024: Intervista ad Armando Follari di Mercanti di Spirits

Mercanti di Spirits, prima volta a Beer & Food Attraction, ha deciso di portare in fiera il variegato portafoglio prodotti, soprattutto le produzioni italiane. Tra queste:

  • Linea Corricella;
  • Linea Liquori Borbone;
  • Bekerton Gin.

Come sostenuto da Armando Follari, Marketing Manager dell’azienda: “Abbiamo puntato su questi prodotti perché il focus è quello di valorizzare ancora di più le nostre produzioni e i nostri agrumi con gli infusi di Procida. In più, Bekerton è un nostro prodotto di punta per i prossimi anni perché riteniamo essere uno dei migliori gin sul mercato in base al rapporto qualità-prezzo”.

  • MAZZETTI D’ALTAVILLA

Luca Bonsignore di Mazzetti d'Altavilla a Beer&Food Attraction 2024

Mazzetti d’Altavilla si presenta a Beer&Food Attraction per esporre la linea Original,  dedicata ai barman e alla miscelazione, e illustrare ai visitatori e potenziali clienti il loro Gin d’eccellenza.

Luca Bonsignore, Responsabile Commerciale Italia, afferma: “Una delle novità è proprio l’entrare nel mercato serale con Gin Mazzetti, una ricetta storica che abbiamo voluto rivalorizzare dopo qualche anno e, allo stesso tempo, inserire tutto quel che riguarda il nostro mondo della liquoristica“. A questo proposito, l’azienda ha deciso di portare in fiera un prodotto recente, presentato alla fine del 2023, che sta già riscuotendo grande successo: il Caffè Mazzetti, un liquore a base di grappa ma con l’infusione di una ricetta di caffè.

  • CASONI FABBRICAZIONE LIQUORI

Paolo Molinari di Casoni a Beer&Food Attraction 2024

Casoni partecipa a Beer&Food Attraction cogliendo l’occasione per celebrare i 210 anni di storia dell’azienda e presentando Vermouth 1814, anno della fondazione, che va a completare la linea di aperitivi già molto ricca.

Paolo Molinari, Amministratore Delegato, condivide la visione dell’azienda in merito all’utilizzo dell’AI: “Noi come azienda crediamo che l’Intelligenza Artificiale avrà un grande impatto. C’è un  problema di formazione del personale e di tools da gestire. Noi stiamo già lavorando in questa direzione collaborando con degli studi esterni, ben sapendo che ci saranno strumenti a noi ad oggi sconosciuti e dovremo essere pronti a utilizzarli“.

  • MAVOLO

Beer & Food Attraction 2024: intervista a Stefano Ceccarel di Mavolo

“Per il futuro abbiamo intenzione di continuare sulla stessa strada che abbiamo solcato nell’ultimo anno. Abbiamo ampliato notevolmente il catalogo, specialmente nel 2024 dove sono arrivati dei marchi importanti oltre a quelli che avevamo già, come Cachaca 51 che non ha bisogno di presentazioni poiché è già conosciuta in tutto il mondo. Abbiamo, inoltre, preso il gruppo di Bruno Vanzan con i liquori di Iovem e Black Sinner che per noi sono un’opportunità molto importante perchè aggiungono movimento e creatività al nostro catalogo e offriranno delle esperienze memorabili ai nostri clienti”, esordisce così Stefano Ceccarel, Responsabile Vendite Italia di Mavolo, in merito alle prospettive aziendali future.

Mavolo, inoltre, ha anche compiuto i primi passi con i prodotti a marchio, vale a dire con le grappe Baruffa e Pupilla, con l’obiettivo di diffondere in tutta Italia l’esperienza del territorio veneto.

Infine, in merito alla birra, l’azienda si presenta in fiera con diversificati marchi all’interno del catalogo sia in bottiglia che in fusto, distribuibili sia all’ingrosso che al dettaglio.

  • DOuMIX?

Ennio Arcangeli di DOuMIX? a Beer&Food Attraction 2024

DouMIX? Si presenta alla fiera con grandi novità. Prima fra tutte, come racconta l’Head of Beverage Italy Ennio Arcangeli, la linea Squeeze con i due gusti Yellow Super Mix e Green Apple Dive, i cui colori accesi seguono gli ultimi trend di cocktail alcolici ma anche low alcool. La linea Syrup, inoltre, si arricchisce con 17 nuove referenze andando a incrementare il portfolio di prodotti innovativi e di qualità.

Abbiamo anche una linea di prodotti importante che abbiamo solo noi, la linea Cordial, fatta di tre gusti: bergamotto e rosmarino, ananas e pepe rosa, cranberry e timo. Perfetto per mocktails e cocktails“, conclude.

© Riproduzione riservata

Scheda e news:
Beer&Food Attraction

Scheda e news:
Pallini SpA

Scheda e news:
Mec3 - Optima S.p.A.

Scheda e news:
Onestigroup SpA

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

diciotto − due =

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina