Tag

asachimici

Browsing

Si sono esaurite in sole 12 ore le iscrizioni dei 27 concorrenti allo Swiss AeroPress Championship, in programma a Losanna il 24 settembre tra le 15,00 e le 18,00. La competizione si svolge a Losanna (Svizzera) nell’ambito della due giorni (24 e 25 settembre) dello Swiss Coffee Connection, il festival svizzero dedicato al caffè, giunto alla quarta edizione. Tra le novità del regolamento ci sono la dose massima di caffè da utilizzare, 18 grammi, mentre 5 minuti sono il tempo massimo per la consegna della bevanda estratta durante la competizione.

È Gianfranco Carubelli, CEO e Amministratore di Pulycaff, a parlarci delle novità più importanti presentate in occasione della fiera. La prima riguarda soprattutto il settore confezioni: dopo numerosi studi, infatti, l’obiettivo di porre il pulitore per macine in un barattolo più facilmente utilizzabile è stato raggiunto. Altrettanto degno di nota, poi, è il decalcificante, reso più efficace grazie a pratiche tecnologiche messe in atto dall’azienda. + info: www.pulicaff.com

Un’annata eccezionale”: così Gianfranco Carubelli Ceo, responsabile qualità e sicurezza di Asachimici® definisce l’edizione di Host che si è conclusa da pochi giorni. «Ci aspettavamo un’edizione sottotono – osserva -, invece noi (e l’esperienza positiva è stata confermata da altri espositori) abbiamo lavorato molto bene: in stand abbiamo accolto persone veramente interessate ai nostri prodotti. Da tutto il mondo».

Il 1° ottobre presso il nuovo stabilimento di Vescovato (CR) si svolge il Puly Day OPEN Coffee Boom, la versione firmata da pulyCAFF dell’evento nazionale che SCA Italy organizza in occasione della Giornata Internazionale del Caffè. Su tutto il territorio nazionale, torrefazioni, caffetterie, aziende produttrici di macchine espresso, di macinacaffè e dei prodotti per la loro pulizia e manutenzione (essenziali per ottenere un buon espresso) aprono le porte per diffondere la cultura del buon caffè, in particolare degli specialty coffee.

Molti baristi hanno ormai compreso l’importanza di una corretta manutenzione quotidiana della macchina espresso, ma il loro numero si riduce drasticamente quando si tratta di dare le giuste cure al macinacaffè. Il fatto che la pulizia delle macine sia un’operazione utile e necessaria lo sottolineano gli ultimi modelli presentati da alcuni costruttori, che facilitano l’accesso alla camera di macinatura e la sua pulizia.

Competitività, correttezza e grande spirito sportivo hanno contraddistinto la prima selezione della Lags Battle che si è svolta a Verona presso la Coffee Training Academy di Davide Cobelli. Il piacere di ritrovarsi e di competere non ha mai fatto dimenticare il rispetto delle norme igieniche, alle quali pulyCAFF ha contribuito con i suoi prodotti che assicurano la pulizia delle macchine e l’igiene delle postazioni.

Per avere portafiltri e gruppi ben puliti e lucidi è importante non utilizzare prodotti corrosivi. La corretta pulizia del gruppo erogatore è uno dei segreti per ottenere un buon espresso: pulyCAFF lo dice da sempre. Al barista come al suo cliente piace vedere il portafiltro ben cromato, lucido, che dà il primo segnale di attenzione nei confronti della pulizia. Al contrario, una macchina che lo mostra sporco e opaco indica mancanza di manutenzione, dunque scarsa o nulla attenzione alla qualità di ciò che si eroga, al buon funzionamento della macchina e a quelle attenzioni in tema di pulizia degli ambienti e delle apparecchiature oggi più che mai attuali e necessarie.

Gianfranco Carubelli, titolare di pulyCAFF, e Andrea Antonelli, brand ambassador e formatore Sca non hanno mai smesso di confrontarsi con i baristi e offrire strumenti per aggiornarsi e crescere nel segno della pulizia e dell’igiene. Oggi sono al loro fianco con tante iniziative e la consueta voglia di collaborare per superare insieme la difficile fase causata dalla pandemia.

Alla presentazione di ogni prodotto pulyCAFF, si accompagna un semplice ed efficace poster che spiega come utilizzarlo. Tutti sono introdotti dalla stessa domanda: “PERCHÉ PULIRE?”. La risposta comprende la spiegazione di ciò che avviene nella parte della macchina espresso e del macinacaffè interessati dal pulitore, gli effetti negativi sul gusto, sul corretto funzionamento della macchina e anche della salubrità dell’apparecchiatura e della preparazione da essa erogata.

Nel corso di Sigep 2020 lo stand di pulyCAFF ospita ogni giorno dimostrazioni da seguire con grande attenzione. Raggiungerlo è facile: all’interno del padiglione D1 – 055 è in prima fila di fronte alla Coffee Area, lo spazio gara dove si svolgono le finali italiane del circuito Sca, di cui l’Azienda di Vescovato (CR) è sponsor ufficiale.

18-19 ottobre – VI Gran Premio della Caffetteria Italiana 2019 – pad.18 M98 – M86 – Villaggio del Caffè – h. 10-18,00
19 ottobre – L’ingrediente misterioso che fa più buono un espresso, un cappuccino, un cocktail. La manutenzione delle macchine e degli accessori al banco bar spiegata da Gianfranco Carubelli – pad. 14 M14 – N13 – stand Fipe – h. 14,30-15,15
19 ottobre – L’importanza della pulizia dell’attrezzatura per una bevanda di qualità – To Coffee – pad. 24 V50-Z49 -– h. 15-15,45
19-20-21 ottobre – Trismoka Challenge – pad. 22 V18-Z17 – h. 10-18
20 ottobre – Come si effettua la manutenzione della macchina espresso e del macinacaffè – workshop – pad. 14 M14 – N13 – stand Fipe – h. 14,30-15,15
20-21 ottobre – Finale mondiale e italiana Lags Battle – pad. 18 M86-N85 – Villaggio del Caffè – h. 10-18
21 ottobre – Workshop Brewing e Spezie  – pad. 22 V15 – stand pulyCAFF – h. 10-10,45
22 ottobre – Workshop Mixology-Coffee Smoke – pad. 22 V15 – stand pulyCAFF – h. 11,30- 12,15

La sesta edizione del World of Coffee che si è svolta da poco a Berlino organizzata da Sca, ha registrato un grande successo di pubblico. Sono stati circa 12mila i professionisti del settore e i coffee lover che si sono recati nella Capitale tedesca per visitare gli stand e seguire le competizioni. pulyCAFF, come ogni anno, è stata presente con la sua gamma sempre più ampia di prodotti per la manutenzione delle apparecchiature per la trasformazione del caffè, che ha offerto ai finalisti che hanno chiesto di andare in pedana con apparecchiature ben pulite, a prova di giudice.