antonietta
| Categoria Notizie Acqua Minerale | 4411 letture

Alla scoperta delle acque storiche d’Italia: Mangiatorella

Storia Storiche Acque Profilo Aziendale Mangiatorella Fonte Italia

Fonte Italia Mangiatorella Storiche Storia Profilo Aziendale Acque

Se la leggenda rimanda la scoperta dell’Acqua Mangiatorella e dei suoi effetti virtuosi sulla salute a più di duecento anni fa, a valorizzarla per primo fu un personaggio geniale e sui generis. Scopriamo di chi si tratta… 

La storia

La storia narra che il generale garibaldino calabrese Achille Fazzari, nel 1904, ebbe l’idea di imbottigliare quest’ “acqua miracolosa” dopo esserne stato guarito da alcuni disturbi che lo affliggevano. Fino a quel momento l’acqua fuoriusciva da una fessura fra massi sommersi e circondati dalla vegetazione selvatica, percorreva circa mezzo metro allo scoperto, per finire in un vallone e mescolarsi a un ruscello. Per eliminare ogni traccia di inquinamento, furono tolte le erbe e il terriccio, fino a scoprire il granito e, sotto di questo, una grande parete di roccia compatta, al centro della quale, facendosi strada tra le sfaldature, limpida e fresca, sgorgava l’acqua.

Il generale Fazzari realizzò una sala d’imbottigliamento in un antico edificio nei pressi della sorgente e negli anni seguenti, grazie alle sue ottime relazioni, riuscì a far conoscere e apprezzare le virtù dell’acqua minerale a molti personaggi illustri. Nel 1926 la SIC di Milano acquisì l’enorme patrimonio boschivo che custodiva e circondava la fonte, circa 7.000 ettari comprendenti anche lo splendido territorio della Ferdinandea, nelle Serre calabresi, e nel 1958 costituì la Società per Azioni Fonte della Mangiatorella, ottenendo dal Ministero della Sanità il riconoscimento e l’autorizzazione all’imbottigliamento dell’acqua.

 

Annuario Bevitalia Acque Minerali, Bibite e Succhi Beverfood Acquista Ora o scarica gratis in pdf
Annuario Bevitalia Acque Minerali, Bibite e Succhi Beverfood Acquista Ora o scarica gratis in pdf

 

Nel 1968 la SIC trasferì l’intero pacchetto azionario della società, e i nuovi azionisti realizzarono uno stabilimento per l’imbottigliamento in vetro di Mangiatorella, avviandone la commercializzazione proprio quando in Italia iniziava ad aumentare il consumo di acqua minerale, fino a quel momento caratterizzato per lo più da finalità terapeutiche. Dagli anni ’80 in poi Acqua Mangiatorella e le sue doti benefiche sono state via via sempre più apprezzate, e l’azienda è cresciuta esponenzialmente, anche per merito dall’impegno e della competenza degli imprenditori calabresi che ancora oggi la guidano.

La sorgente

Acqua oligominerale naturale, Mangiatorella sgorga attraverso un filone di quarzo a una temperatura di circa 9° C e con portata costante, a testimonianza della profondità e della grandezza del bacino imbrifero. La sorgente si trova a 1.200 metri di altitudine, alle falde del Monte Pecoraro, immersa nell’incantevole paesaggio del Parco delle Serre calabresi, nei pressi di Stilo, graziosa cittadina ricca di storia, in provincia di Reggio Calabria.

Il Parco naturale regionale delle Serre rientra in quella parte dell’Appennino Calabrese a metà strada tra la Sila e l’Aspromonte, e costituisce un gruppo montuoso di eccezionale valenza paesaggistico-naturale. In questo ambiente suggestivo la natura ha conservato intatto il suo stato di originaria purezza, sicché il luogo sembra quasi surreale, un lembo di terra dimenticato dalla frenetica modernità, privo di rumori fuorché quelli del vento e dell’acqua. Il bacino di alimentazione si trova in un territorio di centinaia di ettari assolutamente incontaminati, e il centro abitato più vicino dista oltre 15 chilometri: un insieme di fattori che mettono in grado l’acqua Mangiatorella di vantare l’assenza di ogni contaminazione ambientale.

L’azienda oggi

Oggi la Mangiatorella SpA è una delle più importanti realtà imprenditoriali del Sud Italia, e l’Acqua Mangiatorella è la più apprezzata in Calabria e Sicilia, per la sua storia, per la sua leggerezza, per i suoi benefici effetti sull’organismo. Le attività produttive, commerciali, distributive e di marketing sono pienamente sinergiche, tengono in grande considerazione l’ambiente e la sua tutela e sono tese ad adempiere in modo sinergico alla mission aziendale: soddisfare il bisogno di benessere dei consumatori con un’acqua oligominerale dalle elevate caratteristiche qualitative e salutari.

Lo stabilimento di produzione si trova tra a pochi metri dalla fonte, su di un’area boschiva di oltre 40 ettari, all’interno delle Serre Calabre, nei pressi di Stilo, conta circa 25 mila mq. di superficie coperta e, per l’attività d’imbottigliamento, controllata in modo continuo e rigoroso, si avvale di impianti tecnologicamente evoluti. Oltre che in Calabria, Sicilia e altre regioni del meridione, l’azienda distribuisce i suoi prodotti anche in Canada, Malta, Australia, Polonia, Gran Bretagna, Stati Uniti d’America e Kazakistan, ed è impegnata in un piano di sviluppo internazionale.

 

Guida Guidaonline Bibite e Succhi Beverfood bevande analcoliche energy sport drink thè caffè freddi succhi nettari
GuidaOnline Bibite e Succhi Beverfood.com Bevande Analcoliche bibite mixology thè e caffè freddi energy sport drinks Succhi Nettari Bevande Frutta Funzionali Horeca Concentrati

 

Oggi Mangiatorella rappresenta il più importante gruppo di acque minerali del Sud Italia, in quanto alla società fanno capo fanno parte altre fonti e stabilimenti di produzione di acque minerali, che si trovano in Sicilia e in Calabria, rispondono a diverse esigenze di consumo e sono contraddistinti dai marchi Cavagrande, Acquarossa, Hidria e Sorbello.

 

Caratteristiche e benefici

Acqua oligominerale naturale, Mangiatorella è batteriologicamente pura, imbottigliata così come sgorga dalla fonte, senza trattamenti chimici o fisici, e vanta una composizione ricca di nobili elementi e costante nel corso delle stagioni.

Nel corso del suo lento viaggio sotterraneo tra le arcaiche rocce delle Serre calabresi, Mangiatorella si arricchisce in modo equilibrato di sali minerali, che le donano attività biologiche preziose per il benessere umano, e la rendono ideale per una sana alimentazione quotidiana.  Hanno confermato le proprietà benefiche di Mangiatorella studi e sperimentazioni scientifiche condotti da medici specialisti, clinici e farmacologi, che hanno delineato il suo contributo nella eliminazione per via urinaria delle scorie metaboliche e la conseguente azione depurativa a favore dell’organismo, suggerendola nella prevenzione della calcolosi e di altre patologie renali.

 

 

A cura della Redazione Beverfood.com

© Riproduzione Riservata


Rubrica Acque storiche d'Italia

Altri articoli della rubrica

Alla scoperta delle acque storiche d’Italia: Pejo

Alla scoperta delle acque storiche d’Italia: Pejo

17/09/2019 - Risalgono al XVI secolo i primi documenti che raccontano le proprietà dei "bagni de Pej" ed è del 1660 la monografia dello scienziato Alessandro Colombo dedicata alle vir...

Alla scoperta delle acque storiche d’Italia: Egeria

Alla scoperta delle acque storiche d’Italia: Egeria

09/09/2019 - Legata al culto della ninfa Egeria, L'Acqua Santa di Roma era già nota agli antichi romani per le sue proprietà curative. Nel corso del tempo ha saputo consolidare ed est...

Alla scoperta delle acque storiche d’Italia: Galvanina

Alla scoperta delle acque storiche d’Italia: Galvanina

19/03/2019 - La Galvanina è una delle più antiche fonti di acqua minerale e termale conosciuta, non solo in Italia ma anche in Europa. La sua fonte, collocata in cima ad un’altura, il...

Alla scoperta delle acque storiche d’Italia: Uliveto

Alla scoperta delle acque storiche d’Italia: Uliveto

28/02/2019 - Nel Medioevo era chiamata"Bagno Antico", la fonte tra Pisa e Firenze da cui zampillava un’acqua così dissetante da essere considerata una vera e propria panacea contro fa...

Alla scoperta delle acque storiche d’Italia: Acqua Panna

Alla scoperta delle acque storiche d’Italia: Acqua Panna

12/12/2018 - Negli anni, i palati più fini hanno imparato a riconoscere e apprezzare Acqua Panna. Quest'acqua minerale naturale oligominerale, insieme alla sorella effervescente Sanpe...

Alla scoperta delle acque storiche d’Italia: S.Pellegrino

Alla scoperta delle acque storiche d’Italia: S.Pellegrino

05/12/2018 - Presente sulle migliori tavole del mondo con il suo stile inconfondibile e il suo gusto ricercato, l’acqua minerale S.Pellegrino, imbottigliata e distribuita in oltre 120...

Alla scoperta delle acque storiche d’Italia: Acqua Clavdia

Alla scoperta delle acque storiche d’Italia: Acqua Clavdia

28/11/2018 - Effervescenti si nasce. Effervescenti naturali, come l’Acqua Clavdia, senza l’aggiunta di anidride carbonica e un contenuto particolarmente bilanciato di sali minerali. A...

Alla scoperta delle acque storiche d’Italia: Levissima

Alla scoperta delle acque storiche d’Italia: Levissima

09/10/2018 - Si tramanda che gli abitanti di Cepina, nell’Alta Valtellina, abbiano da sempre goduto dell’acqua purissima che abbondava in quei luoghi e che, nei primi del ‘900, si cos...

Alla scoperta delle acque storiche d’Italia: San Bernardo

Alla scoperta delle acque storiche d’Italia: San Bernardo

27/09/2018 - Compie un viaggio tra le rocce delle Alpi Marittime in Alta Val Tanaro e sgorga in prossimità di Garessio (Cuneo) a oltre 1.300 metri di altezza. L'acqua minerale S.Berna...

Alla scoperta delle acque storiche d’Italia: Fiuggi

Alla scoperta delle acque storiche d’Italia: Fiuggi

20/09/2018 - Io ò bevuto circa due mesi sera e mattina d'una aqqua d'una fontana che è a quaranta miglia presso Roma, la quale rompe la pietra; e questa à rotto la mia e fattomene o...

Alla scoperta delle acque storiche d’Italia: San Zaccaria della Fonte Terme di Brennero

Alla scoperta delle acque storiche d’Italia: San Zaccaria della Fonte Terme di Brennero

01/08/2018 - Il primo riscontro storico delle Terme di Brennero, note per altro già nell'antichità, risale al 1338. Nel corso dei secoli, le visitarono e seppero apprezzarne le propri...


+ COMMENTI (0)

Recoaro Bio: quando la purezza del bio incontra il lato ribelle del frizzante

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Profilo Aziendale Storia Fonte Storiche Acque Italia Mangiatorella


Annuario Bevitalia Acque Minerali Bibite e Succhi Soft Drinks Acquista

ARTICOLI COLLEGATI:

Boschi in foto: scatta e partecipa al contest di Mangiatorella

Boschi in foto: scatta e partecipa al contest di Mangiatorella

19/07/2018 - Il 1 giugno 2018 ha preso il via Boschi in foto, il contest naturalistico di Mangiatorella dedicato ai boschi incontaminati e a chi ama la fotografia e la natura. Per pa...

MANGIATORELLA al “Sial”  di Parigi per proseguire nella strategia di internaziona-lizzazione

MANGIATORELLA al “Sial”  di Parigi per proseguire nella strategia di internaziona-lizzazione

26/09/2016 - “Mangiatorella”, leader nel mercato dell'acqua minerale in Calabria e Sicilia e uno dei principali punti di riferimento per i consumatori del Sud Italia, parteciperà, per...

ACQUA MANGIATORELLA al TUTTOFOOD per promuovere l’eccellenza delle sue fonti in Calabria e Sicilia

ACQUA MANGIATORELLA al TUTTOFOOD per promuovere l’eccellenza delle sue fonti in Calabria e Sicilia

13/04/2015 - Mangiatorella S.p.A., azienda leader nel mercato delle Acque Minerali in Calabria e Sicilia ed uno dei principali punti di riferimento per tutti i consumatori del Sud Ita...

ACQUA MANGIATORELLA al Brand Italy in Qatar per promuovere il Made In Italy

ACQUA MANGIATORELLA al Brand Italy in Qatar per promuovere il Made In Italy

05/11/2014 - Appena rientrata dal Sial di Parigi, Mangiatorella è subito pronta a ripartire alla volta del Qatar, dove dal 10 al 12 novembre nel Qatar National Convention Center di Do...

L’acqua minerale MANGIATORELLA conquista il mercato russo

L’acqua minerale MANGIATORELLA conquista il mercato russo

16/12/2013 - Acqua Mangiatorella, leader nel mercato dell'Acqua Minerale in Calabria e Sicilia, raggiunge un importante traguardo nella sua politica di espansione suii mercati interna...

Settimana Azzurra di ME: varo del catamarano ecologico “Chissasevà” realizzato con 444 bottiglie di ACQUA MANGIATORELLA

Settimana Azzurra di ME: varo del catamarano ecologico “Chissasevà” realizzato con 444 bottiglie di ACQUA MANGIATORELLA

05/06/2013 - Si chiama "Chissasevà" ed è il catamarano ecologico realizzato con 444 bottiglie di ACQUA MANGIATORELLA, dagli studenti dell'Istituto Comprensivo “GIOVANNI XXIII – VILLAG...

MANGIATORELLA SCEGLIE ADHESLEEVE, L’ETICHETTATRICE LINERLESS DI P.E. LABELLERS: LA SOLUZIONE PIU’ ECOLOGICA NELL’ETICHETTATURA DA BOBINA

MANGIATORELLA SCEGLIE ADHESLEEVE, L’ETICHETTATRICE LINERLESS DI P.E. LABELLERS: LA SOLUZIONE PIU’ ECOLOGICA NELL’ETICHETTATURA DA BOBINA

22/05/2013 - Nata all’inizio del 1900, Mangiatorella SpA è oggi una delle principali realtà del sud Italia nel mercato delle acque minerali, con una produzione annua di quasi 200 mili...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

quindici + otto =