Pinterest LinkedIn

Manca sempre meno al Trieste Coffee Experts, l’esclusivo evento organizzato dalla Bazzara e dedicato all’universo del caffè. Durante le due giornate si parlerà dell’avvenire del comparto e non mancheranno riflessioni e gradevoli sorprese. Per ogni edizione, infatti, l’evento dedica un particolare focus ad uno dei tanti paesi che si contraddistinguono, grazie al loro impegno e al loro particolate territorio, per l’importante lavoro svolto e le tante coltivazioni del nero elisir.

 

 

Nel 2019, per l’ultima edizione del TCE, era stata protagonista la Colombia con lo speech dell’illustrissimo Ambasciatore della Colombia in Italia, la Dott.ssa Gloria Isabel Ramirez, con l’intervento “Colombia, sviluppo tra produttività sostenibile e qualità del caffè”, durante il quale è stato illustrato il quadro storico e attuale della Colombia caffeicola, sotto il profilo dell’innalzamento della qualità del caffè negli ultimi anni.

Quest’anno, la nuova e attesa edizione, vedrà invece protagonista il Costa Rica, altro paese molto importante per la coltivazione del caffè. La caffeicoltura nella Costa Rica ha infatti svolto un ruolo fondamentale nella storia del paese e continua ancora oggi ad essere una voce importante per l’economia nazionale. Ricordiamo inoltre che la Costa Rica è un paese particolarmente attento alla sostenibilità e alla biodiversità, con più di 160 aree dichiarate zone protette. La Costa Rica èinoltre il paese con la maggiore biodiversità per chilometro quadrato di territorio.

A supporto della sostenibilità di cui l’azienda si fa promotrice in prima linea, la Ministra Consigliera della Costa Rica Tamara Gómez Marín ha deciso di partecipare come relatore del Trieste Coffee Experts 2023 e supportare l’evento virtuoso Bazzara. Il suo intervento si concentrerà su uno dei temi principali del summit, la sostenibilità.

L’intervento della Ministra Consigliera dell’Ambasciata di Costa Rica in Italia Tamara Andrea Gómez Marín si focalizzerà sulle caratteristiche di sostenibilità e governance/gestione della produzione del caffè costaricense. In particolare, il NAMA CAFÉ (Azione di Mitigazione Nazionalmente Appropriata), che punta alla riduzione delle emissioni di carbonio del settore con una produzione sostenibile, senza nuocere alla sua qualità. Una pratica che ha riscontrato già grande successo in Costa Rica che oggi presenta neutralità carbonica per l’80% della produzione di caffè. Parlerà, inoltre, delle eccezionali caratteristiche organolettiche del caffè di Costa Rica, coltivato ad alta quota, in fertili terreni vulcanici a bassa acidità e 100% Arabica. Il titolo dell’intervento sarà“Lo sviluppo sostenibile nella cultura del caffè nel Costa Rica”.

Quest’anno avremo il grande piacere di avere tra i relatori, come paese focus della 6° edizione del TCE, proprio il Costa Rica con Tamara Gómez Marín, Ministra Consigliera presso la Repubblica Italiana. Forse non tutti sanno che il Costa Rica ha da solo il 5% della biodiversità mondiale. Già nel 1949 ha abolito le forze armate e, per farla breve, è sempre considerato in tutte le classifiche mondiali tra i 5 paesi più felici al mondo” afferma a tal proposito Franco Bazzara, Presidente della torrefazione.

 

 

Il summit biennale ha da sempre tra i suoi obiettivi il “fare rete” e il confronto, un evento dove importanti personaggi e esperti del settore si riuniscono per discutere e proporre interessanti soluzioni per il futuro del settore. Grandi personaggi saranno presenti anche per questa 6° edizione che si terrà il prossimo 25 e 26 novembre 2023 nel cuore di Trieste, capitale italiana del caffè, nella suggestiva location del Savoia Excelsior Palace – Starhotels Collezione. Un cospicuo weekend in cui tanti esperti apporteranno il loro importante contributo sul mondo del caffè, una tavola rotonda che sarà centro di interessanti dibattiti volti a stimolare la riflessione, illustrare le tendenze emergenti e gli argomenti di maggiore rilevanza per l’industria del caffè e per affrontare al meglio le sfide del mercato.

Supportano l’evento: Club House, Alkaff, Enigma, Sigep – The Dolce World Expo, M25 Consulting, Colombini, BWT, Simonelli Group, Asachimici Pulycaff, IMA Coffee, Cafeex Shanghai, Asean Café Show, Brita, Rancilio, Demus, 9bar, PtakWarsaw Expo, IMF, Best Food Importers, ICE.

 

+ info: www.bazzara.it

Scheda e news:
Bazzara s.r.l.

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Coffitalia 2022 Beverfood Caffè Italia torrefazionii aziende indirizzi

Scrivi un commento

10 − 2 =

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina