Rubrica

Interviste video Vinitaly 2022

Rubrica

Il bello della prima volta al Vinitaly per Giovanni Aiello Enologo per Amore, con i suoi vini Chakra ha debuttato dall’altra parte del banco a Verona. “Grande emozione essere qui per la prima volta, siamo in un piccolo cuoricino della Valle d’Itria tra Castellana Grotte e Alberobello, un territorio carsico con una produzione piccolissima artigianale che parte dall’artigianalità con una lavorazione fatta a mano in vigna, lavoriamo tutto a mano in cantina e dipingiamo…

C’era anche Tenuta Sanoner nella sezione Micro Mega Wines di Vinitaly, un nuovo spazio dedicato a 27 aziende che non superano le 30.000 bottiglie prodotte all’anno. Tenuta Sanoner, azienda biodinamica che ha prodotto vini tipici toscani con rosè, bianci e bollicine. Ci troviamo in Vald d’Orcia, nel cuore della Tocana a Bagno Vignoni. La chicca in degustazione al banco di Tenuta Sanoner, che prende il nome dalla proprietà altoatesina, è Aetos Orcia Sangiovese, un…

Vinitaly Mixology, tra le novità dell’edizione 2022, ne abbiamo parlato con Andrea Cason di Bartenders Group Italia. “E’ il primo anno con una nuova esperienza, i tempi sono maturi per vedere uno spazio dedicato alla Mixology al Vinitaly. Vino e miscelazione insieme, abbiamo organizzato 13 masterclass più la finale regionale Aibes, in uno spazio dove erano presenti espositori e un cocktail bar dove si fa miscelazione. Una bellissima rispsta da parte dei professionisti del…

Siamo stati anche noi a Vite a Vinitaly, uno spazio dedicato ai produttori che hanno un legame con il terroir come l’Archetipo, una realtà pugliese che produce vini agricoltura sinergica, una cantina situata in collina in provincia di Taranto, a pochi chilometri dal mare del Salento e vicino alla zona di produzione di Gioia del Colle. A Vinitaly abbiamo assaggiato il Marasco, un vitigno riscoperto il Maresco, che viene spumantizzato con un metodo ancestrale.…

Al Vinitaly abbiamo incontrato Lorenzo Cesconi, nuovo presidente della Fivi in carica da inizio marzo. 165 vignaioli quest’anno a Verona, un po’ meno rispetto al passato, visto che  quando si erano iscritti i vignaioli c’era ancora qualche incertezza sullo svolgimento della fiera, una presenza in forma ridotta ma con rinnovato entusiasmo. Una Fivi che continua a battere su alcuni temi. “Lavoriamo nella rappresentanza delle istituzioni, sul tavolo abbiamo la dinamica della rappresentatività dei consorzi…

“È una grande opportunità ripartire dopo tre anni da dove ci eravamo lasciati- ci spiega Luca Cuzziol- Ripartire dalle fiere, è strategico per la distribuzione nazionale e internazionale il settore delle fiere, siamo convinti che sarà un rinascimento del vino italiano questo Vinitaly”. Stand rinnovato e ampliato per Cuzziol Grandi Vini, 40 aziende italiane e 14 estere presenti a Verona. “E’ importante creare un confronto pescando anche qualcosa che arriva dalla Francia e dalla…

“Nel 2017 abbiamo deciso di diversificare e acquistare Madonna delle Vittorie, situata nel comune di Arco, nell’estremità nord del lago di Garda, una zona molto particolare battuta da venti giorno e notte grazie a una morfologia particolare del territorio che ci dà la possibilità di sviluppare profumi e struttura nello stesso tempo”. Nella videointervista con Alessandro Marzadro al Vinitaly non abbiamo parlato di grappa ma di Trentodoc. Spazio alla cantina Madonna delle Vittorie, una…

Tenuta la Presa, un’azienda che ha 130 ettari nel territorio di Caprino Veronese con uvaggio Corvina in prevalenza e una trentina di ettari in Lugana. Una realtà che ci è stata raccontata dal titolare Fabio Dei Micheli al Vinitaly. “Le aspettative sono buone, stiamo cercando di capire come sarà questa ripartenza, i nostri vini sono molto presenti in Europa, mentre abbiamo incontrato nuovi importatori per sbarcare in America e Canada. In Italia c’è tanto…

Sono un po’ matti i veronesi come dice il ritornello, così come sono Atipici per natura i ragazzi di Ferro 13. Non fanno vini classici del territorio, Ferro 13 è una realtà vincola che ha destato l’interesse di molti operatori del settore a Vinitaly. Etichette con un packaging accattivante e una qualità dei vini di livello come raccontato da Gabriele Stringa. “Lavoriamo in nove regioni, facciamo dieci tipologie di vino. Siamo quattro amici, abbiamo…

Tante le novità al Vinitaly in casa Rinaldi 1957 presentate alla fiera veronese. Focus sul catalogo vini e spirits. “Non siamo mai fermi- racconta il Direttore Marketing Gabriele Rondani – da poco abbiamo lanciato Madonna Nera a Montalcino in Toscana, Santus in Franciacorta e Ferruccio Deiana in Sardegna a nord di Cagliari. Vini dal posizionamento medio alto di grande bevibilità, che ci stanno regalando grande soddisfazioni”. Un’edizione 2022 salutata con positività dal distributore bolognese,…

“Abbiamo sempre creduto insieme alla mia famiglia in questo vitigno importante per il Monferrato, il Ruchè per scoprire e valorizzare il territorio”. Così ai nostri microfoni Franco Morando al Vinitaly, il leader del Ruchè di Castagnole Monferrato, visto che tra tutti i produttori di Ruchè siamo 150 ettari totali di superficie vitata, Montalbera ne produce il 60%, su una compagine aziendale di 110 ettari. Prodotti iconici che hanno fatto crescere Montalbera come il Laccento,…

Riflettori accesi al Vinitaly sul mondo della distribuzione con l’intervista a Corrado Mapelli, Direttore Generale del Gruppo Meregalli. “Un Vinitaly che vedo nella sue veste, al servizio del mondo del vino come business”. Uno scenario dinamico della distribuzione dove spiccano i risultati da record per il Gruppo Meregalli, che ha chiuso il primo trimestre 2022 con un miglioramento del 30% rispetto all’anno record del 2021. Una salute della distribuzione relativa alla qualità, non solo…

È una delle denominazioni più scoppiettanti l’Etna, la conferma dell’interesse di un pubblico di operatori e di appassionati c’è stata anche al Vinitaly. Quando siamo passati dallo stand di Palmento Costanzo abbiamo incontrato Valeria Agosta che ci ha raccontato l’interpretazione della viticoltura sul versante nord. Una zona in ascesa dove il vino e suddiviso tra le contrade, per Palmento quella di riferimento e Santo Spirito da cui prende il nome uno dei vini più…

A Vinitaly al Palaexpo dove erano presenti i vini di Lombardia, abbiamo fatto una visita a Borgo La Caccia, una realtà di qualità legata a un progetto sociale nata nel 2014 che negli ultimi anni si è sviluppata in Italia e soprattutto all’estero. Prodotti con bassa rese in pianta, grande selezione con qualità e ricerca del dettaglio, sia a livello agronomico che a livello enologico e tecnologico, come raccontato da Andrea Bonomelli e Carlotta…

Riflettori accesi sul Piemonte al Vinitaly, una delle zone di riferimento per il vino italiano. Tra le tante realtà presenti allo stand land of wine siamo andati a conoscere meglio la cantina Renzo Seghesio, raccontata direttamente dalle parole del figlio Federico. Una cantina situata nelle Langhe che produce su tre siti, principalmente vini rossi e con un bianco Arneis, due Nebbioli e quattro Baroli e le Barbere. Vini gastronomici per l’alta ristorazione, come spiegato…

“V8+ si presenta con una nuova veste al Vinitaly, abbiamo fatto un lavoro di rebranding sul packaging e sullo storytelling di V8+ che diventa il Prosecco che si racconta- spiega Antonella Imborgia, Responsabile Marketing del polo vinicolo di Genagricola- Vogliamo essere gli storyteller del Prosecco, in un modo un po’ diverso differenziandoci in questa categoria che è molto affollata che ha bisogno di essere raccontata e rivalorizzata”. Un brand frizzante e giovane V8+, che…

Un’azienda di famiglia con 111 vendemmie alle spalle in Piemonte, un anniversario importante per Cantine Bava al Vinitaly festeggiato senza mai fermarsi. “Negli ultimi mesi abbiamo lavorato per ristrutturare e riformulare tutti i nostri percorsi di visita, l’accoglienza è sempre stata una parte fondamentale della nostra esperienza-spiega Francesca Bava, ultima generazione dell’azienda familiare- abbiamo ripensato l’itinerario nella nostra cantina storica a Cocconato d’Asti, con più valorizzazione alla nostra bottaia centenaria, un percorso tra i…

Un Vinitaly spumeggiante per Cantina di Soave, una grande realtà con molte denominazioni che ha deciso di rilanciare la Cantina di Montecchia di Crosara come massima espressione della produzione di bollicine con il Lessini Durello. 733 un metodo charmat vino fresco e giovane e poi la versione Metodo Classico riserva millesimato Collineri, un prodotto interessate dalla sapidità unica, raccontato da Wolfgang Raifer, Direttore Cantina di Soave. Un rinnovamento del colosso veneto che ha coinvolto…

Continua a innovare Castagner, uno dei nomi più celebri della grappa in Veneto, presente a Verona reduce dal premio Fuoriclasse che ha incoronato le Pantere dell’Imoco Volley Conegliano. La Grappa Prosecco Ice è il tributo di Castagner alla purezza, tratto distintivo della nuova grappa. “Bucce Pure” – spiega Roberto Castagner – è l’innovativa tecnologia che da qualche anno impieghiamo per la separazione del vinacciolo e del pedicello dalle bucce delle uve glera, per distillare…

“Il tema di quest’anno è la bellezza dell’ambiente di montagna, dei vigneti e dei nostri terrazzamenti e speriamo anche bellezza dei nostri vini”- ha raccontato Danilo Drocco, presidente del Consorzio Vini di Valtellina nella sua intervista al Vinitaly. Una zona che piace sempre di più, a Verona ormai collaudata la formula con bancone centrale sotto il cappello del Nebbiolo delle Alpi, per degustare le etichette in mescita e spazio per gli approfondimenti negli stand…

Tempo di numeri e di bilanci all’edizione n° 54 di Vinitaly per il Gruppo Santa Margherita, uno dei player di riferimento del mercato del vino italiano, nell’intervista che abbiamo realizzato con il Ceo Beniamino Garofalo. “Siamo molto soddisfatti dell’esercizio 2021 che ci ha dato molte soddisfazioni sia in termini di ricavi, con una crescita del 28% sul 2020 e del 16% sul 2019 che era l’anno di riferimento pre-pandemia e anche della nostra redditività,…

Un trend che sta continuando a crescere quello del Prosecco, soprattutto nelle nuove generazioni come quelle dei millenials, che consumano le bollicine in ogni occasione. Al Vinitaly 2022 ce lo ha raccontato Diva Moretti Polegato allo stand di Villa Sandi, in rappresentanza della terza generazione di un’azienda familiare che ha fatto la storia delle bollicine, dando anche uno sguardo ai mercati esteri come Usa e UK. “Il Prosecco Rosé ha sicuramente contribuito al traino…

Si parla di bollicine al Vinitaly con Cantina Puiatti, riflettori accesi sulla Ribolla Giallama non solo per l’azienda di riferimento per la spumantizzazione in Friuli. “Siamo stati i primi a fare metodo classico in Friuli, questo fa parte della nostra storia e della volontà che da sempre Cantina Puiatti ha avuto, l’uomo che ha portato in Friuli lo Chardonnay è Vittorio Puiatti e che a cavallo tra gli anni ’70 e ’80 ha portato…

All’edizione n°54 di Vinitaly  con Mezzacorona abbiamo tratteggiato un quadro della situazione del vino italiano insieme al Direttore Generale Francesco Giovannini. “Siamo in un contesto geopolitico non sicuramente positivo, dalla guerra in Ucraina e per i temi di aumento dei costi, vediamo comunque con piacere questo Vinitaly come un segnale di ripartenza, un momento dove il vino italiano sta ottenendo risultati positivi e anche per il nostro gruppo”. Due anni difficili affrontati con grande…

Uno scenario del vino italiano molto complicato, passati due anni di pandemia dove pensavamo di aver visto tutto, ci siamo trovati in un anno ad affrontare l’aumento dei prezzi delle materie prime, della logistica e dell’energia che rendono difficile lavorare. Questa la sintesi dell’intervista al Vinitaly 2022 a Roberta Corrà, Direttore Generale del Gruppo Italiano Vini, una visione che rappresenta uno spaccato su buona parte del territorio italiano. “Le persone hanno ricominciato ad uscire…

Al Vinitaly edizione 2022 non sono mancate le novità in casa Terra Moretti, a cominciare dagli spazi espositivi con uno stand rinnovato con in mostra i gioielli di famiglia. “La storia ci insegna che dopo i momenti di grande crisi c’è una rinascita”- ha raccontato Francesca Moretti ai microfoni di Beverfood.com, descrivendo un momento positivo non solo per le aziende del gruppo, da Bellavista a Contadi Castaldi in Franciacorta, a Petra, Teruzzi e Tenuta…

Non si sono fatti mancare davvero nulla i ragazzi di Compagnia dei Caraibi all’edizione 2022 del Vinitaly. Nello stand al padiglione internazionale, il Direttore Generale Fabio Torretta introduce Elemento Indigeno, un catalogo davvero interessante con 80 paesi del mondo rappresentati, un progetto che guarda alla concezione del vino sostenibile, con un posizionamento molto ampio con bottiglie dal prezzo accessibile ed etichette di fascia alta. Non manca chiaramente la parte spirits visto che gran parte…

Lancio di una nuova linea di prodotto dedicata al canale ho.re.ca per Valdo, con il progetto Atelier, che andrà a sostituire la linea Prestigio, molto presente nella ristorazione in Italia e in Germania, come raccontato dal Direttore Massimo Poloni al Vinitaly 2022. “Fortunatamente lavoriamo all’interno di un comparto che nonostante la situazione generale complicata continua a mostrare segni positivi di consumi che tengono, anche se il problema principale è dettato dall’inflazione sui costi delle materie…

“Siamo felici di annunciare che festeggiamo quest’anno il nostro 120° anniversario, un momento importante rafforzando il nostro impegno per la sostenibilità, con il raggiungimento della carbon neutrality a livello aziendale annunciata pochi giorni fa, avendo ridotto e compensato tutte le emissioni dirette che produciamo in cantina”. Camilla Lunelli al Vinitaly 2022 anticipa i programmi dei festeggiamenti per l’importante anniversario delle Cantine Ferrari, con il ritorno in presenza in fiera che di fatto è già…

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina