Tag

Birra Pedavena

Browsing

Una sinergia tra pubblico e privato a favore della comunità. È questo il significato della convenzione tra Comune e Fabbrica in Pedavena che rafforza sempre di più il legame tra questi due soggetti e grazie all’impegno dell’azienda permette all’ente di avere a disposizione delle risorse importanti da investire nel trasporto pubblico scolastico ed il sociale, in una fase particolarmente delicata con gli aumenti di energia e costi che minano i servizi fondamentali.

New Yorker Beer, la birra lager premium leggera, distribuita da D&P Europe srl, è pronta a far gustare le sue importanti novità per questa stagione e lo fa a partire dalla produzione. Ad inizio anno è stata infatti siglata una importante partnership con il Birrificio Pedavena, marchio di eccellenza italiana con oltre 100 anni di storia ed e’ quest’ultimo ora a produrre New Yorker Beer per l’Italia.

Birra Castello e Fabbrica di Pedavena esordiscono al BTO, il punto di riferimento a livello nazionale per il turismo online, che sta per aprirsi a Firenze, nella Fortezza da Basso, e che durerà da domani 2 dicembre a giovedì 3 dicembre. Una scelta innovativa e una presenza distintiva, due caratteristiche da sempre contraddistinguono lo stile di Birra Castello – Fabbrica di Pedavena, che vogliono dare un segnale forte della loro presenza sul territorio e della loro apertura verso il consumatore finale.

Dal 3 maggio, giorno dell’inaugurazione e fino al 31 ottobre 2015, Fabbrica di Pedavena sarà presente ad Aquae Venezia 2015, evento collaterale di Expo Milano 2015, da cui è patrocinata. Si tratta dell’evento espositivo internazionale dedicato all’acqua, che mira a raccontare, rappresentare, testimoniare le eccellenze della ricerca e dell’imprese, dei valori simbolici e concreti legati all’acqua. Aquae 2015 realizzerà in tal senso un percorso interattivo tra gli innumerevoli temi legati all’agricoltura e all’industria, alla salute e al benessere, al tempo libero e al lavoro.

Oltre 200.000 i partecipanti alla nona di Edizione di “Cheese, le forme del latte”, evento biennale di Slow Food, dedicato alla produzione lattiero casearia italiana e internazionale che si è svolta nell’incantevole cornice di Bra (CN) tra il 20 e il 23 settembre.  Un successo inaspettato, a cui Fabbrica di Pedavena ha contribuito e preso parte in veste eccezionale di sponsor della Piazza della pizza, confermando la sua presenza e il suo impegno di collaborazione con Slow Food con le sue specialità birrarie: Superior e Birra Dolomiti.

“Orzo e birra tra salute e piacere”: sarà questo il tema del convegno promosso e organizzato da Slow Food in collaborazione con la Fabbrica di Pedavena, che si svolgerà nella mattinata di domenica 7 luglio durante la Festa dell’Orzo a Pedavena, al via la sera di venerdì 5 luglio a Feltre, con un fitto programma che comprende tra l’altro corsi, ricette a base d’orzo nei ristoranti selezionati, fattorie didattiche e mercato della terra e dell’artigianato locale. E anche la rievocazione storica della consegna dell’orzo da parte degli agricoltori locali.

Una birra a bassa fermentazione è quella proposta da Coop con il proprio marchio con una caratteristica: una birra italiana. La birra Coop nasce dalla competenza e dalla tradizione birraria italiana di Pedavena alle quali Coop affianca la propria esperienza di valore e qualità dei prodotti attraverso ingredienti selezionati, garanzie di approvvigionamento. Pedavena è una storica fabbrica italiana con la quale rafforzare l’identità del prodotto sul fronte della qualità di produzione. Il malto utilizzato è di origine italiana per oltre il 95%, garantito no ogm, e l’acqua è del bacino delle Prealpi Venete. Il luppolo viene dal Nord Europa, dove si produce quello migliore.
È una birra chiara dai riflessi dorati, ha un gusto pieno ed equilibrato, corposo e giustamente amaro, la schiuma è compatta, dissetante, ha una gradazione alcolica moderata di 4,9 gradi.

Grande accoglienza per la nuova nata in casa Pedavena (Gruppo Birra Castello), grazie ad uno sguardo verso il futuro e l’amore per la propria terra di chi ha collaborato all’ambizioso progetto che ha creato una filiera integrata locale dell’orzo. Fondamentale la collaborazione fattiva della Provincia di Belluno, dell’Ente Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi, della Comunità Montana Feltrina, della Cooperativa di agricoltori La Fiorita e l’appoggio della Regione Veneto e di Slow Food. La nuova birra ha una caratteristica molto particolare: oltre ad utilizzare l’acqua sorgiva delle Dolomiti, come tutte le birre Pedavena, è stata prodotta con l’orzo coltivato all’interno dell’area del Parco delle Dolomiti Bellunesi.