Pinterest LinkedIn

Tempo di numeri e di bilanci all’edizione n° 54 di Vinitaly per il Gruppo Santa Margherita, uno dei player di riferimento del mercato del vino italiano, nell’intervista che abbiamo realizzato con il Ceo Beniamino Garofalo. “Siamo molto soddisfatti dell’esercizio 2021 che ci ha dato molte soddisfazioni sia in termini di ricavi, con una crescita del 28% sul 2020 e del 16% sul 2019 che era l’anno di riferimento pre-pandemia e anche della nostra redditività, che è cresciuta moltissimo nel 2021, frutto della strategia di lungo periodo di Santa Margherita, con un investimento della famiglia Marzotto di 350 milioni nelle cantine del gruppo 15 anni”. Multicanalità e internazionalizzazione, con il 70% dei ricavi all’estero e una distribuzione in 90 paesi.  Parlando di Stati Uniti Garofalo ha parlato anche della recente acquisizione domestica negli Usa della Roco Winery in Oregon, una delle zone di riferimento per il mercato del vino americano per accorciare la filiera.

INFO www.santamargherita.com

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)


Rubrica Interviste video Vinitaly 2022

Aperitivo: No. 3 London Dry Gin  - Food is The Key - distribuito in Italia da Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Scrivi un commento

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina