Pinterest LinkedIn

© Riproduzione riservata

Nuovo appuntamento con le interviste sul Beverfood.com Channel: oggi con noi Giangiacomo Pierini, Presidente di Assobibe, l’Associazione Italiana Industria Bevande Analcoliche.

Impossibile non affrontare uno dei temi più caldi del momento, al centro del dibattito politico e istituzionale: la nuova conferma del varo di Plastic e Sugar Tax, il dazio sullo zucchero che entrerà in vigore a inizio 2022. “In realtà una fake news”, sostiene Pierini. “Non viene tassato il contenuto di zucchero, come accade ad esempio negli USA, bensì qualsiasi bevanda che possa essere definita dolce. In questo modo si va a colpire l’intero settore, che ha già sofferto enormemente a causa della pandemia”.

Un ridotto contenuto di zucchero è comunque uno dei trend principali del consumo attuale, destinato a crescere insieme alla sempre maggiore riduzione dell’utilizzo della plastica. “Non serve certo una tassa per raggiungere un obiettivo che già stiamo perseguendo con nuovi prodotti e una campagna di comunicazione mirata, che sia chiara, trasparente e aumenti la consapevolezza del consumatore”. E quali saranno i trend del prossimo futuro? Scopritelo nella nostra intervista.

© Riproduzione riservata

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (1)

No.3 London Dry Gin - nuova bottiglia - The Art of Perfection - esclusiva di Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Bevitalia Bevande Analcoliche Acquista

1 Commento

  1. Il settore durante la pandemia ha sofferto meno di altri, forse in marginalità dato il travaso dei volumi da Horeca alla GDO . Comunque la lobby delle bevande gassate , con i profitti giganteschi di decenni, può ben permettersi una tassa, tanto aumenteranno un pò il costo e come al solito il consumatore è quello che riceve l’aumento nella filiera. Fino a quando ci renderemo conto che il percapita dei soft drink è tranquillamente limitabile dai nuovi stili di vita del Consumatore e dall’erosione di segmenti innovativi e più salutari

Scrivi un commento

20 − quattordici =