Tag

snack

Browsing

Dal 7 al 20 agosto Fiorentini, il brand italiano di gallette e “snackini” a forte valenza salutistica, torna in comunicazione con una forte campagna TV che coinvolgerà le principali emittenti nazionali, generaliste e tematiche dei gruppi Rai, Mediaset, Discovery e La7, con una quota importante di passaggi concentrata nella fascia prime time.

Del Monte lancia sul mercato italiano tre nuove referenze dedicate al mondo del consumo “on the go/out of home” e lo fa scegliendo Cerreto – Amanti del Biologico per il loro ingresso in GDO. I nuovi prodotti della linea Fruit Express, presenti all’estero da pochi mesi, arrivano sul mercato italiano in tre diversi gusti: Fruit Express Ananas in pezzi in succo, Fruit Express Pesca in pezzi in succo e Fruit Express Fruit Mix, venduti nel comodo formato da 227 grammi, dedicato a tutti coloro che desiderano uno snack a base di pura frutta, fresco e sano.

Che non si mangi più come una volta è evidente. In ufficio, a scuola e nei luoghi pubblici i distributori automatici di prodotti alimentari devono oggi essere capaci di conquistare anche i palati più esigenti. Le nuove abitudini alimentari e il sempre maggior tempo trascorso lontano dai fornelli hanno spinto verso modalità alternative di nutrirsi.

Nove punti per un unico impegno: creare condizioni più eque per favorire la diversity e far crescere all’interno dell’azienda i talenti femminili, partendo proprio dai vertici manageriali. È l’impegno sottoscritto da Mars Italia con la firma del Manifesto per l’occupazione femminile promosso da Valore D, la prima associazione di grandi imprese creata in Italia nel 2009 per sostenere la leadership femminile in azienda e contribuire alla crescita delle aziende e del Paese.

L’azienda di San Giorgio (MN) opera con successo da più di 50 anni nel settore degli snack salati. E’ presente su tutti i canali di vendita: distribuzione moderna, dettaglio tradizionale e Horeca, ma anche sul moderno canale del vending, con una gamma prodotti esclusiva per soddisfare le esigenze dei consumatori che in modo crescente si riforniscono dai distributori automatici.

San Carlo, numero uno del settore chips&snack, e FISI, Federazione Italiana Sport Invernali, annunciano l’importante accordo di collaborazione che prevede la fornitura dei propri prodotti agli atleti e a tutto lo staff della Federazione, un sostegno economico per le squadre azzurre e la sponsorizzazione del progetto FUTURFISI, il programma di valorizzazione dei giovani talenti della Federazione. Il progetto FUTURFISI è un progetto interdisciplinare che prevede che un numero selezionato di atleti tra i 14 e i 20 anni possano partecipare a programmi di crescita strutturati e organizzati con metodi professionali. I punti cardine del progetto passano dalla interdisciplinarietà alla sostenibilità economica, dalla trasparenza al coinvolgimento del territorio, dall’individuazione e sostegno dei “talenti” alla formazione e aggiornamento dei tecnici.

Il 51% degli italiani consuma yogurt nel momento dello snack, anche se preferirebbe il cioccolato. Infatti, messi a confronto sulla scala della preferenza assoluta, quest’ultimo vince sul primo di 10 punti (21% vs 11%).In Europa, i consumi vedono un testa a testa tra cioccolato e frutta fresca (rispettivamente con il 64 e il 62% della popolazione). Dal punto di vista del vissuto, lo snack per 1 italiano su 5 (21%) diventa un modo per “migliorare” l’umore e combattere lo stress (17%). Il 43% indica nell’assenza di OGM il requisito di base “della merendina”, come avviene in tutto il resto d’Europa, ma non altrettanto negli altri continenti. Gli snack vengono consumati dal 91% degli italiani almeno sette volte al mese.

Arriva nei punti vendita un’edizione limitata della famosa Fiesta Ferrero, per una pausa che ha un gusto tutto nuovo. Una nuova ricetta, dal gusto unico: il piacere intenso del caffè Arabica 100%, presente sia nella crema, sia nel pan di spagna, una gustosa e croccante copertura al cacao magro e due strati di soffice pan di spagna. Sulla confezione è ben in evidenza la scritta “Novità edizione limitata”, e questo lancio funge un po’ come test di mercato prima di valutare un eventuale lancio a titolo definitivo. La nuova Fiesta al caffè ha un minor peso (36 grammi per pezzo, pari a 360 gr per una cofezione da 10 pz)) rispetto alla Fiesta tradizionale (40 gr per pezzo) ed entrambe sono vendute allo stesso prezzo. Da un punto di vista nutrizionale le calorie riferite a 100 g sono pressoché identiche (426 contro 429). Secondo quanto riportato sull’etichetta l’estratto di caffè liquido rappresenta il 13% degli ingredienti mentre il liquore arriva all’’8%, poco meno della Fiesta classica (8,5%). La dicitura sulla confezione parla di “Tortina al caffè con liquore ricoperta al cacao magro. Prodotto di pasticceria” e non di merendina. La destinazione per un consumo adulto è implicita.