Pinterest LinkedIn

© Riproduzione riservata

Freddo sì, ma solo per necessità e gusto. Il mondo del ghiaccio è quanto di più complesso e avvincente possa esserci nel panorama beverage: lo sa benissimo Simone De Martino, co-fondatore di Ice Cube, azienda di produzione del ghiaccio che abbiamo incontrato sul nostro canale Beverfood.com Channel.

Non potrebbe esistere un buon cocktail o una bevuta di qualità senza un ghiaccio che risponda agli stessi standard. Un bene conosciuto e commerciato da secoli, eppure riscoperto solo recentemente grazie al rinnovato entusiasmo della cocktail culture, che negli ultimi anni sta riscrivendo i canoni del bere bene. “Ice Cube si presenta con questo esatto scopo, per elevare l’esperienza al bar o a casa, e rendere un drink o un distillato qualcosa di più di un semplice contenuto in un bicchiere”.

A ciascun prodotto, inoltre, il proprio ghiaccio. Il rapporto tra bilanciamento e diluzione, in un drink, è una delle leggi fondamentali, e Ice Cube risponde con una gamma che copre qualsiasi esigenza: “Dai cubetti classici per i long drinks come il gin tonic, che hanno bisogno di freschezza e diluizione rapida, ai cosiddetti chunks, i mattoncini solidi che aiutano un cocktail più complesso o un distillato assoluto a rimanere freddi, senza disperdere acqua. Passando per parallelepipedi e sfere, perché in ogni caso anche l’aspetto gioca un ruolo importantissimo”.

Ice Cube è presente in Grande Distribuzione, una scommessa vinta serenamente grazie al tentativo continuo (e riuscito) di unire la filosofia di qualità dell’azienda, alla possibilità di arrivare nelle case dei consumatori senza sforzo. “Soprattutto in questo momento storico, per gli amanti del bar o per i neofiti che durante le chiusure hanno approcciato la miscelazione per la prima volta, è importante poter contare sul ghiaccio migliore, sempre”, anche nell’ottica della sempre crescente onda dei cocktail ready to drink e delivery.

Per chiudere, si parla del sostegno che Ice Cube fornisce all’industria del bar, con attività di supporto a tutto tondo. “Dalle manifestazioni alle cocktail week, siamo sempre in prima linea per garantire ai professionisiti e ai consumatori l’esperienza migliore possibile. Non è un caso se siamo arrivati a collaborare con aziende del calibro di Campari o Winelivery, che nell’ultimo anno continuano a registrare incrementi in gradimento e volumi”. Per scoprire gli altri dettagli su Ice Cube, guarda la nostra intervista su Beverfood.com Channel.

© Riproduzione riservata

Scheda e news: ICE CUBE S.r.l.

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (1)

Ice Cube - Made of Coolness - Ghiaccio alimentare

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Bevitalia Bevande Analcoliche Acquista

1 Commento

Scrivi un commento

tre + 16 =