Pinterest LinkedIn

© Riproduzione riservata

Ne resterà solo uno, ovviamente, ma per il momento è tempo di semifinali. La scrematura per la finalissima della Diageo World Class prosegue, e i capitani dei team in gara vedono le proprie squadre assottigliarsi. Venticinque i professionisti che restano nella corsa verso il titolo di miglior bartender del mondo.

Annuario Bevitalia Bevande Analcoliche Beverfood.com acquista ora o scarica gratis il pdf
Annuario Bevitalia Bevande Analcoliche Beverfood.com acquista ora o scarica gratis il pdf

La pandemia di COVID-19 ha impedito lo svolgimento naturale della competizione, portando Diageo a rivedere il concept, pressoché unico nel panorama attuale: cinque personalità più che influenti della industry erano stati scelti come capitani, quattro per ciascuna zona geografica d’Italia e uno selezionato dal team dell’azienda. Dai cinquanta partecipanti iniziali, inclusi in gara dopo una prima votazione online delle ricette proposte, si è passati ai venticinque attuali, che si batteranno per il trono di miglior bartender italiano e la possibilità di giocarsi la finale mondiale a Madrid.

Le eliminazioni sono avvenute dopo un test di altissimo livello, che vedeva i concorrenti chiamati a realizzare un drink che rispondesse ai criteri alla base del tema di quest’anno: api e sostenibilità, per sensibilizzare professionisti e amatori sull’importanze dell’apicultura e la salvaguardia delle api, nell’ecosistema globale. I drink da presentare dovevano quindi contenere miele o derivati, prodotti nel raggio di sei chilometri dal luogo che ciascun concorrente aveva selezionato come proprio alveare (poteva essere la propria casa, il proprio bar, etc). Uno sforzo di inventiva e comunità per i bartender in gara, che si sono cimentati nella coltura e nella costruzione di una vera e propria cerchia di lavoro a chilometro zero. Successivamente si è passati a un quiz sui drink classici, condito da lezioni di bartender ospiti. Giudice della gara, in collegamento da Dubai, il vincitore della tappa italiana del 2018, Francesco Galdi. 

Di seguito i semifinalisti per ciascun team:

Team Pistolesi
Andrea Pomo
Luca Granero
Matteo Ciampicali
Manuel Di Cecco
Michele Ferruccio

Team Nono
Gabriele Tammaro
Alessandro Zampieri
Erica Rossi
Marco Dongi
Alberto Corvi
Carolina Sensei

Team Bologna
Vincenzo Pagliare
Simone Molè
Geanfranco Chavez

Team Di Ienno
Gabriele Zambelli
Riccardo Cerboneschi
Enzo Russotto
Federico Ercolino

Team Colonna
Haneul Lee
Sossio Del Prete
Giacomo Albieri
Edoardo Miotti
Daniele Macciò
Daniele Salviato
Erick Munguia

© Riproduzione riservata

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

18 + 14 =