Pinterest LinkedIn

Baritalia 2023, il laboratorio di miscelazione di Bargiornale, ha debuttato a Napoli lo scorso 20 marzo: la prima di 5 tappe distribuite lungo la Penisola. Ospitato nel cuore della città da Scottojonno, locale letterario nato dal restauro della ex Tesoreria nella Galleria Principe di Napoli e aperto in anteprima per l’occasione, si è rivelata una tappa da record: presenti oltre 420 professionisti del bancone, hanno partecipato a un programma ricco di confronti, approfondimenti, seminari e sfide sul tema cocktail che caratterizza l’evento.

Tra le aziende sponsor Meregalli Spirits che ha aderito con Rhum Clément e Vol0, rispettivamente Clément Canne Bleue e Bitter Vol0 tra i prodotti base, nel paniere invece sono stati presentati Créole Shrubb Liqueur Orange di Rhum Clément, Chairman’s Reserve Spiced e Vermouth di Vol0.

Tra i 14 finalisti: Pasquale Russo (Meregalli Spirits – Rhum Clément) che si aggiudica anche la menzione speciale A drink for the Planet’ per il drink più sostenibile e Domenico Sorrentino (Meregalli Sprits – Vol0).

Pasquale Russo finalista Baritalia

A scegliere i vincitori della tappa una giuria composta da ambassador delle aziende partner, Michele Picone per Meregalli Spirits, affiancata in qualità di giudici d’onore da bartender e titolari di alcuni dei migliori cocktail bar della Campania, tra i quali: Alex Frezza de L’Antiquario Napoli, Vincenzo Pagliara del Laboratorio Folkloristico di Pomigliano D’Arco (Na), Natale Palmieri del Cinquanta Spirito Italiano di Pagani (Sa), Salvatore Scamardella, Nino Siciliano.

Durante la tappa sono stati organizzati 11 Boot Camp, seminari gratuiti dedicati alle tecniche di miscelazione, tenuti da bartender ed esperti di fama nazionale e internazionale per conto degli sponsor. Per Meregalli Spirits i seminari di Michele Picone e Giovanni Liuzzi sul tema del benessere e della sostenibilità.

I finalisti e i vincitori per le squadre di Meregalli Spirits della tappa di Napoli

Meregalli Spirits- RHUM CLEMENT

Emin Berisha
Pasquale Russo (vincitore di tappa + menzione speciale A drink for the Planet’ )
Pellegrino Sirignano

Meregalli Spirits – VOL0

Giovanni Di Ronza

Domenico Sorrentino (vincitore di tappa)

A drink for the Planet! è l’argomento di Baritalia 2023, tendenza che sta influenzando il cambiamento del fuori casa

IL PERCORSO E’ composto da cinque tappe, durante le quali saranno selezionati i bartender più meritevoli che parteciperanno alla finale di Cannes il 13 novembre, la prima tappa si è tenuta nella città di Napoli.

Ogni partecipante sarà chiamato a elaborare un cocktail sostenibile che valorizzi il prodotto sponsor e rispetti uno o più dei seguenti principi: riduzione degli sprechi; stagionalità; territorialità, intesa come luogo di appartenenza del prodotto sponsor o luogo di provenienza del candidato; sensibilizzazione del pubblico/cliente verso un progetto sostenibile.

 

 

PER PARTECIPARE Dopo aver scelto il prodotto base di una delle aziende sponsor, si selezionano i prodotti del paniere e il tipo di ghiaccio prescelto e si propone la ricetta online sull’apposito form. Gli autori delle ricette che Bargiornale riterrà più interessanti saranno chiamati a Baritalia Lab, per partecipare all’evento.

COME FUNZIONA I bartender si sfideranno in più batterie, ciascuno avrà 5 minuti di tempo per preparare la propria ricetta e presentarla alla giuria, composta dai migliori professionisti della città/regione dove si svolge l’evento e un ambassador per ognuna delle aziende partner.

Ci sarà un vincitore che partirà per il Final Show di Cannes, uno per ogni azienda, eletto a ciascuna tappa.

COMPETITION AND MORE Contestualmente alla sfida-laboratorio, si potrà assistere a Boot Camp live, una serie di Masterclass sulle tecniche di miscelazione e sui prodotti premium delle aziende partner a cui possono accedere gratuitamente tutti coloro che si sono registrati alla tappa.

+Info: www.meregalli.com

Scheda e news:
Gruppo Meregalli

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Scrivi un commento

1 × uno =