Federico Bellanca
| Categoria Notizie Vino | 2300 letture

Freixenet lancia C’est Moi, il vino fermo per i millennial

Fermo Vini Spagna Millennial C’est Moi Freixenet Freixenet Cocktails Millennials Vino

Vino Millennials Freixenet Vini Spagna Fermo C’est Moi Freixenet Cocktails Millennial

© Riproduzione riservata

Aria di novità in casa Freixenet. Il gruppo catalano, leader mondiale nel settore della cava, ha annunciato  il lancio internazionale di una gamma di vini fermi a suo marchio. Chiamati C’est Moi, questa raccolta di tre vini mira a conquistare i millennial. L’obbiettivo dichiarato della cantina di barcellona è di rompere gli schemi di comunicazione classici del vino, così come fece quindici anni fa nel mondo dei vini effervescenti.

 

 

FIl mix di prodotti è stato progettato per questo scopo: un profilo accessibile incentrato sulla frutta, una confezione dai colori vivaci e un posizionamento di prezzo intorno ai €4 a bottiglia.

 

Databank Database Case Vinicole Cantine Dati Excel xls csv tabella campi indirizzo email sito web

 

Supportata da un piano di lancio questa estate, questa innovazione giocherà su una comunicazione insolita e sulla valorizzazione di nuovi usi del consumatore. “L’idea è di dire che il vino non è necessariamente consumato in un bicchiere in piedi, e che ad esempio lo si può apprezzare in cocktail o con cubetti di ghiaccio”.

 

 

+INFO:

www.freixenetcestmoi.com

 

© Riproduzione riservata

+ COMMENTI (0)

Distillerie Fabbrica della Birra Tenute Collesi

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Millennial Vini Spagna Cocktails Millennials Freixenet Fermo C’est Moi Freixenet Vino


ARTICOLI COLLEGATI:

Il bere della Generazione Z: giovani consumatori e distillati al top

17/05/2019 - Negli ultimi dieci anni, la categoria del beverage è stata condizionata e plasmata dai millennials, che hanno saputo anche interessarsi a realtà locali e artigianali. Gli...

Il barman fiorentino Julian Biondi vince la finale italiana della Clairin World Championship 2019

17/04/2019 - Julian Biondi è il campione italiano di Clairin World Championship 2019, che ha sbaragliato la concorrenza di 150 partecipanti. Il giovane barman fiorentino del MAD Souls...

Gubbio capitale della mixology: ecco i 20 protagonisti del Concorso Nazionale di A.B.I. Professional

25/01/2019 - Dopo il successo dei Concorsi Interregionali, il mondo della mixology attende con ansia il prossimo Concorso Nazionale di A.B.I. Professional (Associazione Barmen Italian...

Botaniche e ritorno al futuro: la mixology del 2019

08/01/2019 - L'effetto carrozzone (in inglese bandwagoning, dal nome utilizzato per il carro che trasporta la banda musicale durante le parate) è un fenomeno sociale in base al quale ...

A HostMilano l’hotel del Terzo Millennio trova la sua strada tra tecnologia, design e nuovi servizi 

31/12/2018 - Le mille forme dell’ospitalità. Tra profumi e percezioni olfattive, chef stellati e bartender, materiali inediti e nuove tecnologie, ormai non ci sono più dubbi: gli hote...

Tío Pepe: lo zio di Spagna che ha conquistato il mondo

18/11/2018 - Paella, corrida, flamenco, cerveza e... Tío Pepe. Tra gli stereotipi della cultura spagnola, rientra sicuramente anche il vino 'fino' per eccellenza. Chi, d'altronde, non...

Natyʼs sponsor della web serie “Hai visto Tom Collins?”

16/11/2018 - Natys Srl e orgogliosa di annunciare la partecipazione dei suoi prodotti distribuiti per lʼItalia a marchio Britvic, Teisseire e Natyʼs come sponsor della seconda stagio...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

uno × tre =