Pinterest LinkedIn

© Riproduzione riservata

Londra, Oslo, Madrid e Tirana, tutte all’ombra della torre di Pisa. Oltre a essere destinazioni raggiungibili dall’Aeroporto Internazionale Galileo Galilei, queste quattro destinazioni sono anche le quattro capitali che saranno protagoniste nei prossimi mesi dietro al bancone di JEFFER cocktails & friends.

“Stiamo preparando una speciale line-up per dare visibilità alla nostra amata Pisa e aiutare anche la provincia ad assaggiare signature drink dal respiro internazionale che solo prendendo un aereo sarebbe possibile provare”, ci ha raccontato uno dei tre proprietari del locale sul Lungarno Mediceo pisano Fausto Bigongiali.

Il programma, ancora in via di allestimento e con tante altre sorprese dietro l’angolo, prevede un bel mix fra volti noti e nuove rivelazioni della scena bar europea, con l’obiettivo di avvicinare a Pisa il resto del mondo bar (e viceversa come già avvenuto in passato). A presentarlo sono stati lo stesso Fausto e Riccardo Carli, altro socio insieme a Giacomo Colantuono, in un simpatico video pubblicato sui social di Jeffer: CLICCA QUI PER VEDERE IL VIDEO.

“Partiremo già il 10 febbraio, domani sera, con uno shift del cocktail bar lodinese Swift (Inghilterra). Sempre a febbraio, il 26, sarà la volta di Svanen da Oslo (Norvegia). Nel corso delle settimane successive ospiteremo Momus da Madrid (Spagna), mentre l’ultima guest già fissata ad oggi sarà quella del pluripremiato cocktail bar di Tirana Nouvelle Vague (Albania). L’appuntamento in questo caso è per il 20 marzo”, ha concluso il frontman del 290esimo bar al mondo secondo Top 500 Bars. Il countdown è iniziato e già quasi finito, la line-up mondiale di Jeffer è pronta a offrire spettacolo, drinketti e divertimento!

© Riproduzione riservata

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

quattro × due =