Pinterest LinkedIn

© Riproduzione riservata

Mahou San Miguel, azienda di bevande al 100% spagnola a conduzione familiare e leader nel settore della birra nazionale, prevede di destinare oltre 53,3 milioni di euro ai suoi otto birrifici e quattro sorgenti d’acqua nel 2022 situati in Spagna con l’obiettivo di garantirne la futura sostenibilità e competitività. Nell’ambito del proprio impegno ambientale, le risorse saranno destinate principalmente a progetti legati all’efficienza energetica, alla circolarità degli imballaggi e all’ammodernamento degli impianti. 

Quest’anno le risorse saranno destinate, fondamentalmente, allo sviluppo di progetti industriali di punta nel campo dell’efficienza energetica e del packaging sostenibile, nonché iniziative volte all’ammodernamento e all’ampliamento della capacità produttiva degli impianti. L’azienda continua così a generare ricchezza attraverso la sua attività e ad estendere la sostenibilità lungo l’intera catena del valore. Negli ultimi dieci anni i centri di produzione della birra e le sorgenti dell’azienda hanno registrato un significativo miglioramento dei propri indicatori ambientali, evidenziando la diminuzione del 17,8% del consumo unitario di acqua, del 26,2% in quello di energia e del 28,7% nelle emissioni di CO2.

 

 

PROGETTI INDUSTRIALI PIONIERISTICI

Mahou San Miguel si è posta l’obiettivo di rendere tutti i suoi centri di produzione carbon neutral entro il 2030 e, per raggiungere questo obiettivo, continua a concentrarsi su progetti di efficienza energetica che aiutino a ridurne l’impatto e il consumo di risorse naturali. In questo senso spiccano iniziative come quella avviata nel suo stabilimento di Burgos insieme a Verallia, che consiste nello sfruttare l’energia generata nella fusione del vetro per il processo di birrificazione. Dopo un anno di attività è stata raggiunta una riduzione del 68% delle emissioni di CO2 e del consumo di gas, il 13% in più del previsto.

 

 

Inoltre, l’azienda ha appena avviato il più grande impianto fotovoltaico del settore birrario presso lo stabilimento di Alovera, con una superficie totale di 55.000 metri quadrati e un investimento associato di 3 milioni di euro. Al momento, tutti i prodotti Mahou San Miguel sono realizzati con energia verde al 100% e di origine certificata, ma con questo progetto viene fatto un ulteriore passo in modo che in questo centro venga anche autoprodotto il 16% di quell’energia. Verrà invece effettuato un grosso investimento per l’acquisizione di nuove macchine in modo che, oltre agli anelli, anche la pellicola termoretraibile dei raggruppamenti dei suoi prodotti sia realizzata in cartone biodegradabile. Questo rappresenta un ulteriore passo nell’obiettivo dell’azienda di promuovere la circolarità di tutti i suoi imballaggi e materiali ed eliminare la plastica vergine da essi entro il 2030, garantendo che siano riciclabili e riutilizzabili al 100%.

 

 

GENERATORE DI 147.000 POSTI DI LAVORO INDIRETTI IN SPAGNA

Il contributo al progresso socioeconomico delle aree in cui opera è uno degli assi strategici chiave della Strategia di Sostenibilità di Mahou San Miguel per il prossimo decennio. Nell’ambito della sua struttura, l’azienda ha contribuito, grazie alla sua attività, con 2.340 milioni di euro all’economia spagnola nell’ultimo anno e ha effettuato acquisti di beni e servizi per un valore di 682,7 milioni di euro da 2.700 aziende locali. Secondo le conclusioni dello studio “Impatto socioeconomico di Mahou San Miguel nel 2021”, condotto dal birrificio insieme alla società di consulenza Valora, l’azienda ha incoraggiato l’occupazione nel Paese, generando oltre 147.000 posti di lavoro indiretti in tutta la geografia nazionale.

Inoltre, con l’obiettivo di sostenere gli albergatori, fortemente colpiti dall’emergenza sanitaria causata dal coronavirus, ha stanziato 385 milioni di euro dall’inizio della pandemia per aiutarli a riprendersi e trasformarsi in futuro. D’altra parte, ha promosso diverse iniziative dedicate allo sport, al tempo libero, alla gastronomia o alla cultura in tutta la Spagna. Attraverso i suoi marchi ha promosso quasi 300 eventi locali e nazionali.

 

MAHOU SAN MIGUEL

Mahou San Miguel è il principale gruppo birrario spagnolo e il più internazionale, con una presenza in più di 70 paesi. Con 1.472 milioni di euro di fatturato, il gruppo Mahou San Miguel è leader del settore in Spagna, con una quota di produzione superiore al 32% grazie a una famiglia di prodotti che non smette di crescere in cui spiccano i marchi iconici birrari come Mahou, San Miguel, Alhambra, oltre a  Solán de Cabras nelle acque minerali. Il gruppo ha sviluppato la sua presenza anche nel mondo artigianale, attraverso la collaborazione con i birrifici Founders Brewing, Avery Brewing e Nómada Brewing.

Il gruppo Mahou San Miguel è operativo anche sul mercato italiano attraverso i suoi uffici commerciali di Milano (Tel 02.2579470) con le principali linee di prodotti a marchio Mahou, San Miguel e Alhambra, mentre i marchi dei birrifici Founders e Nómada sono distribuiti in Italia da Brewrise (049 884 3104).

+INFO:
www.mahou-sanmiguel.com

© Riproduzione riservata

Scheda e news: Mahou San Miguel

Scheda e news: Verallia Italia SpA

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Aperitivo: No. 3 London Dry Gin  - Food is The Key - distribuito in Italia da Pallini

Scrivi un commento

sette − uno =