Tag

Turismo

Browsing

Il presidente di Arezzo Fiere e Congressi, Ferrer Vannetti: «Agrietour, evento nazionale che da sempre Arezzo Fiere ospita con grande successo e che costituisce una della manifestazioni centrali nel nostro percorso espositivo per il rilievo centrale della Manifestazione, quest’anno si inserisce in un progetto molto ampio che arricchirà la due giorni con esposizioni e manifestazioni di altissimo livello».

Il Vermentino è un vino bianco ottenuto da uve che crescono nel nord della Sardegna, più precisamente in Gallura. In questa zona il Vermentino è un vero e proprio stile di vita. Di sicuro è un’eccellenza delle produzioni sarde, tanto che proprio in Gallura, lo celebrano con “Benvenuto Vermentino”, una manifestazione internazionale che dura una settimana e che si apre oggi a Olbia. Minerale e delicato dalle forti note fruttate, persistente e vellutato, di un colore dorato, il Vermentino di Gallura D.O.C.G. è unico ed inconfondibile.

AGGIORNAMENTO

Il Qatar ha vietato la birra e bevande alcoliche nei pressi e dentro gli stadi a 2 giorni dall’inizio della Coppa del Mondo

Le birre Budweiser, sponsor del Campionato mondiale di calcio 2022, saranno acquistabili in tutti gli stadi dove verranno disputate le partite della competizione, al via il prossimo 20 novembre in Qatar. Gli interessi economici in gioco di Budweiser permetteranno dunque ai tifosi di consumare alcol durante la prima Coppa del Mondo organizzata in un paese musulmano.

Vacanze di Natale, Capodanno ed Epifania segnate dalla pandemia, con le disdette che fioccano a raffica. 5 milioni di partenze cancellate su un totale di 25 milioni di prenotazioni, l’ultimo colpo di un anno come il 2021 difficile per il turismo italiano, con una stima di 60 milioni di arrivi e120 milioni di presenze in meno rispetto al 2019. Le previsioni sono state effettuate da Confcommercio in collaborazione con SWG e su dati Istat e Bankitalia, dati disastrosi per il turismo italiano che registrano anche 13 milioni in meno di viaggi degli italiani all’estero.

Se siete in Valtellina venite a Chiareggio, si mangia bene, ci sono montagne e scenari da cartolina, il tutto in sicurezza Questa la sintesi del messaggio video dello chef stellato Alessandro Negrini che arriva da Chiareggio. Una località turistica in provincia di Sondrio che non è più la stessa ad una settimana dalla tragedia che è costata la vita a tre persone. La gente ha paura e non affolla più come prima questa perla…

Un Manifesto per il Turismo Italiano, lanciato da tour operator, agenzie di viaggi e organizzatori di eventi che si fanno portavoce per un appello alle istituzioni per le tante persone che vivono di turismo e agli italiani per salvare uno dei pilastri dell’economia e della società italiana.  Saltate le vacanze pasquali e i ponti primaverili, il rischio concreto è quello di un crollo del settore con molte strutture che non sanno ancora se e quando potranno riaprire in vista di una stagione estiva che si prospetta drammatica, con un impatto su tutto l’indotto.

E’ il turismo esperienziale il cavallo di battaglia del Monferrato, la terra divenuta Patrimonio dell’Umanità quattro anni fa. Qui ci si prepara a lanciare nuove proposte turistiche che entreranno nel vivo con il prossimo autunno, una delle stagioni nelle quali si registrano i maggiori flussi nelle aree a cavallo fra le colline del vino piemontese, la piana del Po e la vicina Lomellina.

Con la nuova tendenza del turismo enogastronomico, l’intero mondo del food and beverage sta vivendo una piccola rivoluzione. Se è vero che il 75% dei viaggiatori sceglie le proprie destinazioni in base al cibo locale, tutta una serie di nuove figure nel mondo della ristorazione si sta facendo strada. E questo grazie all’avanzare di nuove attività legate alla scoperta di destinazioni e abitudini: in occasione del’edizione 2018 del BIT (Borsa Internazionale del Turismo) da poco conclusa a FieraMilanoCity, c’è stata la possibilità di celebrare il Food Tourism Day, coordinato da Roberta Garibaldi (Università di Bergamo e World Food Travel Association) e animato da 19 relatori in un serrato confronto sul tema.